Bene il Triathlon “Dal Serchio agli Appennini”

-

Durante la mattinata di domenica 8 agosto, si è svolta la V edizione del triathlon “Dal Serchio agli Appennini”, valido anche come II° Memorial “Adriano Mazzolini”. L’evento ha compreso tre discipline: podismo, mountain bike e cavallo. La prima disciplina ha visto scendere sul campo quindici corridori che alle ore 09.00 sono partiti da Mologno presso la sede della ditta “Mondialsabbia Calcestruzzi ” percorrendo il vecchio tracciato della “via dei Remi” fino ad arrivare a Barga presso il piazzale Matteotti. Qui ad attenderli c’erano i compagni pronti a partire con la bici, che dopo aver percorso il loro tragitto, sono arrivati lungo viale Cesare Biondi dove ad attenderli per il cambio c’erano cavalli e cavalieri
. A loro era affidata l’ultima parte del percorso che si è concluso nella montagna barghigiana, presso il rifugio alpino Giovanni Santi in Loc. Vetricia. Un tracciato lungo (11 km) e insidioso svolto solo dai più audaci e che tra l’altro era particolarmengte importante perché valeva la vittoria assoluta.
Finita la gara, sono state rese note dagli organizzatori, le classifiche delle tre prove e quella finale:

Classifica podismo:

  • 1) Domenicali Nello
  • 2) Pieroni Maurizio
  • 3) Cardosi Roberto

Classifica mountain bike:

  • 1) Balducci Daniele
  • 2) Bertoncini A
  • 3) Donati Roberto

Classifica cavallo e finale:

  • 1) Bertoncini Silvano
  • 2) Pardini Enzo
  • 3) Lucchesi Valentina

La manifestazione è stata organizzata da Polisportiva Valdilago, UISP, ASD Garfagnana team cicli Mori in collaborazione con il Comune di Barga, l’Asbuc e il gruppo marciatori di Barga. A fine giornata, molta è stata la soddisfazione del presidente dell’associazione Val di Lago Giorgio Salvateci: “siamo molto soddisfatti della buona riuscita dalla manifestazione che ha visto la partecipazione di tanti concorrenti ed anche di tanto pubblico. La giornata di bel tempo ci è stata favorevole e ci tengo a ringraziare tutti gli sponsor e tutti coloro che hanno dato una mano alla riuscita dell’evento, dando l’appuntamento al prossimo anno.
Per la cronaca il premio dedicato a ricfordare la figura di Adriano Mazzolini quest’anno è stato assegnato alla prima donna classificata che è stata Valentina Lucchesi.
Merita un nuovo apprezzamento la Polispoprtiva Val di Lago che prosegue nel suo costante impegnoa regalarci belle manifestazioni.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.