Seminario di psicogenealogia

-

Psicogenealogia e costellazioni familiari. Se ne parlerà in una conferenza di presentazione che si terrà venerdì 29 novembre alle 21.15 presso i locali della biblioludoteca de Gli incartati di Fornaci 2.0, al primo piano della stazione ferroviaria.
Un analogo incontro si terrà a Castelnuovo nella serata giovedì 28 (Sala Suffredini) e un seminario esperienziale sarà organizzato sabato 30 novembre (15.00 – 19.00) e domenica 1 dicembre (10.00 – 19.00) presso l’agriturismo Borgo del sole a Villetta di San Romano.
Gli incontri, tenuti dall’associazione culturale White Rabbit – Metafactory, si rivolgono a tutti coloro che vogliono raffinare il loro percorso di crescita e conoscenza personale.
Il metodo delle costellazioni familiari è stato formalizzato dal Bert Hellinger intorno al 1980 e si fonda sull’idea che ognuno di noi porta dentro di se la risonanza di tutto ciò che è accaduto in passato nel proprio albero genealogico.
Questa “eredità emozionale”, psicologica e spirituale è, alle volte, nel nostro presente, motivo di un disagio che viviamo ma che non riusciamo a comprendere.

Secondo la Psicogenealogia, la nostra coscienza registra tutto ciò che è accaduto nel nostro albero genealogico. Tutte le situazioni di ingiustizia, privazione, dolore, rabbia o paura, sperimentate dai membri di una stessa stirpe, vengono letteralmente trasmesse di generazione in generazione in attesa di trovare conforto e riparazione.
Questa vera e propria eredità emozionale, psicologica e spirituale è alle volte, nel nostro presente, motivo di un disagio che viviamo ma che non riusciamo a comprendere.
Oggi è possibile individuare e sciogliere questi nucleidolorosi.
Attraverso la comprensione dei principi che regolano i rapporti tra i membri di uno specifico sistema (famiglia di origine, relazioni attuali, lavoro) ed attraverso un approccio fenomenologico – dunque privo di alcun giudizio o interpretazione e limitato alla visione dell’essenziale che si manifesta durante l’esperienza della costellazione – è possibile prendere coscienza di squilibri o disordini che sono all’origine del nostro disagio,ricomporre il sistema nel giusto ordine ed equilibrio, restituire ad ognuno il proprio posto e soprattutto ritrovare il nostro.
In questo modo le tensioni si sciolgono, e torna armonia, serenità e comprensione nel nostro quotidiano e nella nostra vita.

Più informazioni su www.centrowhiterabbit.org – info@centrowhiterabbit.org o al 328 6231487.

Conferenze aperte di presentazione:
28 novembre 21.15, sala Suffredini, Castelnuovo Garfagnana
29 novembre 21.15, locali sopra la stazione, Fornaci di Barga
Seminario esperienziale: 30 novembre (15-19) e 1 dicembre (10-19), presso Agriturismo Borgo del Sole, Villetta San Romano Garfagnana.
Durante il seminario sarà possibile mettere in scena la propria costellazione o partecipare come semplici rappresentanti.
Il seminario è tenuto da Alessia Balducci.
Per info e iscrizioni: info@centrowhiterabbit.org o 3286231487 (Alessia)

Alessia Balducci
Fondatrice e presidente del Centro Olistico White Rabbit e dell’Associazione di Promozione Sociale Metafactory, è Maestra di Reiki e Facilitatrice in Costellazioni Familiari. Si è formata presso il centro olistico ed ecovillaggio la “Città della Luce” a Ripe (AN); tiene seminari su Reiki, costellazioni Familari e Sistemiche, Archetipi Mitici. Grazie ad una formazione in campo artistico, ed in particolare teatrale e cinematografico, coniuga nel suo lavoro sulla consapevolezza di sé molti strumenti di arteterapia ed espressione della creatività. Tiene inoltre corsi e seminari sui mestieri del cinema ed è attiva come filmmaker e videoartista. Originaria della Garfagnana, vive e lavora principalmente a Pisa.

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.