L’estate accusa il colpo, clima fresco sino a fine mese

-

Diciamoci la verità: l’estate ha preso una brutta botta. Proprio nel periodo statisticamente piu caldo e stabile dell’anno una sciabolata fredda proveniente da nord ha scombussolato i piani del caldo lasciando il segno in maniera molto marcata. La giornata di ieri, di stampo quasi autunnale, ha visto cadere 24 mm di pioggia con temperature decisamente fredde per il periodo. Il tempo è migliorato ma a seguito del fronte freddo si sono attivati venti occidentali che stanno contribuendo a mantenere basse le temperature.

Anche per i prossimi giorni non si prevede il ritorno dell’estate con il caldo e la stabilità tipica del periodo. L’Italia resterà in balia di una blanda circolazione depressionaria che invierà impulsi umidi da ovest provocando annuvolamenti, alcuni anche intensi con locali precipitazioni. Ci attendono quindi giorni con temperature sotto la media ed all’insegna della variabilità.

Fino a fine mese l’estate non sembra riuscire a ripartire.

Giovedi 21 luglio: tempo migliore al mattino con nubi in aumento durante la gioranta con addensamenti piu consistenti in appennino (vedi foto), ventilazione ancora sostenuta da ovest, temperature massime non superiori ai 28 gradi.

Venerdi 22 luglio: giornata piu nuvolosa con addensamenti anche intensi e qualche locale precipitazione non esclusa al mattino ed al pomeriggio. Clima ancora piuttosto fresco per il periodo.

Tendenza per il week end: tempo instabile con annuvolamenti piu consistenti verso l’appennino e qualche pioggia non esclusa. Ancora fresco.

David Sesto

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.