Scatta l’ora delle piogge

-

Finalmente piove! L’affermazione potrà suonare, a molti, un po’ strana ma voglio ripeterla più forte, urlando: FINALMENTE PIOVE!

Aprile e Maggio si sono travestiti da estate con configurazioni bariche sfavorevoli alle benefiche piogge primaverili e che hanno portato temperature superiori alle medie classiche del periodo. Se è vero che uscivamo da un inverno lungo, non molto freddo in verità, ma ricco di precipitazioni, i mesi classici per la pioggia ci hanno tradito e sappiamo tutti quanto, la pioggia, sia fondamentale per l’agricoltura proprio tra la primavera e la prima parte dell’estate. Basta guardarsi in giro per notare i campi ingialliti tipici dei mesi di luglio e parte di agosto a testimoniare la scarsità di acqua ricevuta.

Si apre adesso un periodo che può farci, parzialmente, recuperare il deficit accumulato. Tra la notte appena trascorsa e la prima mattina odierna, sono caduti quasi 5 mm e la giornata promette altre piogge, sopratutto al pomeriggio.

La goccia fredda di cui abbiamo parlato ieri ha infatti attivato correnti di libeccio che stanno determinando precipitazioni da “stau” orografico. Con il passare delle ore l’aria più fredda in quota dovrebbe dare vita a temporali in spostamento dal mare verso le nostre zone. Il clou del maltempo odierno è atteso tra le 13 e le 18 circa quando registreremo le precipitazioni più intense. La notte vedrà un temporaneo miglioramento anche se qualche debole pioggia sarà sempre possibile e, dalla tarda mattinata di giovedì, l’instabilità latente favorirà lo sviluppo di temporali e rovesci che colpiranno nelle ore centrali della giornata.

Non si prevedono miglioramenti significativi neppure per il week end ma per i dettagli dovremo restare, come sempre, aggiornati.

Mercoledì 1 giugno (inizia l’estate meteorologica): cielo nuvoloso sin dal mattino con possibili deboli piogge. Peggioramento ulteriore nel pomeriggio con precipitazioni più intense sino a moderate e localmente forti. Nella sera parziale miglioramento ma sempre con possibilità di deboli piovaschi. Venti deboli di libeccio in rinforzo al pomeriggio in temporanea rotazione a grecale nella notte. Temperature massime in calo.

Giovedi 2 giugno: tempo incerto sin dal mattino con schiarite parziali e nuovi annuvolamenti. Dalla tarda mattinata ulteriore peggioramento con nubi imponenti che causeranno rovesci e temporali sparsi. Migliora dal tardo pomeriggio.

Tendenza: tempo ancora inaffidabile con nuove occasioni temporalesche!

David Sesto

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*