- di Redazione

Chiusura farmacia di Vergemoli. Ecco la replica del sindaco Giannini

Dopo l’intervento del capogruppo di opposizione Costanza Forli, circa la chiusura della farmacia di Vergemoli, ecco la replica del sindaco Michele Giannini: “In merito alla chiusura della Farmacia di Vergemoli volgo innanzitutto il mio sincero ringraziamento al dottor Luigi Totaro per l’attività prestata, e per l’iniziativa che ha portato a Vergemoli per la prima volta nella sua storia una Farmacia – dichiara il sindaco Giannini – Mi sorge poi l’obbligo di alcuni chiarimenti per evitare strumentalizzazioni inutili e fuorvianti. La Farmacia fu inaugurata proprio da me nel 2013 a ridosso della fusione e fu aperta in virtù di un contributo della Regione Toscana di 30mila euro assegnato al farmacista che l’avesse aperta allo scadere del terzo anno. Fu aperta nonostante sia l’asl che io stesso fossimo stati chiari sull’insostenibilità economica della cosa. In virtù della morfologia dell’ex comune di Vergemoli infatti gli utenti sarebbero stati poco più di 150; è emblematico di ciò che quasi tutte le Farmacie nate in…

- di Redazione

Un affresco dedicato al volontariato nella sede della Misericordia

GORFIGLIANO – Da circa un mese il l’artista Pesciatino Franco Del Sarto sta realizzando un affresco all’interno della sede della misericordia di Gorfigliano che racconta la bellezza del territorio e le attività del volontariato.   L’idea di realizzare un grande affresco all’interno della sede della misericordia nasce da Carlo Spadoni, un mecenate di Pescia che già nel passato ha portato il suo contributo per vari realizzazioni come il grande affresco nella chiesa di Gramolazzo dedicato al battesimo di Gesù realizzato sempre dal M° Del Sarto. L’opera all’interno della sede della Misericordia è realizzata secondo le antiche tecniche dell’affresco con dimensioni piuttosto importanti, 3 metri per 4. All’interno dell’opera possiamo notare come il pittore con molto rigore ha collocato come sfondo lo straordinario crinale apuano che domina la valle dell’Acqua Bianca. Inoltre una parte è dedicata alla festa della madonnina dei cavatori, mentre in primo piano possiamo vedere dei personaggi del luogo mentre si dedicano alle attività di volontariato. Per il…

- di Redazione

Recapiti postali a giorni alterni: i sindaci chiedono incontro alla direzione regionale di Poste

BORGO A MOZZANO – Si è svolto ieri a Borgo a Mozzano l’incontro tra i sindacati di categoria ed i sindaci delle aree che da gennaio 2018, secondo i piani di Poste,  vedranno entrare in funzione il recapito a giorni alterni. All’incontro hanno partecipato i sindaci od i rappresentanti di quasi tutti i comuni coinvolti. L’operazione, il cui avvio è fissato per il 15 gennaio, riguarda i comuni di Borgo a Mozzano, Pescaglia, Bagni di Lucca, Barga, Fabbriche di Vergemoli, Molazzana, Coreglia Antelminelli e Gallicano. Anche i rappresentanti degli entri locali hanno ribadito la piena contrarietà all’operazione di poste. Dai sindaci l’impegno a richiedere intanto un incontro urgente con la direzione regionale di Poste, settore smistamento corrispondenza, ma anche a raccordarsi per una iniziativa comune con i sindaci della Versilia storica, dei tre comuni che vedranno partire la rivoluzione del recapito già dal mese di dicembre.  

- di Redazione

Chiude la farmacia di Vergemoli

Brutte notizie per la comunità di Vergemoli: la farmacia comunale “Santa Maria Goretti” chiude i battenti. S’apprende da una interrogazione presentata dal gruppo di minoranza Costruiamo il Futuro attraverso la sua leader Costanza Forli. Forli denuncia lo smantellamento di questo fondamentale presidio: punto di riferimento da anni per l’intera comunità ed in particolare per gli abitanti di Vergemoli, Calomini e Fornovolasco. La capogruppo Forli chiede a sindaco e giunta di riferire in consiglio se e come l’amministrazione comunale ha pensato di ovviare al conseguente venir meno del servizio di distribuzione dei farmaci al domicilio dei pazienti rendendosi personalmente disponibile, qualora non fosse stata trovata ancora un’adeguata soluzione, a lavorare fattivamente insieme alla maggioranza per risolvere questo problema così sentito specialmente fra gli anziani. ”In queste settimane si parla, talvolta mi permetto di dire “si straparla”, di fusioni fra comuni – commenta Forli – Mi pare sempre di più un dibattito chiuso su se stesso e capace di animare solo pochi…

- di Redazione

A Lupinaia una lezione su come si preparano le borghe (o tullore)

FOSCIANDORA – Successo nonostante il maltempo per la domenica dedicata ai piatti a base di castagne. Tra le varie specialità spuntano anche le borghe (o tullore).

- di Redazione

Mariani su audizione del Gruppo PD per questione Poste

“Grazie all’azione del gruppo del Pd in VIII commissione alla Camera, si è aperta una nuova fase nei rapporti tra i territori italiani e l’azienda Poste Italiane S.p.a. Una stagione che dovrà essere nel segno della coesione sociale e territoriale, abbandonando il processo di progressiva smobilitazione degli ultimi anni”. Lo dice l’on. Raffaella Mariani, deputata Pd componente della commissione Ambiente, all’indomani dell’audizione dell’ad di Poste nel corso della quale l’on. Borghi, presidente nazionale Uncem, ha rappresentato per conto del gruppo del Partito Democratico le preoccupazioni e le aspettative dei comuni. “Si è trattato di un passaggio importante – prosegue Mariani – perché le garanzie fornite in sede parlamentare dal nuovo amministratore delegato e direttore generale dottor Matteo Del Fante aprono le porte a una nuova stagione che lascia alle spalle un periodo caratterizzato, anche nel territorio della provincia di Lucca, da incomprensioni, disservizi e disaffezione tra cittadini e Poste Italiane”. “Con la garanzia che chiusure di uffici postali e riduzioni del servizio…

- di Redazione

Ecco Il Desco – Sapori e Saperi Lucchesi in mostra.

LUCCA – Apre sabato 18 novembre Il Desco – Sapori e saperi lucchesi Edizione  2017, la manifestazione delle eccellenze enogastronomiche della provincia di Lucca. La manifestazione sarà aperta per quattro week end dal 18 novembre al 10 dicembre 2017 nella cornice del Real Collegio nel centro storico di Lucca. Numerosa presenza di espositori provenienti dal territorio lucchese, ma anche da territori di altre province vicine con i prodotti tipici e tradizionali di cui è ricco il nostro territorio: salumi e carni, ortaggi e cereali, prodotti caseari con un’ampia tra le varie tipologie di formaggi e derivati, senza dimenticare l’olio extra vergine di oliva e i noti vini delle Colline Lucchesi o di Montecarlo. La tradizione Lucchese si vanta inoltre di prodotti di panetteria in particolare nelle zone di Altopascio e Garfagnana, quest’ultima con il suo pane di patate, e di un’ottima tradizione dolciaria nota per i suoi buccellati o le torte co’ becchi. Il tema di quest’anno che fa da…

- di Redazione

Il ministro Lotti a Barga per il via libera ai lavori al Palasport

BARGA – Il prossimo 17 novembre a Barga salirà il Ministro per lo sport Luca Lotti. L’occasione della visita ufficiale è legata alla presentazione del nuovo progetto di “Riqualificazione del palazzetto dello sport in Barga” che si terrà con una conferenza stampa alle 17,30. Nuovo progetto perché da quanto è partito tutto l’iter, con l’annuncio del finanziamento di 1,2 milioni di euro risalente al dicembre di un anno fa, si è dovuto aggiornare il piano adeguandolo ad alcuni indici urbanistici relativi soprattutto alla maggiore altezza dell’edificio  previsto. Di più non si sa, se non che adesso,  con l’arrivo ed il definitivo  lasciapassare che poi verrà dal ministro Lotti, la procedura è indubbiamente ripresa ed i lavori, a quanto trapela, potrebbero iniziare con i primi mesi del 2018. Sicuramente non si potrà realizzare l’opera  come anticipato un anno fa, ovvero entro la primavera del 2018, ma il prossimo anno potrebbe essere quello giusto per il completamento dell’operazione, dicono voci bene informate.…

- di Redazione

La “Bella estate” continua anche d’inverno

CASTELNUOVO G. – Venerdì 10 novembre ha preso il via a Castelnuovo Garfaganna le versione invernale della “bella estate”. Dopo il successo estivo  l’amministrazione guidata da Tagliasacchi ha voluto proseguire.   Il primo appuntamento è stato con la scrittrice Lidia Ravera che ha parlato del suo “Terzo Tempo” ultima fatica letteraria di una lunga e affermata carriera. In questo volume affronta l’argomento della terza età con gli occhi di Costanza che decide, proprio spinta dal tempo che passa, di rivoluzionare la propria vita, perchè “a 65 anni se ne hanno altri 25 davanti” . La rassegna prevede 4 appuntamenti, il più importante sarà venerdì 24 novembre al teatro Alfieri con il ministro Dario Franceschini, poi il 1° dicembre si chiude la rassegna con lo scrittore toscano Fabio Genovesi. Prossimo appuntamento è per sabato prossimo 18 novembre con lo spettacolo “Il mio amico Giorgio Gaber”, un gioco musicale e teatrale tratto dall’omonimo libro di Gian Piero Alloisio in cui si ricordano le circostanze che…

- di Ivano Stefani

La festa della Castagna di Lupinaia

Una delle ultime feste della castagna si svolge nel piccolo borgo di Lupinaia (Fosciandora). È dal 2004 che si tiene nelle sue caratteristiche viuzze, anche pari, ma soprattutto con declività importanti. È cresciuta nel tempo fino a diventare una se non la più bella. Nonostante il meteo non abbia regalato una giornata splendida, l’afflusso di pubblico non ha deluso. Nei punti ristori primi e secondi piatti, panini con affettati, formaggi e porchetta, e poi necci, pasta fritta, frittelle di neccio, bombonecci, e naturalmente “mondine” (caldarroste) preparate dagli spadellatori nel lungo braciere allestito appena fuori il castello e infine, unica festa a proporle (erano state presentate dalla festa di Lupinaia anche al Desco di Lucca nel 2010 e 2011), le borghe (tullore). Il ricavato della vendita di queste ultime è destinato ai restauri del portale e del tronetto dell’altare maggiore della parrocchiale San Pietro terminati ad ottobre ed effettuati da Sibilla Stefani. Per parte delle castagne essiccate utilizzate la parrocchia ringrazia…

- di Redazione

Neve, in difficoltà ora la viabilità sui passi appenninici

Maltempo. Ore 15,30. Risultano oggi più difficoltosi i lavori per tenere puliti i principali passi appenninici della provincia. Dopo la comunicazione della Provincia di poche ora circa il fatto che fossero comunque percorribili i passi appenninici, l’aggiornamento attuale parla invece di una situazione di maggiore difficoltà a mantenere regolarmente percorribili le strade. Non tanto per la neve, ma per il forte vento che oltre a rendere difficile la visibilità crea accumuli di neve che mettono a rischio la circolazione. I passi per il momento restano aperti, ma anche con catene o gomme termiche è comunque difficile il transito. Salendo verso San Pellegrino si registrano al momento difficoltà nella viabilità già da sopra Chiozza. La neve è arrivata a toccare il mezzo metro sia a San Pellegrino che al Passo delle Radici ed a Pradarena, (la foto di apertura è stata scattata a Metello – Sillano, le foto della Galleria sono state scattate a Villa Soraggio ed a Renaio nel comune…

- di Redazione

Folla per lo spettacolo del doppio tramonto del Monte Forato

BARGA – Centinaia di persone si sono radunate al Duomo di Barga per assistere al fenomeno del doppio tramonto attraverso il Monte Forato, spettacolo che però è stato oscurato dalle nuvole.