Tag: pari opportunità

- di Redazione

Il Comune presenta il Bilancio di Genere per una parità migliore tra i sessi nella distribuzione delle risorse comunali

È stato presentato nel pomeriggio di giovedì 30 maggio il Bilancio di genere 2011 del comune di Barga, uno strumento pioneristico che si basa sul consuntivo per estrapolare quante e quali risorse gli enti impiegano a favore (direttamente o indirettamente) di uomini e donne. Un concetto nuovo e apparentemente complesso, che il parlamento europeo spiega così: “il bilancio di genere ha come scopo quello di intervenire sui bilanci pubblici in quanto questi hanno impatti diversi su uomini e donne, sia a livello di entrate che di uscite; in tale ottica il bilancio di genere implica che, all’interno dei programmi, delle azioni e delle politiche di bilancio, le entrate e le uscite siano valutate e ristrutturate in modo da assicurare che le priorità e le necessità delle donne siano prese in considerazione allo stesso modo di quelle degli uomini, con l’obiettivo finale di realizzare la parità tra donne e uomini”. Il comune di Barga è tra i 10 comuni che in…

- di Redazione

La Commissione Pari Opportunità apre la campagna del Fiocco Bianco

Mattinata importante quella vissuta questa mattina a Barga, dove, in una sala consiliare gremita non solo si è sancita l’adesione di Barga alla Campagna del Fiocco Bianco, ma si è anche presentata la neonata commissione Pari Opportunità, voluta dal Comune per aprire un concreto dibattito sulla situazione femminile del territorio, volutamente presentata in questa occasione per rinforzare l’attenzione verso il mondo femminile.Presenti tutti i membri della commissione, rappresentata da Mary Campbell, presidente, e Caterina Campani, capogruppo di maggioranza e animatrice, assieme alle altre donne del consiglio (Giovanna Stefani, Elena Barsanti e Emma Biagioni) di questo progetto; assieme a loro, il sindaco Marco Bonini e Gabriella Pedreschi, assessore provinciale alle pari opportunità, i quali hanno portato anche i saluti dell’onorevole Raffaella Mariani.Sono in grande sintonia i dodici membri della commissione, che cominceranno a lavorare per la società in cui vivono tenendo a mente tre punti su cui sviluppare i progetti futuri: la “violenza”, non solo da intendersi come fisica, ma anche…