- di Redazione

Tre giorni di sciopero degli autotrasportatori. A rischio pompe di benzina, spedizioni, consegne

FIRENZE – In Toscana a rischio pompe di benzina, spedizioni, consegne, provviste negli scaffali della distribuzione: prima, domani venerdì 27 ottobre, si fermeranno gli autisti della distribuzione dei carburanti. Poi, lunedì 30 e martedì 31 ottobre, incroceranno le braccia i lavoratori dell’intera filiera delle spedizioni e del trasporto (autisti, facchini, corrieri: per l’esattezza, dalle ore 00:00 del 30 alle ore 24 del 31). E questi tre giorni di sciopero (che interesseranno circa 50mila addetti toscani) segnano una mobilitazione regionale senza precedenti in Toscana; si tratta di un’agitazione lanciata da Filt Cgil, Fit Cisl e UilTrasporti contro le “inaccettabili proposte” delle associazioni datoriali ai sindacati nel tavolo di trattativa sul rinnovo del Contratto nazionale “Logistica, Trasporto Merci e Spedizione”. Tra queste: eliminare la quattordicesima, ridurre le giornate di riposo, fermare gli scatti di anzianità, dimezzare indennità di trasferta, permessi, festività e Rol. “Il rinnovo di un contratto di lavoro non può essere raggiunto a detrimento dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori”,…

- di Redazione

Referendum fusione Comuni; il sì e il no a Fosciandora

FOSCIANDORA – Domenica prossima a San Romano, Pieve Fosciana e Fosciandora si vota per la fusione dei tre Comuni. Siano andati a sentire le ragioni del sì (il sindaco Lunardi) e del no (consigliere d’opposizione Bonini) a Fosciandora.

- di Redazione

Lions Club Garfagnana presenta il video “Il Castello del Leone”

CATIGLIONE DI GARFAGNANA –   È stato ultimato il video “Il Castello del Leone” a cura del Lions Club Club Garfagnana, presidenza Marco Castrucci, e della Commissione Storia e Cultura del Territorio. Il lavoro sarà presentato ufficialmente a Castiglione di Garfagnana domenica 29 ottobre 2017. Il Lions Club Garfagnana è socio dell’Associazione Internazionale Città Murate Lions che vanta 146 soci in 18 nazioni. L’Associazione ha per scopo la sensibilizzazione e la partecipazione alla tutela, promozione e valorizzazione delle cinte murarie storiche e dei sistemi fortificati. Il Lions ha identificato Castiglione di Garfagnana come Città simbolo del nostro territorio con la quale si è così aderito all’iniziativa. Il video si pone l’obiettivo di promuovere Castiglione di Garfagnana e la Media Valle del Serchio, facendo conoscere monumenti architettonici, fortificazioni e rocche dal grande valore storico. Alla realizzazione del video hanno preso parte i soci Marco Castrucci, Claudio Patricolo Collara, Quirino Fulceri, Daniele Ballati, Mauro Lucchesi, Emilio Maggiore, Bruno Miotti, Daniele Venturini. È stato…

- di Redazione

A Gramolazzo attività di prevenzione e recupero fauna ittica grazie a  collaborazione tra ENEL e FIPSAS

GRAMOLAZZO –  In riferimento alla notizia sulle difficoltà di sopravvivenza della fauna ittica nel bacino di Gramolazzo, Enel conferma che si è trattato di un problema legato alla scarsa idraulicità sull’asta del Serchio che provoca una scarsità di acqua anche negli invasi gestiti dall’azienda. A questo proposito, però, Enel fa sapere che, attraverso l’applicazione sul territorio del Protocollo d’Intesa per la prevenzione dell’ecosistema acquatico e la promozione della pesca sportiva, firmato negli scorsi mesi a livello nazionale daFIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva) ed Enel, è stato possibile mettere in atto una serie di azioni preventive e di soccorso con la FIPSAS locale. Grazie alla collaborazione tra i tecnici Enel Green Power dell’Unità di Corfino e i volontari della FIPSAS territoriale sono state messe in campo attività di prevenzione e di pronto intervento per il recupero della fauna ittica nel lago di Gramolazzo, che hanno consentito di salvare molti pesci – circa 20 quintali – e di circoscrivere il problema fino alla risoluzione, visto che nel fine settimana scorso il…

- di Redazione

ENEL rinnova linee elettriche aeree a Pescaglia, quasi 2 km di nuovo cavo elicord

 PESCAGLIA – Prosegue il piano di potenziamento del sistema elettrico nella Media Valle del Serchio grazie al “Progetto Resilienza” di e-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica e che con questo percorso intende dotare molte aree della Toscana, della valle del Serchio e della montagna lucchese di un sistema elettrico sempre più resistente, automatizzato ed efficiente. Dopo i lavori iniziati la scorsa settimana a Bagni di Lucca e a Coreglia, giovedì 26 e venerdì 27 ottobre l’azienda elettrica rinnoverà la linea elettrica di media tensione a 15 kV “Pescaglia” situata tra le cabine “Zellini” e “Piegaio”: nel dettaglio, le squadre operative di e-distribuzione sostituiranno il conduttore esistente con un nuovo cavo isolato elicord, di ultima generazione, più resistente e dotato di elementi di innovazione tecnologica nel contesto di un sistema elettrico automatizzato. Un lavoro analogo è già stato effettuato sulla derivazione elettrica tra gli impianti ubicati presso il campo sportivo di Piegaio e nella…

- di Redazione

Raccolta cibo in aiuto delle colonie feline

Una raccolta di cibo per le colonie feline della valle del Serchio. La organizza per sabato 28 ottobre l’associazione Arca della Valle di Barga. La raccolta intende aiutare i gatti delle colonie feline presenti nel territorio. Per partecipare basta comprare delle crocchette o scatolette e lasciare il tutto nell’apposito contenitore che si troverà in questa giornata presso il supermercato Eurospin di Fornaci di Barga e quello di Pieve Fosciana.

- di Redazione

Ecco il ridimensionamento degli istituti comprensivi della valle proposto dalla conferenza dei sindaci

VALLE DEL SERCHIO – La conferenza zonale dei sindaci della Valle del Serchio per l’istruzione ha stabilito nei giorni scorsi le linee guida per procedere al dimensionamento della rete scolastica relativa agli istituti comprensivi per il prossimo anno scolastico  2018/2019. Il tutto  in risposta anche alle le linee di indirizzo previste dalla Deliberazione della Giunta Regionale Toscana del luglio scorso che stabiliscono che non possono essere assegnati i Dirigenti e i D.S.G.A. nel caso in cui l’Istituto non raggiunga 600 alunni, che scendono a 400 nei comuni montani in cui rientra anche l’area della valle del Serchio. In caso di sottodimensionamento la Regione chiede agli Enti territorialmente competenti di procedere al dimensionamento degli istituti nel rispetto di questi parametri. In caso di inadempienza si procederà ad una riduzione delle risorse Regionali. In valle del Serchio gli Istituti aventi meno di 400 alunni nell’anno scolastico 2017/2018, che già hanno Dirigente e D.S.G.A. reggenti, sono i seguenti:  I.C. Castiglione (388); l.C. Piazza…

- di Redazione

Ottimi risultati per i giovani del G.S. Orecchiella al Mini Criterium di Fucecchio

FUCECCHIO – Domenica mattina presso la pista di atletica leggera di Fucecchio si è svolta una manifestazione podistica giovanile valevole come penultima prova del MiniCriterium Podistico Toscana 2017. Nonostante il meteo non promettesse bene si sono presentate numerose società da tutta la regione e bambini di ogni età si sono cimentati in corse su distanze dai 200 ai 2000 mt. Il gruppo sportivo Orecchiella Garfagnana si è presentato con 10 atleti e dopo i soddisfacenti risultati ottenuti alla prova di inizio ottobre a Lucca, si sono confermati uno splendido gruppo ottenendo ottimi risultati anche sul circuito fucecchiese. Due primi posti con Monia Grassi e Augusto Orsi che nonostante la giovane età hanno dimostrato una condotta di gara impeccabile, due argenti con Federico Pennacchi, ad un soffio dalla vittoria e Davide Cinapri, un gran bel terzo posto per Eleonora Belli e poi buoni piazzamenti per Damiano Discini, Arianna Pieroni, Rachele Grassi, Alessio Cinapri e Valerio Lorenzetti . L’obiettivo di promozione dell’atletica…

- di Redazione

Iranzi – Mugno terza staffetta ai campionati italiani di corsa in montagna. Bene anche gli  atleti alla Lucca Marathon

Risultato storico per le ragazze del G.S. Orecchiella che, nel prestigioso Trofeo Vanoni di Morbegno, valido come campionato italiano di staffette di corsa in montagna, si sono piazzate al quarto posto assoluto, risultando addirittura la terza tra le staffette italiane. La vittoria è andata al fortissimo team della Repubblica Ceca, davanti alla  Recastello Radici Group e alla Free-Zone. Ottime le frazioni delle staffettiste della compagine Garfagnina, con Celine Iranzi 2° assoluta nella classifica generale in 22:40 e Anna Laura Mugno 14° in 24:24. Bene anche gli uomini: Marco Guerrucci, Marco Giannotti e Michele Giannotti che gareggiavano nella categoria Master. L’evento podistico “di casa” del fine settimana era la Lucca Marathon, con tanti atleti del G.S. Orecchiella impegnati. Ben 9 atleti al traguardo nella maratona: 50° Federico Giannasi 3:14:19, 70° David Elisei 3:24:05, 91° Giorgio Piccolo 3:28:05, 131° Andrea Dini 3:40:25, 152° Gino Franceschini 3:46:48, 235° Rodolfo Ragionieri 4:12:09, 301° Mario Cucinotta 4:38:57. Tra le donne ottima prova per la Versiliese…

- di Redazione

Summer Festival e Stones, indotto da 23 milioni di euro per Lucca

LUCCA – Presentati oggi i dati elaborati dall’Università di Pisa sull’impatto economico del cartellone 2017 del Lucca Summer Festival e del concerto appendice dei Rolling Stones. “Numeri che confermano la necessità di andare avanti con questo progetto” hanno detto il sindaco Tambellini e il patron Mimmo D’Alessandro. 23 milioni di euro di indotto per la provincia di Lucca, 30 milioni per la Toscana: numeri che dovrebbero convincere anche i più scettici sul valore e l’importanza per il nostro territorio del Lucca Summer Festival. Sono quelli elaborati dall’Università di Pisa per calcolare l’impatto economico della manifestazione appena conclusa, costituita da 15 date più il mega concerto dei Rolling Stones, presentati alla stampa e alla città nella sala del Consiglio Comunale alla presenza, tra gli altri del direttore di Toscana Promozione Alberto Peruzzini, del presidente onorario del Summer Alan Friedman e del soprintendente Luigi Ficacci. Ed è stato lo stesso sindaco Tambellini a spiegarne il motivo: far capire a tutti cosa significhi…

- di Redazione

Via le lenzuola dai balconi di Villa Collemandina

VILLA COLLEMANDINA – Era il 17 settembre scorso quando un numero considerevole di parrocchiani di Villa Collemandina, e non solo, decisero di esporre alle finestre e sui terrazzi delle proprie abitazioni delle lenzuola con scritte di varie natura in segno di protesta contro il parroco che a detta di quest’ultimi negli ultimi mesi non avrebbe celebrato le feste e svolto le normali funzioni di pastore.   Tutto questo sarebbe il risultato di un braccio di ferro tra una parte della popolazione e lo stesso parroco; Don Giuseppe Dini che da oltre 50 anni è la guida spirituale di Villa Collemandina. La rottura è riconducibile alla contrarietà ai lavori all’antico altare della chiesa parrocchiale di Villa Collemandina. Nelle ultime settimane il buon senso sembra però prevalere e sono stati avviate e promosse azioni di avvicinamento tra l’anziano prelato e la parte contraria della comunità. Come primo gesto il parroco ha provveduto a riaprire la chiesa impegnandosi poi a ricominciare anche con…

- di Redazione

Un premio a chi coltiva e produce in Garfagnana

PONTREMOLI (MS) – È stato il palco del settecentesco Teatro della Rosa di Pontremoli a ospitare nei giorni scorsi la cerimonia di premiazione dell’edizione 2017 del ‘Premio Pontremoli – Giovani per l’agricoltura di presidio’, che ha visto distinguersi imprenditori dalla provincia di Lucca. Presente il sottosegretario alla GiustiziaCosimo Ferri e Luca Brunelli, presidente della Cia Toscana che festeggia 40 anni di storia. Un premio ideato due anni fa proprio dalla Confederazione Italiana Agricoltori della Toscana Nord per premiare gli agricoltori under 40 che operano in territori considerati svantaggiati, come le zone montane della Lunigiana e della Garfagnana. Sette i riconoscimenti assegnati, 50 le richieste arrivate alla Cia, la maggior parte dalla provincia di Lucca. Nella categoria imprenditoria femminile è stata premiata Delfina Marina Pozzoni di Lucca, che prosegue nel segno della tradizione di famiglia. Premio speciale anche al giornalista lucchese Luca Martinelli.