UN PROGETTO MUSICALE CHE COINVOLGE COMUNE, ASSOCIAZIONI E SCUOLE

-

Il primo incontro per dare il via al coordinamento si è svolto in comune a Barga martedì mattina

Un progetto musicale che promuoverà a livello comunale un lavoro unitario di varie realtà attorno alla musica, ma anche all’arte.

Il tutto coinvolgerà Comune di Barga, istituzioni musicali e associazioni musicali che ieri mattina si sono ritrovate a palazzo Pancrazi dove sono state gettate le basi per il neo coordinamento del progetto che collegherà peraltro a quanto già avviato nei giorni scorsi presso il Liceo Classico Ariosto di Barga che diventerà sede di un percorso didattico di studio dedicato alla musica.

Per definire i termini di questa azione congiunta si sono incontrati in comune l’assessore all’Istruzione, Renzo Pia, i dirigenti scolastici Giovanna Mannelli per il Superiore e Iolanda Bocci per il Comprensivo, realtà musicali come BargaJazz, Opera Barga, Corali, la scuola di musica. Presente anche la presidente del Comitato del progetto Musica nei Borghi, Maria Luisa Ruschi Noceti, e il consulente musicale Antonello Palazzolo.

Il progetto mira a collegare tutte le realtà musicali, il comune ed il mondo della scuola per valorizzare ed accrescere la qualità di un lavoro già avviato da anni a Barga in campo musicale ed artistico. L’unità delle forze permetterà anche un più facile accesso a fondi grazie a progetti condivisi.

Tra i primi a credere in questo progetto l’assessore Renzo Pia che ha ringraziato le scuole e le realtà musicali per la presenza e per l’entusiasmo dimostrato.

Soddisfazione è stata espressa dai dirigenti scolastici e dai responsabili delle associazioni musicali che hanno sottolineato il carattere innovativo di questa esperienza che apre le porte a fattive collaborazioni.

Nella foto un’immagine tratta dal Festival Opera Barga

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*