Prima parte di venerdi compromessa, poi torna il sole!

-

La giornata di ieri ci ha riportato la pioggia con circa 11 mm caduti tra il pomeriggio e la notte. E’ tornata anche la neve in appennino oltre i 1.200 metri (nella foto il piazzale dell’Abetone con una leggera imbiancata).

Il fronte atlantico che ha spezzato il domino dell’anticiclone ci lascerà in eredità 1-2 giorni di instabilità pomeridiana prima di una rimonta alto-pressoria che interverrà già da sabato e, in modo più incisivo, da domenica e che pare avere tutta l’intenzione di accompagnarci almeno sino a Pasqua e, probabilmente, sino a fine mese.

Qualche giorno fa i modelli matematici propendevano per un deciso sblocco della circolazione con scambi meridiani con l’aria fredda che dalle latitudini settentrionali puntavano verso il sud Europa. In soli due giorni tutto è cambiato a favore dell’alta pressione.

Se un po’ di sole, ed i primi caldi, fanno sicuramente piacere, non dimentichiamoci che siamo ad Aprile, il mese delle piogge per eccellenza che e ha fatto invece segnare valori record per il caldo (+26 gradi a Filecchio pochi giorni fa).

Per il momento la situazione non è certamente allarmante ma per la particolare disposizione delle figure bariche sembra che questa figura di alta pressione abbia caratteristiche di persistenza. In parole povere il bel tempo, magari intervallato da brevi pause più fresche con qualche locale rovescio, potrebbe durare per molti giorni. Nessuno di noi si augura un’estate fresca e piovosa ma, allo stesso tempo, credo che nessuno si auguri neppure di vivere una nuova estate simil 2003…. Vedremo, non mancherò di tenervi aggiornati. Per ora non fasciamoci la testa!

 Venerdi 15 aprile: mattinata ancora nuvolosa con possibili deboli piogge in esaurimento con il passare delle ore. Miglioramento a partire dal pomeriggio fino a cielo sereno in serata. Temperature senza variazioni rispetto a ieri. Venti deboli.

 Sabato 16 aprile: cielo sereno in mattinata con possibile aumento della nuvolosità cumuliforme nel pomeriggio, sopratutto in appennino ma probabilmente senza precipitazioni. Temperature massime di nuovo in aumento sino a 17-19 gradi, minime ancora fresche e ovunque inferiori ai 7-9 gradi.

Domenica 17 aprile: bellissima giornata di sole con temperature di nuovo in netto aumento e superiori di nuovo ai 20 gradi. Venti deboli. Giornata perfetta per passare qualche ora alla marcia delle ville a Marlia….

David Sesto

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*