Un caso di meningite a Valdottavo

-

Una morte improvvisa dovuta a sepsi batterica.E’ ciò che ha evidenziato l’autopsia effettuata giovedì 4 giugno all’ospedale di Lucca dal dottor Sabò sulla donna di 63 anni di Valdottavo deceduta nella notte tra martedì e mercoledì.La donna era stata trasportata martedì al Pronto Soccorso di Lucca in condizioni molti gravi ed era deceduta a causa di uno shock di origine allora non definita, che solo l’accertamento autoptico di oggi (giovedì 4 giugno) ha potuto chiarire.Nonostante che le cause del malore e del successivo decesso non fossero ancora certe, il Dipartimento della Prevenzione dell’Azienda USL 2 già nei giorni scorsi ha attuato la necessaria profilassi nei confronti di tutte le persone che hanno avuto contatti con la donna.In base all’indagine epidemiologica effettuata sono da escludere collegamenti con il caso di meningite in un bambino di 4 anni residente nella stessa zona, che è già tornato a casa e sta bene.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.