Sport

- di Matteo Casci

Terza categoria:l’A.S.D Sacro Cuore impatta con il San Vito

Sacro Cuore – San Vito : 0 – 0Un Sacro Cuore alla ricerca dei tre punti con un San Vito che non ci sta a perdere. La squadra allenata da Fernando Andreuccetti entra in campo con un classico 4-4-2. Nei primi minuti di gioco è la formazione di casa a fare la partita e a mettere in difficoltà gli ospiti. Verso la mezz’ora il San Vito si fa avanti creando varie azioni da goal che non incidono sul risultato. Entrambe le squadre entrano negli spogliatoi sul risultato di 0 a 0.Nella ripresa, nei primi venti minuti di gioco, non vengono create grandi azioni da goal e la partita si fa sempre più spenta. Le due squadre in campo si studiano e non lasciano punti di riferimento o grandi spazi agli avversari. Poi la partita incomincia a scaldarsi per vari falli di entrambe le formazioni ed è al 65′ che viene espulso per protesta il giocatore del San Vito Trotta. Nei…

- di Matteo Casci

L’A.S.D. Sacro Cuore presenta:

Nei nuovi locali del ristorante “Il Flamingo” di Colle Aginaia, alla presenza di numerosi ospiti e tifosi, è stata presentata ufficialmente la squadra del Sacro Cuore per la stagione agonistica 2008 – 2009, iscritta al campionato Provinciale di 3° categoria. Presentati i giocatori vecchi e nuovi, perfettamente amalgamati tra loro, sì da formare una rosa di tutto rispetto, potenziata e più incisiva, di quella dello scorso campionato ed in grado di poter soddisfare appieno le aspettative dei propri tifosi. Al completo anche lo staff tecnico e dirigenziale con in testa il Presidente Bartolomei che durante la serata ha augurato ai giocatori un’ottima stagione, precisando che rispetto all’anno passato la società si è rinforzata. Per quanto riguarda la Lucchese Libertas il presidente a sottolineato la possibilità di giocare la partita contro questa nuova squadra da poco entrata nel girone di terza categoria, allo stadio Jonny Moscardini di Barga. Erano presenti tra l’altro l’Assessore allo Sport, Giovannetti Gabriele, che ha fatto i…

- di Francesco Talini

Ania-Morianese 3-1

Ghivizzano (Lucca), l’Ania si impone sulla Morianese con un bel 3-1 nel recupero della prima giornata, ma la partita è stata molto più combattuta di quanto non dica il risultato. A partire meglio sono i padroni di casa, che si procurano subito una ghiotta occasione con Casci che tutto solo dal dischetto del rigore calcia a botta sicura, ma il portiere ospite compie un vero miracolo. Da questo pericolo la Morianese si scuote e prende in mano il pallino del gioco, prima si rende pericolosa con una bella punizione dalla distanza e poi ha due buonissime occasioni in area di rigore con Lunardi e Bianchi, ma è sempre Marotta a dire di no agli attaccanti amaranto, mantenendo inviolata la propria porta. I bianconeri sono in difficoltà ed in chiusura di primo tempo la Morianese riesce a trovare il vantaggio su azione di calcio d’angolo, infatti è Giusti a colpire di testa indisturbato sul secondo palo, portando in vantaggio i suoi.L’Ania…

- di Matteo Casci

Dopo l’espulsione il Barga prende provvedimenti nei confronti di Billi

Nuove decisioni sono state prese lunedi 6 ottobre dai dirigenti del Barga durante la riunione del consiglio che si è svolta nelle nuova struttura che da poco è stata inaugurata. L’argomento principale è statoquesto avvio nel campionato di Promozione nel quale, nelle ultime due giornate, il Barga ha rimediato due pesanti sconfitte, l’ultima delle quali a Borgo a Mozzano in una partita tutta da dimenticare. Durante la serata sono state affrontate varie problematiche tra cui l’espulsione durante la partita Borgo a Mozzano – Barga del giocatore Billi. Il calciatore non è alla sua prima espulsione e la Società alla fine ha deciso che per lui non ci sarà più posto nella rosa. Non appena si apriranno i mercati il giocatore rischierebbe a questo punto la cessione ad un’altra squadra.

- di Matteo Casci

Il Fornaci impatta sullo 0 a 0 col Montuolo

Seconda CategoriaFornaci – Montuolo Nave : 0 – 0Termina in parità lo scontro tra Fornaci e Montuolo Nave con il punteggio finale di 0 a 0. Nei primi dieci minuti di gioco entrambe le formazioni si danno del filo da torcere con numerosi capovolgimenti. Al 12′ pt. arriva la prima occasione da goal per gli ospiti: punizione laterale, della battuta se ne incarica Giordani, che con un gran tiro sfiora la traversa. Riparte il Fornaci e con Rocco sfiora pochi secondi dopo il goal. Al 24′ pt. occasione che andrebbe rivista alla moviola: Cecchini entra in area avversaria salda due giocatori e da dietro viene atterrato; per l’arbitro tutto regolare… Ottima occasione sprecata per il Montuolo al 26′ pt. con Graziani che da punizione centrale colpisce la palla troppo forte spedendola alta sopra la traversa. Quando ormai mancano pochi minuti alla fine del primo tempo e precisamente al 42′, su un cross di Cecchini, Alberigi colpisce di testa e Petroni…

- di Redazione

Secca sconfitta del Barga nel derby di Borgo a Mozzano

Ancora una giornata negativa per il Barga che non riesce a decollare in questo campoionato di Promozione. Nel derby esterno con il Borgo a Mozzano, i biancoazzurri escono sconfitti per 3 a 1 in una gara che i borghigiani hanno ampiamente meritato di vincere, nonostante la buona reazione degli ospiti nella prima parte della ripresa.Il risultato si sblocca al 10′ pt. con una combinazione Bertolla-Goldoni che lascia partire un diagonale su cui si avventa Di Grazia che anticipa Santini e insacca. Il raddoppio dei borghigiani arriva inesorabile al 31′ pt. con Chiocchetti.Nemmeno l’ingresso in campo del neo acquisto barghigiano Pieraccni riesce a cambiare le cose in campo.Il secondo tempo inizia però con un Barga più deciso trascinato da Serra e al 67′ st. Billi serve Compagnone che accorcia le distanze. Nonostante la volontà di rimonta le cose si complicano con l’espulsione di Billi per proteste all’83’. L’uomo in meno dà la possibilità al Borgo di muoversi più velocemente in contropiede…

- di Francesco Talini

Ania sconfitto nel derby a Coreglia

Coreglia-Ania 3-2Coreglia (Lucca), partita ricca di gol, come accade spesso quando si affrontano Coreglia e Ania, con un primo tempo chiaramente condotto dalla squadra di casa ed un secondo in cui gli ospiti hanno reagito con veemenza sfiorando il pareggio.Parte subito fortissimo la squadra bianco-verde, procurandosi una buona occasione già nei primissimi minuti con Fabbri, il cui pallonetto però termina sopra la traversa. L’Ania è in difficoltà e il Coreglia ne approfitta al 16’ con Giuliani che, partito in sospetta posizione di fuorigioco, porta in vantaggio i bianco-verdi con un bel rasoterra. Passano pochi minuti ed i pradoni di casa raddoppiano grazie ad una sfortunata autorete di Talini che, nel tentativo di liberare l’area di rigore, colpisce malamente il pallone e spiazza il proprio portiere. A questo punto l’Ania si sveglia, riesce a mette a posto la fase difensiva e cerca di accorciare le distanze, senza però impensierire il portiere di casa. Si va al riposo quindi sul risultato di…

- di Matteo Casci

Giusti legge la partita e il Barga Juniores porta a casa tre punti

Juniores ProvincialeCamaiore- Barga : 0 – 1 Prima vittoria stagionale per il Barga contro una delle squadre favorite del campionato. Le due squadre scendono in campo con diverse tattiche: il Barga opta per un 4-4-1-1 mentre il Camaiore gioca con un 4-3-2-1. Gli ospiti partono subito forte e al 3′ pt. Pieri dal limite dell’area avversaria sfiora il palo. I padroni di casa non si fanno intimorire e più passano i minuti di gioco e più riescono a creare occasioni da goal; al 30′ pt. Luisotti sfiora su punizione centrale la traversa mentre al 36′ pt. Lorenzetti entra in area di rigore, viene atterrato e l’arbitro fa proseguire. Il primo tempo si conclude con un occasione da goal al 43′ pt. per i padroni di casa sfumata in calcio d’angolo.Nella ripresa i ragazzi di Gemignani entrano in campo più decisi e sfiorano nei primi trenta minuti di gioco il goal : al 1′ st. Luisotti si trova solo in area…

- di Matteo Casci

Allievi: Fornaci ancora vincente

Allievi ProvincialiFornaci – Pian di Coreglia 2 – 0Continua la serie positiva per i ragazzi allenati da Biagioni: secondo risultato consecutivo positivo. Il Fornaci allievi si porta in testa alla classifica con sei punti sconfiggendo sabato pomeriggio per 2 a 0 il Pian di Coreglia. Una partita sentita da entrambe le squadre, che inizia con un ritmo calmo.É subito il Piano di Coreglia nei primi quindici minuti di gioco che cerca di intimorire Giannotti con ripetuti tiri dalla distanza. Colpo di scena al 15′ pt. quando l’arbitro fischia calcio di rigore a favore del Fornaci per una presunta spinta in area ai danni di Dini. Della battuta se ne incarica Martini che però colpisce malamente la palla che finisce sul palo. É stato il calcio di rigore a svegliare la squadra rosso/blu e nei minuti restanti di gioco gli ospiti non riescono a superare il centrocampo. Le due formazioni entrano negli spogliatoi sul risultato di 0 a 0.Nella ripresa nei…

- di L.G.

USD Fornaci: il Settore Giovanile si presenta

Con una bella manifestazione, organizzata bene come bene da queste parti viene diretto e coordinato tutto il settore giovanile, nella mattina di domenica 5 ottobre è stato presentato l’intero settore giovanile dell’USD Fornaci 1928; vero fiore all’occhiello della società con i suoi 250 giocatori nelle diverse squadre, tanto da essere uno dei vivai calcistici più importanti dell’intera provincia di Lucca.Le squadre sono state presentate davanti ad una tribuna gremitissima di genitori che sono stati anche salutati dagli interventi del presidente del Fornaci, Massimo Pastorini, del vice sindaco del comune di Barga, Maria Carla Andreozzi e dell’assessore allo sport Gabriele Giovannetti che peraltro hanno rimarcato l’importante impegno sportivo per i giovani svolto dall’USD Fornaci.Per tutte le formazioni non è mancata la passerella in campo, aperta dai piccolissimi della Leva Calcio 2003/04 allenati da Adolfo Bertoncini, Lino Tognocchi e Ruggero Giannelli; poi è stata la volta dei Piccoli Amici del 2001 che si sono presentati con i loro allenatori Danilo Corazza e…

- di Redazione

Una bella lezione di sport

Una esperienza importante per i ragazzi del Liceo Sportivo di Barga quella di stamattina al Palazzetto dello Sport.Proprio organizzato dalla scuola insieme all’ISI ed al Comune di Barga si è svolto un incontro dedicato allo sport nei disabili, da titolo “Lo sport per ‘BenEssere'”.L’incontro ha visto l’intervento dell’atleta non vedente Stefano Gori e della squadra di basket degli Atleti Disabli di Domodossola del GSH Sempione 82. I cestisti presenti erano Angelo Petrulli, presidente atleta del GSH Sempione 82 e che da 40 anni svolge attività sportiva agonistica nonostante la sua sedia a rotelle; Lorenzo Saccà; Paolo Tarovo, Marco Ferraris e Deborah Orsi.Agli studenti della scuola, con la prova diretta in campo di alcuni ragazzi, hanno dimostrato come sia possibile praticare sport a livello importante anche seduti su una sedia a rotelle. I loro interventi, come quello di Stefano Gori, sono stati seguiti con attenzione dagli studenti presenti che peraltro hanno applaudito con particolare calore la dimostrazione sportiva.La giornata si è…

- di L.C.

Atletica: campioni toscani

In attesa dell’ultima parte della stagione dell’atletica giovanile, è il settore master a tenere banco nel gruppo barghigiano.La vivace squadra delle corse su strada si è imposta all’attenzione nei campionati toscani di corsa in montagna svoltisi nella vicina Catagnana in occasione della festa di S. Regolo, l’ultima domenica di agosto .Campionessa toscana di categoria si è laureata la Michela Rinaldi che con una corsa magistrale ha regolato un’agguerrita concorrenza.Ottima anche la prestazione dell’inossidabile Giorgio Biagioni che si è classificato al quarto posto, in una categoria (70-74 anni), purtroppo per lui molto competitiva.Il 7 settembre invece è andata in scena a Pistoia la manifestazione valida per i campionati toscani di atletica su pista.Con molti componenti ancora in “vacanza” l’unico rappresentante del gruppo, Luigi Cosimini, ha vinto il titolo di campione regionale di categoria (50-54 anni) nel salto in alto con la misura di 1.60 m.Per chi volesse fare l’esperienza della competizione nell’atletica, in pista o su strada, anche in età “matura”…