Tag: quarti di finale

- di Redazione

Oggi si scelgono le magnifiche fab four della 72esima Viareggio Cup

Terminata la competizione femminile col successo delle danesi del Broendby fari puntati sul torneo maschile con la disputa dei quarti di finale ad eliminazione diretta. Il torneo è nella fase cruciale e avvincente. Vediamo le gare in programma alle ore 15. INTER-EMPOLIPistoia / Stadio “Melani” (ore 15) BOLOGNA-ALEX TRANSFIGURATIONPietrasanta (LU) / Stadio “XIX Settembre” (ore 15) FIORENTINA-SASSUOLOPorcari (LU) / Stadio Comunale (ore 15) (sintetico) GENOA-ATALANTASanta Croce sull’Arno (PI) / Stadio “Masini” (ore 15)

- di Redazione

Jasmine Paolini avanza a Melbourne anche nel doppio

Jasmine Paolini in coppia con Sara Errani approda ai quarti di finale nel torneo di doppio a Melbourne. La coppia azzurra ha battuto in due set (6-4; 6-2) le australiane Da Silva Fick e Tjandramulia. Nei quarti di finale se la vedranno con l’americana Kaithlyn Christian e la bielorussa Lidzija Marozava. Ma naturalmente per la Paolini l’appuntamento più importante è quello di giovedì negli ottavi di finale del torneo di singolare contro la rumena Irina Cameliu Begu.

- di Redazione

Jessica Pieri cerca i quarti di finale al Torneo di Faro, in Portogallo

Dopo aver eliminato la portoghese Francisca Jorge in due set (7-5; 6-4) Jessica Pieri sarà impegnata tra poco negli ottavi di finale del torneo di Faro (25 k) in Portogallo. La 24enne tennista lucchese affronterà la serba Nataljia Stevanovic. La partita dovrebbe cominciare alle 12,30 ma l’orario è suscettibile di variazioni.

- di Redazione

Jasmine Paolini vuole i quarti di finale al torneo di Monterrey

La 25enne tennista lucchese giocherà nella notte italiana la partita degli ottavi di finale del torneo WTA di Monterrey contro la forte slovacca Anna Karolina Schmiedlova. Avversaria indubbiamente scorbutica ma la Paolini vista all’opera contro la giapponese Hibino fa ben sperare. In definitiva l’obiettivo della campionessa italiana 2020 è quello di accedere ai quarti di finale del torneo messicano.

- di (Stefano Catarsi)

Gatti Randagi-Vieusseux 0-0 (quarti di finale campionato regionale)

Martedì 20 ottobre 2015 al Carrara di Ghivizzano va in scena il ritorno dei quanti di finale del Campionato Regionale tra Gatti Randagi e Vieusseux Calcio Firenze. Serata fredda e umida cha non scoraggia un folto pubblico che riempie la tribuna coperta, gli ultras Biancoverdi si schierano in curva. Il risultato dell’andata (1-0), la forza dell’avversario, la precaria condizione fisico mentale dei Gatti Randagi e l’infermeria piena fanno capire che ci vorrà una partita perfetta per andare avanti. Il Mister si affida a: Ricciarelli, Bonaccorsi D., Dianda, Nero, Bernardini, Rinaldi, Romiti, Pennacchi, Reverberi, Martinelli, Fabbri. Entrambe le squadre entrano in campo con la giusta grinta e concentrazione, si lotta su tutti i palloni e c’è poco tempo per ragionare. I Biancoverdi sono in partita e sfruttano il prezioso rientro di Rinaldi in fascia destra che mette in difficoltà i diretti avversari. È proprio il nostro attaccante esterno ad avere la prima nitida occasione per andare in vantaggio. Dopo una bella…

- di fratalo

Campionato regionale. Sconfitta esterna per i gatti randagi ai quarti di finale

Vieusseux-Gatti Randagi 1-0 – Quarti finale and. – Campionato regionale I Gatti tornano da Firenze con una sconfitta di misura che lascia ampio spazio di rimonta in vista del ritorno, previsto per martedì 20 ottobre alle ore 21 sul campo di Ghivizzano. I padroni di casa sfruttano al meglio la confidenza con le ridotte misure e il fondo sintetico del campo da gioco e mettono sotto pressioni i biancoverdi fin dal primo minuto. Il gol del vantaggio arriva su un calcio d’angolo che viene deviato in rete da pochi passi da un centrocampista. I Gatti rispondono e si conquistano un calcio di rigore con Fabbri, lo stesso attaccante calcia, ma il portiere ribatte la conclusione, la successiva ribattuta finisce sulla parte alta della traversa. La sfortuna colpisce due volte i Gatti che perdono per infortunio Rinaldi e Bonaccorsi S., per il portierone biancoverde sospetta frattura del malleolo, tra i pali deve andare Orsucci. I biancoverdi non riescono ad esprimere il…

- di Redazione

Barga in svantaggio a Mezzogiorno in famiglia. Ci riprova domenica 3 maggio

Non è andata propriamente bene alla squadra di Barga alla prova tra comuni a Mezzogiorno in famiglia. Barga ha perso 6 a 2 e così il comune concorrente di Gangi (Palermo) partirà nelle prove di domani con un punto di vantaggio. Come ci insegna la storia di questa gara del programma di Rai Due niente è perduto e domani c’è tutto il tempo per recuperare e per aggiudicarsi il passaggio alla semifinale. Stamani intanto da Barga i consueti collegamenti in diretta condotti da Elena Ballerini che con Maria Elisa Caproni ha presentato la consueta cartolina da Barga; poi alcuni mestieri di una volta presentati come al solito dalla famiglia Renucci, o meglio i “Troni”, una breve panoramica sulle ceramiche artistiche di Maria Pia Baroncelli ed un carosello di auto d’epoca appartenenti alla collezione di Federico Guglielmi. A Barga anche la consueta gara delle mele, persa però all’ultimo soffio dai ragazzi barghigiani (la squadra che esegue le prove sul Fosso è…

- di Redazione

Sabato e domenica c’è di nuovo Barga a “Mezzogiorno in famiglia”

Ebbene sì, ci siamo. Barga torna in TV ed in special modo sugli schermi della trasmissione “Mezzogiorno in famiglia” per sfidarsi nei quarti di finale della speciale gara tra comuni italiani. L’appuntamento è per sabato e domenica 2 e 3 maggio; il terzo dei quarti di finale del torneo dei comuni di “Mezzogiorno in Famiglia”. A partire dalle 11,30 circa su Rai2, Barga proverà a battere il comune di Gangi (Palermo). I due comuni nella classifica della manifestazione si sono classificati rispettivamente al terzo e al sesto posto e questa sfida vale l’accesso alla semifinale. Come è avvenuto nei mesi scorsi, a Barga tornerà a condurre i giochi ed a presentare le nostre particolarità Elena Ballerini, e così come in passato sia sabato che domenica alle 11,30 ci sarà la diretta dal piazzale del Fosso.Da qui si terranno i consueti collegamenti, che presenteranno al pubblico una collezione di auto d’epoca, sculture di ceramica e di ferro e soprattutto i consueti…