Tag: Seravezza

- 1 di Redazione

Giunta va a Seravezza

CASTELVECCHIO PASCOLI – Torniamo a parlare del giovane Gabriele Giunta terzino destro classe 2004;  dopo 2 anni passati a giocare da titolare nelle fila di Margine Coperta, nei campionati élite dei giovanissimi A e degli allievi B , il ragazzo, che abita a Castelvecchio Pascoli, dalla nuova stagione vestirà la casacca del Seravezza Pozzi. Gabriele è il terzo ingresso dalla Valle del Serchio al Seravezza, dopo Walter Vangioni di Gallicano, già da tre stagioni alla guida della prima squadra che milita in serie D e mister Alessio Bechelli di Barga, che guiderà la juniores Nazionale.  Gabriele farà parte invece della squadra regionale allievi A. Il giovane, dopo aver avuto interessanti proposte da diversi club importanti, ha deciso di abbracciare questo progetto seguendo al Seravezza  il suo “direttore” Antonio Bongiorni, sicuro di poter dare molto alla nuova squadra.

- di Redazione

Derby con la lucchese, la società Ghiviborgo fa appello ai tifosi: tutti a Seravezza

Il Ghiviborgo comunica che la partita di domenica 22 settembre (ore 15) con la Lucchese sarà disputata allo stadio Buonriposo Pozzi a Seravezza. Ghiviborgo ringrazia la società del  Seravezza-pozzi ed in particolare il suo presidente Lorenzo Vannucci per la gentilezza e la sensibilità sportiva e sociale  dimostrata nel comprende l’importanza dell’evento sportivo e delle esigenze di permettere a tutti i tifosi delle due squadre  di assistere alla gara.. Per il Ghiviborgo  questo derby rappresenta una occasione storica che la società intende onorare come  una grande festa  di sport  e di amicizia  in quanto giocare con la storia del calcio lucchese è una opportunità  inaspettata: “Stamattina – fa sapere la società biancorossa – incontreremo la dirigenza della lucchese per organizzare al meglio la partita e successivamente comunicheremo l’organizzazione. Ai nostri tifosi chiediamo un sacrifico ma anche il rispetto sportivo in coerenza con i nostri valori di società volontaristica’ che ci onoriamo di rappresentare proprio in questi momenti di scelte difficili. Domenica…

- di Massimiliano Falsini

Calcio Juniores: il Barga perde a Seravezza

SERAVEZZA 2 BARGA 1 ——Il Seravezza si aggiudica 2 a 1 il big-match col Barga sul sintetico del “Pedonese” di Marina di Pietrasanta. Per effetto di questo risultato, i versiliesi si portano a quota 40 punti, mantenendo i 2 punti di vantaggio sul Montuolo (alla vigilia di Montuolo – Seravezza) ed allungando di 5 lunghezze sui barghigiani. I locali partono a razzo, consapevoli delle loro qualità tecniche ed atletiche su un campo per loro familiare come quello sintetico. Dall’altra parte, i bianco-azzurri del Barga faticano più del previsto a prendere le misure agli avversari e al campo di gioco. Già al 7′ il Seravezza si rende pericoloso con l’inserimento centrale di Baldi Galleni (il vero e proprio fulcro del gioco dei locali), che supera Vitali ma calcia alto. Al 13′ Zaccagnini si procura una buona opportunità su cross dalla destra di Erba, ma perde il momento giusto e calcia debolmente tra le braccia del portiere Simoni. Al 24′ è ancora…

- di Francesca Tognarelli

Evocava: “Chi ha ammazzato Giacomo Puccini?”

Il 6 e 7 Settembre 2008 alle 17.30 presso la Cava Barghetti, Seravezza (LU), verrà presentato uno spettacolo insolito e ironico dal titolo “ CHI HA AMMAZZATO GIACOMO PUCCINI? ”, ideato e coordinato da Maurizio Guidi, Piero Nannini e Andrea Tessieri e interpretato da Massimo Grigò con Piero Nannini, autore del testo. Musica di Nicolao Valiensi. Lo spettacolo è organizzato e prodotto da Evocava.Lo spettacolo, raccontano Maurizio Guidi e Andrea Tessieri, è ispirato alle memorie del “pretino musicofilo” di Puccini, don Pietro Panichelli. Siamo nel 1918 l’anno in cui Pea pubblica il suo “Giuda”, che sarà l’anno successivo rappresentato dalla compagnia di Annibale Ninchi nel Bosco Apuano, e “La rosa di Siom”, verso la fine del mese di ottobre, dirige un “Maggio” nella pineta del Cinquale, sono presenti Giacomo Puccini e il figlio, Tito Ricordi, Gioacchino Forzano, il pittore Viner e Angelo Magrini, come ricorda Mentre si svolge la rappresentazione arriva la notizia che le truppe italiane hanno nuovamente varcato…

- di Francesca Tognarelli

Evocava presenta: Chi ha ammazzato Giacomo Puccini?

Il 6 e 7 Settembre 2008 alle 17.30 presso la Cava Barghetti, Seravezza (LU), verrà presentato uno spettacolo insolito e ironico dal titolo “ CHI HA AMMAZZATO GIACOMO PUCCINI? ”, ideato e coordinato da Maurizio Guidi, Piero Nannini e Andrea Tessieri e interpretato da Massimo Grigò con Piero Nannini, autore del testo. Musica di Nicolao Valiensi. Lo spettacolo è organizzato e prodotto da Evocava.Lo spettacolo, raccontano Maurizio Guidi e Andrea Tessieri, è ispirato alle memorie del “pretino musicofilo” di Puccini, don Pietro Panichelli. Siamo nel 1918 l’anno in cui Pea pubblica il suo “Giuda”, che sarà l’anno successivo rappresentato dalla compagnia di Annibale Ninchi nel Bosco Apuano, e “La rosa di Siom”, verso la fine del mese di ottobre, dirige un “Maggio” nella pineta del Cinquale, sono presenti Giacomo Puccini e il figlio, Tito Ricordi, Gioacchino Forzano, il pittore Viner e Angelo Magrini, come ricorda Mentre si svolge la rappresentazione arriva la notizia che le truppe italiane hanno nuovamente varcato…