Dalla Masseria Garfagnina a Medjugorie

-

É stato niente meno che Paolo Brosio a dare la benedizione al progetto di Marco Pedreschi della Masseria Garfagnina (Gallicano) per organizzare un pullman per il prossimo pellegrinaggio a Medjugorie organizzato dall’associazione “Le olimpiadi del cuore”. Associazione, quest’ultima, fondata dallo stesso Brosio per sostenere, tra l’altro, progetti con finalità sociali.
Ma l’intento della Masseria Garfagnina (dove si mangia bene circondati da cortesia) va ben oltre che raccogliere adesioni nella zona: lo scopo è anche quello di creare un fondo, che sarà poi gestito dai padri dell’eremo di Calomini, per permettere di pagare il viaggio anche a chi non può permetterselo, devolvendo alla causa una cospicua parte degli incassi delle cene che via via saranno organizzate .
Partecipare a questo pellegrinaggio, oltre che alla propria spiritualità, contribuirà anche a un altro nobile progetto: la realizzazione di un ospedale nell’ area di Medjugorje.
Entrando nei dettagli, il pellegrinaggio si terrà dal 26 al 30 ottobre e, se il progetto di Pedreschi andrà a buon fine, sarà organizzato un pullman con partenza dalla Garfagnana. Per favorire chi desidera andare ma non ha grandi disponibilità economiche saranno organizzate cene presso la Masseria Garfagnina (alle quali è di nuovo atteso come ospite Paolo Brosio) per raccogliere fondi.

L’organizzazione del viaggio sarà a cura della Onlus fondata da Brosio, forse il più fervente credente nella Madonna di Medjugorje e nei suoi misteri.

La Masseria Garfagnina, dove è possibile rivolgersi per avere maggiori informazioni (Facebook: Masseria Garfagnina, tel: 329 4486141) si trova in località Tre Canali a Gallicano nell’area del maneggio Garfagnana Trekking; qui oltre che parlare di misticismo e condivisione è possibile passare delle ore tranquille in compagnia di una cucina tradizionale dai guizzi innovativi, leggere o scambiare libri usati, montare a cavallo, vivere un ritmo più lento.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*