Incendi boschivi: bilancio positivo nel territorio della Comunità Montana

-

Situazione incendi boschivi. Bilancio positivo, con un sostanziale azzeramento degli incendi, a chiusura della stagione estiva di massima allerta per la Comunità Montana della Media Valle che gestisce il servizio antincendio boschivo per i Comuni del proprio territorio (Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli, Fabbriche di Vallico, Perscaglia, Villa Basilica), per i territori della Piana di Lucca (Lucca, Capannori, Porcari, Montecarlo e Altopascio) e per il Comune di Bagni di Lucca.La situazione alla fine dei mesi estivi è stata commentata positivamente dal Presidente Nicola Boggi e dal Consigliere delegato Damiano Simonetti.Il
Consigliere Simonetti ha spiegato che il sostanziale azzeramento degli incendi nell’estate 2010, è il risultato ottenuto grazie alla massima operatività sul territorio: “Il livello alto di prevenzione ottenuto con i continui controlli fissi e mobili sul territorio, la reperibilità, il pronto intervento sia del personale della Comunità Montana che di quello delle associazioni di volontariato – ha detto – hanno permesso questo risultato straordinario.
“La salvaguardia dagli incendi boschivi – ha invece commentato il presidente Boggi – ha in sostanza permesso ai cittadini lucchesi e ai turisti di godere a pieno le nostre bellissime vallate e montagne nel periodo estivo e soprattutto di viverle in piena sicurezza.
Questo obiettivo così lusinghiero dovrà ripetersi negli anni futuri, consapevoli che l’operatività ad oggi raggiunta dovrà ancora progredire. Positiva ed importante è stata anche la sensibilità dimostrata dai Comuni interessati territorialmente.”
Come reso noto dai due amministratori prevenzione e controllo proseguiranno di fatto anche in questi mesi specialmente per quel territorio apuano meridionale che nel periodo invernale viene colpito da incendi; proseguirà così un continuo e costante lavoro di prevenzione nonostante il periodo di basso rischio.
Nella prossima riunione della giunta esecutiva della Comunità Montana in tanto, sarà approvato il programma antincendio boschivo per l’anno 2011: sono previsti ulteriori investimenti nella prevenzione con l’acquisto di nuovi mezzi idonei al servizio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.