La Fiera di Santa Maria e San Rocco; appuntamento dal 15 al 17 agosto

-

Sono attesi circa una settantina di banchi per la tradizionale Fiera di Santa Maria e San Rocco, appuntamento irrinunciabile dell’estate e dell’agosto a Barga che ritorna, in misura maggiore a “riappropriarsi” delle vie del centro dopo le ultime due edizioni “allungate”, causa distanziamento, lungo via Puccini.

La fiera prenderà il via la mattina del 15 agosto per concludersi la mattina compresa del 17, per San Rocchino. La troverete in piazzale Pertini, lungo la via di accesso al Piazzale Matteotti (ma non nel piazzale Matteotti dove il giorno rimane il parcheggio e la sera si terranno le serate di ballo di cui parliamo più avanti, in via Roma, via Mordini, Piazza Pascoli, via del Giardino (almeno una parte) e via Canipaia. E troverete anche i consueti banchi di aglio e cocomeri in Largo Biondi: acquisto tradizionale ed irrinunciabile per i barghigiani che rispettano le tradizioni della fiera.

La zona di via Roma occupata dalla fiera rimarrà chiusa completamente al traffico, con le deviazioni del transito dal Piangrande verso il Fosso, indicate sul posto e che prevedono di percorrere il bypass di via XXV aprile e il senso unico di via per San Pietro in Can pio che tornerà per l’occasione a doppio senso di circolazione.

Per il resto tutto come da programma: tradizionale e secolare fiera per i tre giorni previsti con ogni genere di mercanzia.

La fiera in generale è un appuntamento irrinunciabile per i barghigiani ma lo sono anche le manifestazioni religiose che si susseguiranno il 15 nella chiesa della Fornacetta per Santa Maria Assunta ed il 16 e 17 nella chiesa di San Rocco in onore del Santo. Come accennato prima, le due serate del 15 e 16 saranno accompagnate dal ritorno del ballo in piazza: la sera del 15 spazio al liscio e non solo, con l’orchestra Musica Allegria. Ballo e serata più dedicata ai giovani quella del 16.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.