Elezioni comunali: due incontri promossi da Destra (27 febbraio) e dagli attivisti M5s (22 febbraio)

-

Tempo di manovre in vista delle prossime elezioni comunali. Due comunicati ci sono giunti dal M5s di Barga e dai simpoatizzabnti dell’area di destra, che per il prossimo 27 febbraio ha convocato una riunione “esplorativa” a quanto sembra. L’incontro si terrà giovedì 27 febbraio presso i locali sopra la Farmacia a Fornaci di Barga alle ore 21,00 “Chi si riconosce nei valori del Centro Destra o comunque distante da quelli del Centro Sinistra – scrivono gli organizzatori tra i quali Gesualdo Pieroni – è invitato a partecipare”.
Gli attivisti del M5S Barga lanciano invece l’iniziativa “La parola ai Cittadini” che spiegano in questo comunicato che comunque, tra le righe, sembra anticipare che da parte del M5s, forse, non ci sarà nessuna lista alle prossime amministrative, ma solo una azione di controllo della prossima amministrazione.
Ecco il testo degli attivisti di Barga: “Per molto, troppo tempo, chi si è ritrovato a governare Barga, ha deciso quali fossero le decisioni da prendere nell’interesse dei cittadini senza ascoltare la loro opinione. Per molto, troppo tempo, gli abitanti, e al tempo stesso contribuenti, del comune di Barga, sono stati dimenticati dalle varie amministrazioni. Adesso, il gruppo di attivisti del M5S di Barga invita i cittadini stessi a far sentire finalmente la loro voce. Da sabato 22 febbraio, mentre gli esponenti del PD ci racconteranno, per l’ennesima volta, dal palco del Teatro Dei Differenti, qualche bella storiella sui piani per la prevenzione del territorio dai disastri ambientali, gli attivisti del Movimento 5 Stelle scenderanno in strada tra la gente, nei mercati di Barga e Fornaci, per chiedere quali dovrebbero essere i primi provvedimenti che l’amministrazione che si insedierà alla fine del prossimo mese di maggio, dovrebbe prendere per la nostra comunità. Al riparo di un gazebo, e armati di penna e taccuino, chiederemo a chi vorrà donarci qualche secondo del suo tempo, quali azioni vorrebbe che il nuovo sindaco si impegnasse a realizzare.
Non ci sarà vincolo di sorta. Ci annoteremo ogni tipo di risposta, e per quelle che avranno più forza, ovvero che ci saranno affidate da un maggior numero di persone, ci impegneremo a farcene portavoce presso le istituzioni. Le presenteremo a chi occuperà il palazzo, e vi terremo informati sulle risposte che ci saranno date. Noi attivisti del Movimento 5 Stelle, crediamo che le uniche logiche che devono governare un amministrazione comunale, siano quelle dell’esclusivo interesse dei cittadini. E’ nel realizzare le loro istanze, quindi, che sindaco e assessori devono mettere il massimo delle risorse. Per questo, vi diamo appuntamento a sabato 22 febbraio presso il mercato di Barga”.
(nella foto di apertura una testimonianza della campagna elettorale a Barga nel 1948)

Tag: , , , , , , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.