Piccola rassegna, buona la prima

- 1

Domenica scorsa al teatrod ei Differenti ha preso il via La Piccola Rassegna, tre momenti di spettacolo e teatro a tutto tondo organizzato per i più piccoli dall’Associazioebn Cuilturale Smaskerando; quindi molto più che “solo Teatro”, ma anche incontri, condivisione, laboratori, collaborazione, spettacoli, cultura e solidarietà”.

Il primo evento è stato per domenica 27 gennaio. In scena “Peter Pan e la fantasia che ci fa volare”  interpretato dagli alunni delle ex classi V (A/S 17/18) della Scuola Primaria di Barga sotto la direzione di Katia Cosimini, Serena Petri e Lucia Coli.
Lo spettacolo era già andato in scena a  conclusione di un progetto teatrale chiamato “Magicamente Abili” dell’Istituto Comprensivo di Barga con il coinvolgimento di Katia Cosimini che ha coordinato il tutto. Così si è voluto aprire la rassegna al Differenti proprio con questo appuntamento.

Teatro gremito, tantissimi genitori presenti ed anche tanti applausi per i protagonisti dello spettacolo.

Ora, il secondo appuntamento sarà per domenica 10 febbraio (ore 15,30)

In scena “Le avventure del paese di Pressappoco” prodotto dalla Compagnia Teatrale Smaskerando e interpretato da Katia Cosimini, Luca Guido e Martina  Tomei:  una fiaba che narra le avventure di Efisio. Si incontreranno molti personaggi divertenti e grotteschi che , attraverso le vicende che accadono nel paese di Pressappoco, faranno sorridere ma anche riflettere il pubblico.

Dopo lo spettacolo, alle 17,30, si terrà il Laboratorio SE IO FOSSI…
A cura di Katia Cosimini, farà scoprire ai bambini coinvolti , attraverso giochi ed esercizi  teatrali, quanta fantasia ci sia in teatro e quanto sia necessario salvaguardarla ma soprattutto utilizzarla, sul palcoscenico come nella vita.
Ospiti della seconda giornata la Pro Loco e le Donne di Barga in quanto uno dei messaggi che lo spettacolo vuole dare è quello di salvaguardare lo spazio comune, tenere pulito e  bello il proprio paese; chi meglio di questi ospiti potrebbe raccontare ai bambini di questo?

Da sottolineare anche lo scopo benefico dell’iniziativa: parte degli incassi, verrà infatti donata all’Associazione Il Sogno.

Tag: ,

Commenti

1


  1. E’ stato un bellissimo spettacolo, i ragazzi sono stati bravissimi, sono riusciti a vincere l’ emozione mettendo sul palco tutta la loro spontanietà. Bravi tutti, un grazie ed un brava anche a Katia, Serena e Lucia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.