Antologia della lirica pascoliana. Pier Paolo Pasolini rilegge Pascoli 

-

BARGA – Cosa accomuna due autori apparentemente lontani come Giovanni Pascoli e Pier Paolo Pasolini, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita? Se ne parlerà il prossimo sabato 4 giugno alla Fondazione Ricci (via Roma 20 – Barga) alle ore 17 con la conferenza a cura della dr.ssa Sara Moscardini dal titolo “Antologia della lirica pascoliana. Pier Paolo Pasolini rilegge Pascoli”.

Forse non tutti sanno che Pasolini scrisse la propria tesi di laurea proprio sul poeta di Castelvecchio; una tesi nata in tempo di guerra, tra vicende travagliate. Con suo lavoro, Pasolini  si propose di analizzare alcune delle composizioni di Giovanni Pascoli che lui riteneva dettate dalla pura volontà di fare poesia, formulando tante osservazioni sua modernità linguistica pascoliana che negli anni sarebbero state unanimemente accolte dalla critica letteraria.

Sara Moscardini è direttore della sezione barghigiana dell’Istituto Storico Lucchese e collaboratrice da anni della Fondazione Giovanni Pqscoli. L’iniziativa rientra nel ciclo degli incontri con la letteratura italiana promossi da Fondazione Ricci, Comune di Barga, Istituto Storico Lucchese sez. Barga, Unitre Barga, ISI Barga; l’evento ha il patrocinio della Fondazione Giovanni Pascoli.

 

Il prossimo e ultimo incontro sarà invece:

SABATO 25 Giugno ore 18,00

Fondazione Ricci Barga

Associazione Amici di Enrico Pea

Presentazione della ristampa anastatica del Moscardino” di Enrico Pea a cura dell’Associazione Amici di Enrico Pea. 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.