L’alta pressione gioca a fare l’estate ma scapperà presto

-

Il tentativo dell’alta pressione di resistere alla bordata fredda proveniente da nord pare non riuscirà ad andare a buon fine ed oggi sarà l’ultima giornata con il sole che regnerà praticamente incontrastato.

A partire da domani andremo incontro ad un lento ma progressivo peggioramento del tempo causato dal ritiro dell’anticiclone verso l’oceano atlantico.

Questa mossa determinerà, già a partire dalle prime ore di sabato, la discesa di una saccatura dal nord Europa, in progressivo spostamento fino sulle nostre regioni con l’apice del maltempo tra domenica e lunedì.

Continuano quindi i “balletti” dei vari modelli con ogni giorno alternano visioni ottimistiche o pessimistiche. Domani mattina scioglieremo definitivamente la prognosi per il tempo del week end che comunque non promette niente di buono.

Giovedi 12 maggio: giornata con ancora tanto sole e temperature massime comprese tra 25 e 27 gradi. Possibile qualche banco nuvoloso di passaggio durante la giornata ma senza conseguenze. Venti deboli in rinforzo temporaneo al pomeriggio.

 Venerdì 13 maggio: giornata ancora, nel complesso, buona. Avremo qualche nube in più nel cielo segnale che l’alta pressione è in ritirata ma senza pioggia. Temperature stazionarie e comprese tra 5 e 7 gradi le minime, 25/27 le massime.

Tendenza per il week end: progressivo peggioramento a partire dal primo pomeriggio di sabato con cielo nuvoloso. Domenica con pioggia e temporali possibili. (da confermare)

Buona giornata

David Sesto

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*