Referendum del 21 e 22 giugno

-

Il prossimo 21 giugno siamo chiamati alle urne per il referendum sul sistema elettorale. Sono tre le questioni su cui siamo invitati a votare: la prima, da esprimere sulla scheda di colore viola, tratta del premio di maggioranza nazionale per la Camera dei Deputati. .
In breve, qualunque partito prenda la più grande percentuale di voti verrà aggiudicata il 54% nella Camera dei Deputati, anche se vincono con solo 30% (o meno!). L’intenzione di questo cambiamento del sistema elettorale è di abolire le coalizioni.
La seconda scheda di colore beige è molto simile alla prima. Si tratta del premio di maggioranza alla lista più votata al Senato della Repubblica. Anche qui i promotori del referendum vogliono evitare le coalizioni dando la maggioranza dei seggi a chi ottiene la più alta percentuale dei voti.
L’ultima scheda di colore verde riguarda invece l’abrogazione delle candidature multiple, impedendo a un solo candidato di presentarsi in più circoscrizioni. Questo obbliga ogni candidato di scegliere una sola sezione in cui candidarsi

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.