GLI INFERMIERI ED I PAZIENTI DELLA DIALISI RINGRAZIANO

-

Una lettera è stata inviata alla direzione dell’ASL 2 per aver accolto la richiesta della continuità di presenza di un medico nefrologo –

BARGA – Gli infermieri della dialisi di Barga insieme ai pazienti, inviano una nota in cui evidenziano come il fatto che un medico nefrologo sia presente con continuità nella struttura abbia riportato serenità nell’ambiente:

“Ringraziamo la direzione generale dell’Azienda USL 2 e la direzione dei presidi ospedalieri per aver preso atto delle difficoltà che esistevano in precedenza e per essersi prontamente attivate per assicurare la presenza nella Dialisi di Barga di uno specialista nefrologo, in grado di integrarsi con il personale infermieristico e di rappresentare un costante punto di riferimento per i pazienti, che altrimenti rischierebbero di sentirsi abbandonati a sé stessi.

Ringraziamo poi di cuore, per essersi interessati alla questione, in particolare il sindaco Sereni, sempre attento alle problematiche della sanità, ma anche gli onorevoli Mariani e Marcucci e i consiglieri regionali Remaschi e Pellegrinotti.

La presenza e la disponibilità costante di un medico è fondamentale nella nostra struttura, anche per la conformazione molto particolare di questo territorio e quindi per le difficoltà che può incontrare a spostarsi in altre realtà la popolazione più anziana o con seri problemi di salute”.

Nella foto di Massimo Pia la palazzina che ospita il centro dialisi

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.