Il festival Opera Barga 2019

-

Il festival Opera Barga quest’anno, giunto alla sua edizione numero 53,  vedrà un ricco programma  incentrato per quanto riguarda la provincia di Lucca tra la fine di luglio ed agosto, ma già con qualche anticipazione ai primi di luglio.

Tra gli eventi clou, a Barga si terrà lo spettacolo  “Catone in Utica” di Antonio Vivaldi che riprende ancora una volta la tradizione della particolare attenzione dedicata alla musica barocca. L’evento segna il ritorno anche della collaborazione di uno dei più grandi esperti di barocco quale Federico Maria Sardelli. A lui è affidata la direzione di questo lavoro che è la prima ripresa moderna in forma scenica (sabato 27 luglio e domenica 28 luglio ore 21,30 teatro dei Differenti). Il tutto con la regia di Lorenzo Mariani.

Per quanto riguarda la nostra provincia le location del festival saranno Barga e Lucca.

Il festival Opera Barga 2019 si divide in due parti dal 5 al 14 luglio con i concerti dell’Ensemble Le Musiche di Simone Bernardini seguito, dal 27 luglio al 6 agosto appunto dall’opera Catone in Utica eseguita da Federico Maria Sardelli e Modo Antiquo, i concerti di Simone Soldati, il Consort di Viole da Gamba del Conservatorio di Vicenza e Massimo Soldati, per finire con PianoBarga sia a Barga che a Villa Oliva vicino Lucca con la partecipazione di Valentina Lisitsa, Roberto Prosseda, Alessandra Ammara, Julien Libeer, Gile Bae ed Enrico Pieranunzi.

Questa prima parte di festival in scena a Barga, Bagnone e Pistoia presenta musiche di J. S. Bach, J. Brahms, R. Strauss, J. Haydn all’interno del progetto Musica nei Borghi e con la partecipazione di giovani strumentisti italiani quali Anna Molinari (violino) e Lara Albesano (viola) entrambe debuttanti al Festival come Nicola Montecchio (cembalo), mentre abbiamo il gradito ritorno di  Stefano Cucuzzella (violoncello) e Isacco Burchietti (violino). Ritornano poi al Festival dopo qualche anno anche Haruka Sugitani (violino), e Robert Mende (viola).

Il 5 luglio presso il Chiostro S. Elisabetta, l’Ensemble fornisce un primo assaggio del programma ancora in fase di preparazione per il resto dei concerti. Movimenti di brani che verranno poi eseguiti interamente nel corso dei concerti a Barga e negli altri luoghi. Intervallati da esibizioni solistiche per presentare al pubblico di Barga le facce nuove dell’Ensemble Le Musiche.

Seguono i concerti di Bagnone (MS) ( 7 luglio – Chiesa S. Giovanni di Treschietto) – Sommocolonia, frazione di Barga ( 9 luglio, Chiesa di S. Rocco), – Pistoia (11 luglio – Cortile di Palazzo S. Gregorio), e i due finali a Barga, alle ore 19.30, sempre presso il Chiostro S. Elisabetta, un’introduzione classica per le serate della Festa del Centro Storico.

Per la seconda parte del Festival, Per quanto riguarda Barga altri concerti sono in programma  lunedì 29 luglio (ore 21.30 – al teatro dei differenti) con Winterreise Project –(Musica di F. Schubert): voce narrante Sandro Cappelletto, Tenore  Marcello Nardis, Pianista Simone Soldati; martedì 30 luglio (ore 21.00 – Chiostro S. Elisabetta) Consort di Viole dell’Accademia Musicale di Vicenza dirette da Bettina Hoffmann; (mercoledì 31 luglio ore 21.30 – Teatro dei Differenti, Barga) Progetto Gurdjieff con il pianista Massimo Salotti.

Non mancheranno anche quest’anno gli appuntamenti di Piano Barga. Venerdì 2  agosto (ore 21.00 teatro  dei Differenti Barga) Roberto Prosseda, Alessandra Ammara, concerto per due pianoforti o pianoforte a quattro mani su musiche di Mozart. Domenica 4 agosto (ore 21.30  teatro dei Differenti) Gile Bae, Recital pianistico. Si chiude martedì 6 agosto  (ore 21.30   Teatro dei Differenti) con il recita pianistico di Julien Libeer .

Per quanto riguarda Lucca invece, gli eventi di Piano Barga sono in programma il 1° agosto (ore 21.00 – Loggiato di Villa Oliva a San Pancrazio) con Valentina Lisitsa, pianoforte su musiche di Beethoven, Ravel; sabato 3 agosto (ore 21.30 – Loggiato di Villa Oliva) con il concerto per 6 pianoforti,  Six Pianos di S. Reich, Bolero di M. Ravel, con Roberto Prosseda, Valentina Lisitsa, Alessandra Ammara. Un appuntamento che sfocia nel jazz quello poi in programma lunedì 5 agosto (ore 21.30 Vilal Oliva) con il grande pianista Enrico Pieranunzi in una rivisitazione della musica di Scarlatti.

Ulteriori informazioni sui programmi sono disponibili sul sito www.operabarga.it o scrivendo a operabarga@gmail.com

 

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*