Tag: mercato

- di Redazione

Tau Calcio ambizioso in Eccellenza ma si muovono anche le altre

Cominciano a delinearsi le squadre del prossimo campionato di Eccellenza 2021/2022. La situazione rimane molto fluida anche a causa della perdurante emergenza sanitaria. Quattro le compagini nostrane in lizza; Camaiore, Castelnuovo, River Pieve e Tau Altopascio. Il Tau Altopascio fa sul serio. Sulla scia della semifinale playoff dove fu battuto dal Perignano e di una compagine che nello strano minicampionato di primavera ha dato eccellente dimostrazione di compattezza, la società amaranto ha pensato di mettere a disposizione del riconfermato Pietro Cristiani una rosa di tutto rispetto. Da capire, perchè tante cose vanno ancora capite, che ruolo potrà recitare ma intanto i rinforzi sono di primissima qualità. Parliamo di calciatori del calibro di Matteo Borgia, poderoso laterale di spinta, del centrocampista Doveri ex Real Forte e di un ritorno, quello dell’attaccante Mengali che aveva lasciato Altopascio dopo la sospensione del torneo nell’autunno del 2020. Novità anche a Camaiore dove sono partiti Da Pozzo al Seravezza e Mancini alla San Marco Avenza.…

- di Redazione

E venne (finalmente) il giorno dei ripescaggi in serie C

Attesa che sale per la questione dei ripescaggi in C ai quali è interessata, e in primissima fila, anche la Lucchese Calcio 1905. Già nelle prossime ore la sentenza del TAR e finalmente si dovrebbero conoscere i nomi dei Club ripescati. Tra questi ci dovrebbe essere anche quello rossonero. In giornata poi la Lega Por dovrebbe comunicare anche la composizione dei tre giorni: la Luchese finirà nel B, quello dell’Italia Centrale. Intanto nel pomeriggio (alle 15) la squadra rossonera e anche quella Femminile saranno vaccinate all’ex-Campo di Marte. Affiorano anche i primi nomi della nuova Lucchese di Guido Pagliuca e che saranno ufficializzati tra poche ore: Semprini, Bensaja e Rossetti tra quelli più conosciuti.

- di Redazione

Prende forma il nuovo Ghiviborgo 2021/2022 targato Alessio Bifini

Dopo i primi due colpi: il difensore Alessio Grea (90, dal Sestri Levante) e l’attaccante Gianmarco Cicali (92, dalla Colligiana), la società del presidente Alessandro Remaschi sta per definire altri colpi pe la rosa a disposizione di Alessio Bifini (nella foto). E’ chiaro però che la rosa da mettere a disposizione del neotecnico Alessio Bifini è ancora ben lungi dall’essere completata. Insomma, ci vorrà ancora qualche giorno e un pò di pazienza prima di veder delineato il Ghiviborgo 21/22 che affronterà il campionato di serie D per il settimo anno consecutivo. Di certo vi è la considerazione che si tratterà di una squadra davvero rivoluzionata, quasi rivoltata come un calzino. In tema di trattative dalla Virtus Entella Primavera è in arrivo il giovane centrocampista Lorenzo Frateschi (2002), mentre dalla Pro Livorno Sorgenti ecco il difensore Alberto Lischi (99). Dalla Pianese invece torna il centrocampista Nicola Ghini (99). Sempre per il centrocampo ecco che dovrebbe arrivare anche Youssef Sadek (99), ex…

- di Redazione

Ecco la nuova serie D; prego signori…si cambia

Il campionato di serie D scatterà il 19 settembre e si concluderà a maggio del 2022. Con la Lucchese ormai virtualmente ripescata in serie C saranno ancora 3 le squadre che difenderanno i colori della provincia di Lucca: Ghiviborgo, Real Forte Querceta e Seravezza. Il campionato è ancora lontano, inizierà domenica 19 settembre e di giorni ne mancano la bellezza di 53. Insomma, l’avvio del torneo di serie D 2021/2022 non è proprio dietro l’angolo e molte squadre infatti non hanno ancora iniziato la preparazione. Intanto si ridimensionano il livello e il blasone di un campionato che non avrà la Lucchese, virtualmente ripescata in serie C. Saranno dunque ancora tre le nostre rappresentanti intese come realtà provinciali, quelle di un anno fa: Ghiviborgo, Real Forte e Seravezza, anche se profondamente rinnovate. Intanto tutte e tre hanno cambiato allenatore. Il Ghiviborgo si è affidato ad Alessio Bifini, il Real Forte a Vitaliano Bonuccelli e il Seravezza ad Alberto Ruvo che hanno…

- di Redazione

Primo colpo del Ghiviborgo; preso il forte difensore Alessio Grea

A pochi giorni dal ritiro che dovrebbe iniziare il prossimo 2 agosto anche il Ghiviborgo è naturalmente molto attivo sul mercato. Il primo colpo si chiama Alessio Grea, classe 1990, difensore proveniente dal Sestri Levante. Grea vanta una notevole esperienza nel campionato di serie D e può costituire senza dubbio una pedina importante nello scacchiere di mister Alessio Bifini. Ma saranno tantissime le novità di un Ghiviborgo che sarà veramente rivoluzionato rispetto a quello dello scorso anno.

- di Redazione

Ghiviborgo non si ferma più: preso l’attaccante Nieri dall’Aglianese

Il Ghiviborgo ha acquistato a titolo temporaneo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Michelangelo Nieri. Nato a Firenze il 15 maggio 2001, Nieri è un attaccante, arriva in prestito fino al termine stagione dall’Aglianese. Il calciatore si è già allenato agli ordini di mister Venturi.

- di Redazione

Ghiviborgo e Seravezza attive sul mercato: ecco Gautieri e Castellani

Il Ghiviborgo ha preso il difensore classe 1999 Marco Gautieri, figlio d’arte, suo papà Carmine ha giocato per tanti anni in serie A. Un bel rinforzo (è anche una quota) per il tecnico Simone Venturi per una squadra che sembra rinata come testimoniano le nette vittorie su Rimini e Correggese. Si muove anche il Seravezza. Dal Mestre ecco l’esperto attaccante Stefano Castellani, classe 1992, da tempo nell’orbita della società verdeazzurra. Mercoledì (ore 14,30) si gioca un solo recupero: Forlì-Correggese. Le partite Rimini-Real Forte Q., Aglianese-Marignanese e Fiorenzuola-Prato anticipate a sabato 20 febbraio (ore 14,30).

- di Redazione

Due rinforzi in difesa: Pellegrini e Maestrelli

Doppio colpo in difesa per la Lucchese che ha annunciato l’arrivo di Eros Pellegrini, difensore (classe ’90) (nella foto) e Andrea Maestrelli, difensore (classe ’98). Entrambi con un contratto fino al 30 giugno 2021. Pellegrini può vantare oltre 160 presenze in Serie C con le maglie, tra le altre, di Siena, Carpi e Pordenone. Nella stagione in corso era in forza al Catania Calcio, nel girone C della medesima categoria. Difensore esperto ed affidabile, sarà a disposizione di mister Lopez già dall’allenamento odierno ed indosserà la maglia numero 29. Maestrelli è un difensore dotato di grande fisicità, abile nel gioco aereo, che ha collezionato oltre 40 presenze in Serie C con le maglie di Arzachena, Bisceglie e Monopoli. Indosserà la maglia rossonera numero 25. Anche lui sarà da subito a disposizione dello staff tecnico.

- di Redazione

Sfuma Bensaja, allora scatta il piano B

Discorso chiuso. Così nella nottata di venerdì per la Lucchese che vede sfumare il grande obiettivo a centrocampo. Salvo clamorosi colpi di scena Nicholas Bensaja resterà alla Viterbese per il cruccio di mister Lopez che lo avrebbe rivoluto alla sua corte.  Ciò non significa però che la Lucchese non abbia (non avesse) un piano B per portare in rossonero un centrocampista di grande livello. La giornata decisiva (e cruciale) sarà lunedì quando si chiuderà la sessione invernale: sia in entrata che in uscita. I dirigenti della Lucchese saliranno a Milano per le ultime trattative.

- di Redazione

Aspettando l’ultimo colpo, sotto col Novara

Martedì pomeriggio la Lucchese ha ripreso la preparazione in vista della gara interna di domenica prossima (ore 17,30) contro il Novara. Ambiente rossonero ringalluzzito dalla bella vittoria di Crema. Quella contro i piemontesi è un’altra finale che in caso di vittoria permetterebbe di agganciare la rivale in classifica e chissà magari anche di lasciare (finalmente) l’ultimo posto in classifica dopo lunghi mesi di sofferenza. Indubbiamente il successo sulla Pergolettese ha avuto un bel sapore e ha dato la sensazione di poter rappresentare la svolta stagionale anche per com’è maturata. Intanto Lopez aspetta magari l’ultimo regalo dal mercato che chiude lunedì prossimo (la pista Bensaja è sempre viva) e contro il Novara recupera comunque Meucci in mezzo al campo. Per il resto da capire se questo Bianchi può ancora stare in panchina (crediamo di no) oppure se in avanti andrà a comporre un tandem da sogno con Petrovic. Siamo solo all’inizio della settimana e ci sono ancora diversi allenamenti prima delle…

- di Redazione

Lucchese riprende e da lunedì è calciomercato

Dopo qualche giorni di riposo la Lucchese si radunerà a ranghi compatti nella giornata di domenica alle ore 15. Tutti a disposizione di mister Lopez che naturalmente spera in qualche rinforzo dal mercato. Una sessione invernale che si aprirà ufficialmente lunedì e che si conoscerà lunedì 1 febbraio. La situazione di classifica dei rossoneri, ancora ultimi, e la voglia di risalire la corrente impongono ai dirigenti di non lesinare tutti gli sforzi possibili per rinforzare la squadra. In tal senso già lunedì dovrebbe esserci l’ufficialità di Francesco Marcheggiani, attaccante di 29 anni, prelevato dalla Vis Pesaro. Il campionato riprenderà invece il 10 gennaio con la trasferta al Rigamonti di Lecco, anticipata alle 15. Anticipo anche per l’utima di andata, sabato 16 gennaio (ore 15) quando al Porta Elisa calerà la capolista e rivelazione stagionale Renate.

- di Redazione

La Lucchese ci prova ancora ma Bruccini si allontana

Fino all’ultima goccia di speranza la Lucchese ci proverà e non mollerà la pista-Bruccini. L’ostacolo più grande è però la volontà del giocatore del Cosenza che vorrebbe rimanere in serie B e non scendere di categoria. Reggiana e Cremonese sono sulle sue tracce anche se si continua a parlare di Alessandria che però è in serie C e nello stesso girone della Lucchese. Chiaro che il mercato entrerà nel vivo solo da lunedì prossimo 4 gennaio, data in cui la società rossonera dovrebbe annunciare l’ingaggio del centravanti Francesco Marcheggiani dalla Vis Pesaro.