Tag: tamponi

- di Redazione

Tutti negativi al covid-19 a Camporgiano; test sierologici a Gallicano

Sono tante anche nella nostra provincia le iniziative mirate alla prevenzione anti-contagio da coronavirus. In questa ottica, tra le pratiche più efficaci, ci sono test che danno risposte assolutamente attendibili. Test antigenici si sono svolti  grazie alla collaborazione tra Amministrazione Comunale e Misericordia di Camporgiano. Nella giornata di sabato 28 novembre  presso la sede della Misericordia di Camporgiano sono stati effettuati un centinaio di tamponi; il tutto si è svolto secondo le regole con il metodo drive trough: prima l’accettazione fatta su precedenti prenotazioni , poi il prelievo e dopo 10 minuti circa la risposta. Al termine dell’operazione sono stati eseguiti 94 tamponi risultati per fortuna  tutti negativi, nonostante Camporgiano sia uno dei comuni Garfagnini più colpiti da questa seconda ondata dell’epidemia. Nel corso della stessa giornata a Gallicano in un area appositamente adibita, presso il centro commerciale Conad, 226  persone si sono sottoposte a test sierologici.  Anche in questo caso l’iniziativa si è resa possibile grazie alla collaborazione tra…

- di Redazione

Coronavirus; ancora in flessione i casi in provincia e in Toscana; 47 i decessi

Calano ancora i casi positivi al covid-19. Sul territorio provinciale sono 76, -49 rispetto al giorno precedente; in Toscana se ne registrano 962, – 361. Resta invece alto il numero dei morti: 47 di cui 6 in provincia di Lucca. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid sono complessivamente 2.067 (-61 rispetto a ieri) di cui 296 in terapia intensiva (stabili rispetto al giorno precedente).

- di Redazione

Coronavirus, aumentano i casi (240) in provincia di Lucca; 2207 in Toscana, 48 i decessi

Nelle ultime 24 ore sono 240 i tamponi positivi al covid-19 registrati sul territorio provinciale: +56 rispetto al giorno precedente; in crescita anche in Toscana 2207 (+235). Si registrano inoltre 48 decessi di cui 9 a Lucca. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti COVID sono complessivamente 2.087 (-14 rispetto a ieri) di cui 295 in terapia intensiva (+8). All’ospedale di Lucca 109 i ricoverati, di cui 18 in Terapia intensiva. All’ospedale Versilia 105 ricoverati, di cui 11 in Terapia intensiva. Ecco i dati delle ultime 24 ore: TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 2207 (+235) RICOVERATI 2087 (-14 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 295 (+8 rispetto a ieri) DECESSI 48 (età media 79,4 anni ) 9 morti a Lucca PROVINCIA DI LUCCA 240 (+56)   PIANA DI LUCCA 113 (+57) (Altopascio 18, Capannori 33, Lucca 52, Montecarlo 3, Pescaglia 3, Porcari 4) VALLE DEL SERCHIO 30 (+4) (Bagni di Lucca 4, Barga 2, Borgo a Mozzano 6, Camprgiano 2, Castelnuovo…

- di Redazione

Coronavirus, in netto calo i casi in provincia di Lucca (184) e in Toscana (1972); 51 i decessi

Decisa flessione dei tamponi positivi al covid-19 in provincia di Lucca. Sono 184 (-342). Calano anche in Toscana dove scendono sotto quota duemila (1972) con una flessione di 526 casi. Ancora alto il numero delle vittime che restano 51 di cui 4 in provincia di Lucca. Le persone ricoverate nei posti letto covid-19 sono complessivamente 2101 (+14) di cui 287 (+5) in terapia intensiva. All’ospedale di Lucca 108 i ricoverati, di cui 18 in Terapia intensiva. All’ospedale Versilia 105 ricoverati, di cui 12 in Terapia intensiva. TOSCANA NUOVI CONTAGIATI 1972 (-526) RICOVERATI 2101 (+14 rispetto a ieri) TERAPIA INTENSIVA 287 (+ 5 rispetto a ieri) DECESSI 51 (età media 82,2 anni ) 4 morti a Lucca PROVINCIA DI LUCCA 184 (- 342)   PIANA DI LUCCA 66 (-139) (Altopascio 5, Capannori 19, Lucca 33, Montecarlo 1, Pescaglia 2, Porcari 5, Villa Basilica 1) VALLE DEL SERCHIO 26 (-38) (Bagni di Lucca 4, Barga 3, Borgo a Mozzano 7, Coreglia 2,…

- di Redazione

Lucchese ridotta ai minimi termini (ore 19) gioca sul campo della Pro Sesto

Un’altra odissea quella che sta vivendo la Lucchese. La truppa rossonera, o perlomeno quello che ne resta dopo altri quattro casi di positività al covid-19, è partita stamani alle 10,30 da Lucca in direzione Sesto S.Giovanni. Salvo ulteriori colpi di scena la squadra di Lopez affronterà (ore 19) la Pro sesto. Tra l’altro l’esito del nuovo giro di tamponi giungerà tra poco mentre la squadra è ancora in viaggio. Sul piano tecnico Lopez ha gli uomini davvero contati e senza la possibilità probabilmente neppure di poter effettuare tutti e cinque i cambi a disposizione. Una situazione davvero pesantissima per una Lucchese  che non gioca dal 25 ottobre scorso. Personalmente riteniamo che quello a cui siamo assistendo sia un campionato viziato e falsato dall’emergenza sanitaria.

- di Redazione

Lucchese fuori dall’incubo; tutti negativi al covid-19

La notizia davvero bellissima è arrivata intorno alle 16,30 di sabato pomeriggio. Dall’ultimo giro di tamponi effettuati nella giornata di venerdì alla Lucchese è emerso infatti che non è stato riscontrato nessun caso di positività al covid-19. Tutti negativi e quindi si può ripartire. Tutto il gruppo torna così (per la prima volta) a disposizione di mister Lopez che potrà preparare un pò rinfrancato la prossima sfida della Pantera. Dunque la Lucchese tornerà in campo mercoledì prossimo 11 novembre alle ore 17,30 al Mannucci di Pontedera contro i granata di Maraia e del DG Paolo Giovannini. A questo punto crediamo che nelle prossime ore la società annuncerà anche gli acquisti di Giovanni Sbrissa, Winston Ceesay e Luka Dumancic che ormai da diversi giorni si allenano agli ordini di Lopez.

- di Redazione

Uil Fpl di Lucca: “Tamponi fermi da giorni nei frigoriferi; mancano reagenti ed il tracciamento salta”

LUCCA – “A Lucca arrivano più di 500 tamponi al giorno e per processarli nelle 24/h occorrono certo i reattivi ma anche un numero importante di chi è deputato a questa attività in primis i tecnici di laboratorio la cui carenza pesa sull’organizzazione.  La Usl Nord Ovest vuole mettere su strada una Ferrari, ma le ha dato il motore di una utilitaria”. A sferrare l’attacco è il segretario provinciale della Uil Fpl di Lucca, Pietro Casciani che incalza: “Già a smaltire gli arretrati ci vorranno giorni e in più ogni giorno continuano ad arrivare a colpi di 500 alla volta. Purtroppo i ritardi delle risposte rischiano di far vanificare  l’immane sforzo degli operatori  impegnati in questo tracciamento. L’azienda ha messo in campo  operatori sanitari che in maniera encomiabile sono chiamati a fare i tamponi sul territorio: drive-through, distretti, strutture sanitarie e anche a domicilio. E voglio dire con chiarezza che tutto il personale della Usl, sanitario, tecnico, amministrativo ognuno con il…

- di Redazione

Laboratorio Analisi USL: a proposito dei ritardi sui tamponi

PISA  – “La situazione dei laboratori aziendali che si occupano di processare i tamponi Covid è sicuramente complessa, ma se il sistema, pur con qualche innegabile difficoltà, sta reggendo lo dobbiamo all’impegno e agli sforzi fatti in questi mesi per adeguare strumentazioni e capacità di risposta in vista di una seconda ondata che non potevamo non aspettarci”. Così Elisabetta Stenner, responsabile aziendale dei Laboratori Analisi per il Covid-19 descrive la situazione attuale della refertazione dei tamponi. “In Azienda USL Toscana nord ovest – continua Stenner – siamo passati in 7 mesi dai 2mila tamponi del marzo scorso ai 60mila di ottobre. In pratica quello che prima era il nostro carico mensile è diventato l’impegno giornaliero. Per arrivare a questo risultato abbiamo dovuto lavorare duramente in questi mesi e soprattutto mettere in campo una strategia precisa. Abbiamo da una parte scelto di differenziare la tecnologia a disposizione dei vari laboratori, in modo che una eventuale scarsità di forniture non blocchi in toto l’attività, dall’altra…

- di Redazione

Asl Toscana nord ovest: a regime oltre 25mila tamponi a settimana nei porti e nelle stazioni ferroviarie

LUCCA  – Come previsto dall’ordinanza firmata martedì 25 agosto dal Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, entro breve ai viaggiatori che transitano nei porti di Livorno e Piombino e nelle stazioni ferroviarie di Pisa e Viareggio verranno proposti test tamponi molecolari gratuiti e su base volontaria. Ad occuparsi di gestire il servizio saranno gli operatori dell’Asl all’interno di postazioni di accoglienza “drive-trough” o “walk-trough” predisposte nei pressi dei porti e delle stazioni ferroviarie sopra citate. In queste ore sono in corso le operazioni di pianificazione ed allestimento in stretta collaborazione con tutti gli enti, Prefettura e Comuni in primis, e le compagnie coinvolte. Entro pochi giorni, come previsto dall’ordinanza regionale sarà quindi possibile effettuare tamponi per i viaggiatori in transito, che siano residenti o meno sul territorio regionale. Per garantire il servizio erogato all’interno di tende o tensostrutture che verranno montate nelle prossime ore a cura della Protezione Civile, l’Asl ha pianificato e messo in piedi un’organizzazione davvero imponente. Queste…

- di Redazione

Coronavirus: in grande aumento i tamponi. La ASL rinnova l’appello al rispetto delle regole.

LUCCA –  “In questi giorni, attraverso diversi canali, ci arrivano segnalazioni dai cittadini relative a brevi ritardi nell’esecuzione o refertazione di tamponi, richiesti da coloro che sono rientrati in Italia da Spagna, Malta Croazia e Grecia”. La direzione aziendale della ASL Toscana nord ovest, fa il punto ad oggi (21 agosto). “E’ importante sottolineare – continua la nota – che nell’ultima settimana si è verificata un’impennata della domanda del 30%, dovuta a diversi fattori. Solo nella giornata di oggi, 21 agosto, rispetto a ieri, le quarantene sono aumentate di circa 200 casi, nell’ultima settimana i tamponi effettuati dal 13 agosto, giorno dell’emanazione dell’ordinanza ministeriale, al 19 agosto sono stati 7.375, mentre dal 6 al 12 agosto  5.672”.   “Inoltre, non dimentichiamo che la nostra ASL è caratterizzata da un territorio costiero molto ampio, ciò determina una maggiore azione di vigilanza e tracciamento nei luoghi di aggregazione giovanile, il “caso” Seven Apples ne è un esempio. Anche la presenza dell’aeroporto è…

- di Redazione

Asl Toscana nord ovest: sono salite a 726 le prenotazioni per l’effettuazione del tampone. Negativi gli 11 contatti stretti.

VERSILIA – Le prenotazioni per l’effettuazione del tampone orofaringeo sono salite al giorno 13 agosto, a 726. Perché tutto proceda in modo scorrevole, senza creare code, in queste gli il personale sta organizzando il lavoro e preparando  le liste per i diversi territori. Sempre in relazione al caso “Seven Apples”, la ASL comunica che  gli 11 tamponi eseguiti sui contatti stretti, sono risultati negativi.

- di Redazione

Tamponi: si possono prenotare via email nei 12 ambulatori “drive through” dell’Azienda USL Toscana nord ovest

LUCCA – Sono 12 gli ambulatori “drive through” in tutto il territorio della Azienda USL Toscana nord ovest presso i quali prenotare, a pagamento, un tampone orofaringeo per testare la propria positività o meno al Covid-19. A informare di questa possibilità, particolarmente utile per chi ritiene di essere stato esposto ad un rischio contagio, è la stessa AUSL, che indica anche le modalità con le quali effettuare la prenotazione. Per gli ambulatori “drive through” delle province di Pisa, Lucca e Massa Carrara occorre inviare una email all’indirizzo prenotazionetamponidrive@uslnordovest.toscana.it, mentre per quanto riguarda invece i “drive through” della provincia di Livorno l’indirizzo email a cui scrivere è prenotazionitamponi.livorno@uslnordovest.toscana.it. Nella email occorre indicare nome, cognome, data e luogo di nascita, numero di telefono e codice fiscale. Chi ha richiesto il tampone via email sarà ricontattato dagli operatori della AUSL che forniranno l’appuntamento con il giorno, l’ora e la postazione a cui presentarsi. Alle postazioni “drive through” occorre recarsi in auto e il…

  • 1
  • 2