La Leonello Pieri sbarca a Piano di Coreglia

-

Bisogna crederci nel futuro, nella ripresa. Bisogna fare anche noi la nostra parte per riprendere a camminare in questo paese. Sicuramente questo è lo spirito, davvero da premiare, della famiglia di Paolo Pieri che il 29 gennaio scorso ha segnato un’altra tappa importante nella crescita della propria attività imprenditoriale. A Piano di Coreglia, in via di Ghivizzano, 27, nei pressi della discoteca Skylab è stata aperta la nuova sede della Leonello Pieri – Casa e Cose, con un grande magazzino di materiali edili e con lo show room di Casa e Cose che si
è trasferito nella nuova sede da Fornaci di Barga.
Come ha ricordato l’amico Paolo Pieri, la Pieri Leonello s.r.l., dopo più di ottantacinque anni di attività, ha compiuto uno sforzo considerevole per adeguarsi al mercato e contribuire alla fase di ripresa.
L’attività realizzata a Piano di Coreglia è il frutto di questo impegno e di questo pensiero positivo; un frutto che ha visto lavorare fianco a fianco babbo Paolo con i figli Matteo e Paola che proseguono la storia imprenditoriale della famiglia, avviata nel lontano 1924 nella sua Barga, dal nonno Leonello Pieri.
Di passi importanti la Leonello Pieri ne ha segnati tanti in questi decenni. I primi a Barga con l’allargamento della sede originaria in via del Giardino e con la realizzazione del nuovo magazzino di rivendita di materiali edili di via papa Giovanni. Poi con l’elegante show room di sanitari, bagni, rivestimenti “Casa e Cose” aperto a Fornaci negli anni ’90 e adesso con questo bel progetto realizzato a Piano di Coreglia. Dove si trova in un’unica attività la vasta gamma di servizi e di prodotti che sono in grado di offrirvi i titolari ed i dipendenti della Leonello Pieri.
A Paolo, Matteo e Paola, ai loro dipendenti, e collaboratori, che troverete nelle sedi di Barga e Piano di Coreglia, vada quindi l’augurio più affettuoso di buon lavoro e di tanto successo ed un grazie sentito per aver fatto tanto in questi anni per lo sviluppo dell’economia della nostra zona.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*