Il Rally del Ciocco sbarca a Fornaci

-

Nasce quest’anno un bel connubio tra due delle più grandi manifestazioni dedicate ai motori della zona: il Rally del Ciocco e della Valle del Serchio, arrivato al numero 33° e la mostra-expo Primo Maggio a Fornaci che festeggia quest’anno la cinquantesima edizione. Le due iniziative si incontreranno in piazza IV Novembre a Fornaci, per creare dalla conclusione dell’una, l’inizio dell’altra.La competizione rallistica inizierà alle 18.01 del 12 marzo con partenza da Castelnuovo Garfagnana e si concluderà sabato 13 marzo nell’inedita location di Piazza IV Novembre, dove il più alto sul podio riceverà anche una targa in ricordo di Saverio Fiori, storico presidente del Motoclub Fornaci nonché uno dei fondatori del Primo Maggio a Fornaci.
Da questa data, poi nei fine settimana prima di maggio, non mancheranno le iniziative per una memorabile edizione dell’expo. L’idea, che pare diventerà un’abitudine, è stata presentata lunedì 8 marzo durante una conferenza stampa nella sala consigliare di Palazzo Pancrazi, alla presenza del sindaco di Barga Marco Bonini, del Vicesindaco Alberto Giovannetti e dell’assessore ai lavori pubblici e delegato allo sviluppo delle iniziative per il cinquantesimo Primo Maggio Gian Piero Passini. Presenti all’incontro anche Marco Calamari, uno degli organizzatori del rally, e il presidente e il vice del Comitato Primo Maggio Maurizio Bianchi e Sandro Marchi, che hanno descritto le rispettive iniziative sottolineando da entrambe le parti l’importanza di questa sinergia, che andrà sicuramente a rafforzare la promozione del territorio e creerà nuove allettanti prospettive.
L’appuntamento per gli amanti dei motori, della velocità e del brivido è dunque per il 12 marzo prossimo, con l’inizio del Rally il Ciocco e Valle del Serchio; a chi invece dei motori piace di più il lato “espositivo” e descrittivo, l’invito e per i giorni del 1° e 2 maggio. In ogni caso, il luogo giusto è la fornacina Piazza IV novembre.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*