Tag: ciocchetto

- di Redazione

Finestra su Il Ciocchetto Event per gli equipaggi esclusi dal prossimo Prealpi Master Show

Tramite un accordo stretto fra il Motoring Club e la Organization Sport Events, l’organizzatore del 28° Il Ciocchetto Event (19-21 dicembre), c’è una possibilità in più per gli equipaggi che non potranno essere inseriti nell’elenco iscritti del 21° Prealpi Master Show a causa dell’elevatissimo numero di richieste pervenute alla segreteria della manifestazione. I concorrenti che risulteranno esclusi potranno iscriversi alla gara toscana entro le 20.00 di lunedì 16 dicembre usufruendo di uno sconto del 20% sulla tassa d’iscrizione pubblicata all’interno dell’RPG del “Ciocchetto”.

- di Redazione

Rally, si avvicina il “Ciocchetto”

IL CIOCCO – Siamo entrati, da qualche giorno, nel mese di dicembre, il mese delle festività di fine anno e, come ormai quasi trentennale tradizione, è anche il mese dell’appuntamento “da corsa” natalizio per antonomasia, il 28° Ciocchetto Event, a calendario nel fine settimana che precede il Santo Natale. Il “Ciocchetto”, come è ormai conosciuto, torna per la sua edizione duemiladiciannove i prossimi 20 e 21 dicembre. Già aperte le iscrizioni, con chiusura prevista per venerdì 13 dicembre.   LE NOVITA’ DE IL CIOCCHETTO EVENT 2019 La prima, importante novità è nei giorni di svolgimento, che sono stati anticipati al venerdì e sabato, per dare modo a tutti di poter rientrare, con comodo, alla domenica ma anche di partecipare alla premiazione finale del sabato sera e alla festa degli auguri e di saluto che seguirà, nella cornice natalizia del Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & SPA. Il Ciocchetto Event presenta poi ulteriori novità nel percorso di gara – sempre disegnato interamente all’interno della Tenuta Il Ciocco –…

- di Redazione

Rally, ecco come sarà il Ciocchetto Rally Event. Le iscrizioni aprono il 4 novembre

IL CIOCCO – L’appuntamento, tra circa due mesi, è quello, atteso e tradizionale, con il fine settimana che precede il Santo Natale. Il “Ciocchetto”, come è ormai universalmente conosciuto, o 28° Il Ciocchetto Event, come recita la denominazione ufficiale, torna per la sua edizione numero ventotto, i prossimi 20 e 21 dicembre. Apertura delle iscrizioni fissata per lunedì 4 novembre, con chiusura prevista per venerdì 13 dicembre.   IL CIOCCHETTO EVENT 2019 SI SVOLGERA’ VENERDI’ 20 E SABATO 21 DICEMBRE La prima, importante novità è nei giorni di svolgimento. “Abbiamo deciso di anticipare le due tappe della gara al venerdì e al sabato, – spiega Valerio Barsella, event manager della manifestazione – accogliendo anche le richieste di tanti affezionati equipaggi, che così possono utilizzare la domenica per un rientro senza affanni. E questo ci permetterà, al sabato sera, dopo le premiazioni finali, di fare una festa di fine rally – che stiamo definendo – nella cornice accogliente e natalizia de…

- di Redazione

Aperte le iscrizioni del Ciocchetto Rally Event

IL CIOCCO – Si chiama Il Ciocchetto Rally Event, si legge la gara di Natale. Per divertirsi e dare spettacolo, sulle brevi, ma mai banali, prove speciali disegnate all’interno della Tenuta de Il Ciocco – le stesse sulle quali si confrontano, a marzo, anche i “big” del Campionato Italiano Rally – ma anche per trascorrere, con gli amici dei rally, una vigilia anticipata delle feste natalizie, prima delle classiche riunioni familiari. Giovedì 1 novembre si sono aperte  le iscrizioni a Il Ciocchetto Rally Event 2018 e c’è la possibilità di inviare le adesioni fino a venerdì 14 dicembre. Il Ciocchetto Rally Event prevede al via le vetture moderne, ma è aperto anche alle macchine storiche, per un confronto a distanza che è sempre stimolante e interessante, tra la tecnologia più avanzata e attuale e la grinta e il rombo, ancora eccitante ed evocativo, delle regine a quattro ruote dei rally di un’epoca indimenticabile. Che proprio al Ciocco ha scritto pagine…

- di Redazione

“Ciava” – Manfredi dominano la prima tappa del Ciocchetto. Subito fuori Andreucci

E’ stata una prima tappa del 26° rally Il Ciocchetto all’insegna di “Ciava” e della Ford Fiesta R5 del team HK. Il pilota massese, coadiuvato da Manfredi alle note, veloce e aggressivo da subito, ha preso il comando fin dalla prima prova speciale, per non lasciarlo più fino alla conclusione, vincendo cinque delle sei speciali in programma. Un doppio colpo di scena ha tolto subito dalla lotta al vertice Paolo Andreucci, con Anna Andreussi alle note, per una “toccata” a fine della prima prova speciale, che ha fermato, con danni a radiatore e intercooler, la sua Peugeot 208 T16 R5 decorata con la stella dei dieci titoli tricolori, mentre Rudy Michelini, con Farnocchia alle note, incappava in un errore di anticipo al C.O., con cinque, pesantissimi minuti di penalità. Paolo Andreucci tornerà comunque in gara nella seconda tappa, sulle strade di casa, una volta ripristinato il danno alla vettura, per dare spettacolo di fronte ai tanti tifosi accorsi per festeggiare…

- di Redazione

Al 26° rally il Ciocchetto (16/17 dicembre) al via anche Paolo Andreucci, alla caccia del poker

IL CIOCCO –  Si è appena cucito la “stella” del decimo titolo nel Campionato Italiano Rally e Paolo Andreucci torna al Il Ciocchetto Rally Event, con la Peugeot 208 T16 R5 e Luca Gelli, appassionato Presidente ACI Lucca in veste di estemporaneo navigatore. “Ucci” sarà al via per festeggiare l’importante traguardo sulle strade di casa e, perché no, anche per dare la caccia al quarto successo sulle speciali all’interno della Tenuta Il Ciocco, che farebbe di lui il pilota più vincente nella gara “natalizia” per antonomasia. Sempre che la pattuglia di agguerriti specialisti del “Ciocchetto”, che sta formalizzando le iscrizioni proprio in questi ultimi giorni disponibili, sia d’accordo … Si preannuncia, dunque, un altro rally Il Ciocchetto ad alto tasso di agonismo. Gara nella gara la “Finale del Decennale”, confronto unico, con proprio montepremi, aperta ai Trofeisti di Casa Renault, in un evento che vuole festeggiare i dieci anni della collaborazione tra Renault Italia e il promoter Sport Team Equipment.…

- di Redazione

Un “Ciocchetto” da spettacolo per Stefano Martinelli

Ha finito l’anno al meglio, il pilota di casa nostra Stefano Martinelli, al Rally “Ciocchetto”, lo scorso fine settimana, sempre alla guida della fida Suzuki Swift R1. Con il morale alle stelle per la precedente vittoria al Motor Show, il portacolori della GR Motorsport si è presentato al via della gara dentro la tenuta del Ciocco affiancato da un nuovo copilota, Dario Giacomelli, insieme al quale ha prodotto una nuova ed esaltante prestazione. Martinelli/Giacomelli hanno chiuso il loro “Ciocchetto” al 22° posto assoluto e con la vittoria di classe R1, esibendosi costantemente con riscontri cronometrici di alto valore e soprattutto con tanto spettacolo, soprattutto nei tratti in discesa, con passaggi di grande effetto. E’ stata la conferma del momento brillante del driver barghigiano, tornato in grande forma dopo il Rally di Roma lo scorso settembre, con il quale si è assicurato il podio tricolore della R1 e del Trofeo Suzuki. “Ci siamo divertiti davvero, il “Ciocchetto” – ha commentato il…

- di Redazione

Aperte le iscrizioni al Ciocchetto Rally Event

Lo staff di Organization Sport Events si è inventato, per la edizione numero venticinque del “Ciocchetto”, in programma dal 16 al 18 dicembre, qualcosa di davvero nuovo, stimolante e divertente: mettere a confronto diretto, “mescolate” in gara, in tutte le classi, e con classifica unificata, sia assoluta che di classe, le vetture moderne, fino alla più recenti World Rally Car, e le storiche, sempre affascinanti e anche competitive, quando ben guidate. Una garanzia di spettacolo. E la certezza di accendere così, per la prima volta, raffronti “dal vivo”, tra agguerriti piloti “moderni” e “storici”, spesso messi in piedi, ma solo a distanza o sulla carta. Sarà una sfida che si dipanerà sulle due tappe de Il Ciocchetto Rally Event e, alla fine, nel Master Il Ciocchetto 2016, il duello tra i migliori. Spunti e novità degni di quel grande innovatore che è stato, in veste di organizzatore, Maurizio Perissinot. Al quale il rally Il Ciocchetto, una sua “creatura”, è dedicato…

- di Redazione

Stefano Martinelli alla Ronde “Monte Caio”: una vittoria di forza

Una vittoria di forza, ma anche una vittoria contro la sfortuna, contro pure il maltempo, quella ottenuta da Stefano Martinelli nel fine settimana appena trascorso alla 7^ Ronde Monte Caio, a Tizzano Val Parma, nel parmense, Martinelli, al volante della fida Suzuki Swift R1 della Europea Service, affiancato per la prima volta dalla giovane Jasmine Manfredi, la copilota lucchese Campione d’Italia femminile 2016, si è esibito in una vibrante vittoria di categoria oltre che trentesimo assoluto in una gara avviata nel peggiore dei modi. Difatti, al momento di effettuare le verifiche tecniche di rito alla vettura, la Swift ha palesato un problema al motore per cui si è resa necessaria la sostituzione. E’ stato un cambio “di fortuna”, un propulsore strettamente di serie, peraltro montato a tempo record dai meccanici della Europea Service, il che avvalora ancora di più il successo del driver barghigiano, che in gara con ha mai avuto rivali in grado di impensierirlo. Un grande valore di…

- di Redazione

Il rally Il Ciocchetto (16/17/18 dicembre) compie 25 anni e si presenta con un look completamente nuovo.

E’ un traguardo importante quello delle venticinque edizioni. Il Rally Il Ciocchetto, con l’edizione 2016, raggiunge le nozze d’argento con le prove speciali tutte particolari, nervose e divertenti, per piloti e pubblico, disegnate all’interno della suggestiva tenuta del Ciocco. Una ricorrenza che Organization Sport Events festeggia rinnovando, un bel po’, il look del rally natalizio per antonomasia. Rimane invariata la data di svolgimento, quest’anno dal 16 al 18 dicembre, con OSE fedele alla intuizione dell’amico indimenticabile Maurizio “Icio” Perissinot che, nel lontano 1992, inventò ”il rally degli auguri”, una occasione per correre, divertirsi e stare insieme, pochi giorni prima delle feste di fine anno. Un’idea nuova quando il Ciocchetto è nato, una proposta che continua a rinnovarsi e a sperimentare, in linea con quanto, molto probabilmente, avrebbe fatto anche lo stesso “Icio”… CIOCCHETTO RALLY EVENT E MASTER CIOCCHETTO TRA LE NOVITA’ DI SPICCOLa nuova denominazione di 25° Il Ciocchetto Rally Event – Master Ciocchetto 2016 racconta già una parte consistente…

- di Redazione

24° rally il Ciocchetto: cresce l’attesa

Cresce l’attesa per lo storico appuntamento natalizio di rally in programma il 19 e 20 dicembre nella Tenuta del Ciocco di Castelvecchio Pascoli. In particoilare cresce l’attesa per la spettacolare Prova Speciale 1 del sabato: un doppio giro di 3,77 km che vedrà il passaggio di una sola vettura alla volta e reso più avvincente per driver e pubblico anche grazie alla circolazione di vetture di interesse storico, sull’anello a presentare il 1° Rally Storico Il Ciocco e Valle del Serchio, che si terrà durante la gara di apertura del Campionato Italiano Rally 2016 (18/20 marzo). Alla prova speciale, intitolata a Perissinot, ne seguiranno altre 12, tra sabato e domenica, per un totale di 32,67 km, tutti articolati all’interno della Tenuta del Ciocco. “Il Ciocchetto”, una delle gare di rally più apprezzate da piloti e appassionati che negli anni ha visto gareggiare i nomi più importanti del panorama italiano (basti qui ricordare Luca Rossetti, Nicola Caldani, Renato Travaglia o i…

- di Redazione

Caldani vince il Ciocchetto

Foto: Caldani-Mometti (Foto Frame) –Il versiliese Nicola Caldani, con la Ford Fiesta R5, è il vincitore del 23°Rally “Il Ciocchetto”, ultima gara di rally dell’anno in Italia. Il classico appuntamento agonistico “sotto l’albero”, creazione del compianto Maurizio Perissinot ai primi anni novanta, si è svolto tra la serata di ieri e l’intera giornata odierna, sulla lunghezza di ben 14 tratti cronometrati – spettacolari ed avvincenti – ricavati come consuetudine dentro il comprensorio del Ciocco, uno dei “templi” della specialità non solo in ambito nazionale. Caldani, in coppia con Roberto Mometti (cui è andato il Trofeo Perissinot), ha concesso il tris di successi dopo quello del 2000 e del 2009, conducendo una gara di alto profilo, nella quale è passato al comando con un attacco deciso dalla terza prova speciale, la prima odierna. Le prime due “piesse” di ieri sera, infatti, messe in campo per ricordare proprio la figura di Perissinot a dieci anni dalla sua prematura scomparsa, avevano elevato a…

  • 1
  • 2