Sessanta mila euro per la messa in sicurezza della Loppora

-

BARGA – Un incontro fra Comune di Barga e Consorzio di Bonifica Toscana Nord per fare il punto della situazione sugli interventi previsti nel territorio comunale e anche per discutere dei futuri lavori da mettere in cantiere. Nella giornata di ieri la sindaca Caterina Campani e l’assessore ai Lavori Pubblici, Pietro Onesti, hanno incontrato il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi, e la dirigente Pamela Giani. Scopo della riunione, frutto dell’ormai consolidata collaborazione fra i due enti, era una verifica sugli attuali lavori ma anche concordare ulteriori interventi da programmare in base alle criticità del territorio e alle necessità di pulizia e regimazione delle acque.

Il sopralluogo ha riguardato a Barga il Fontamaggio, dove si è verificata una piccola erosione di una briglia; località Santa Maria dove è previsto un intervento per salvaguardare il versante dall’erosione. In Mologno, nella zona al villaggio, si è anche verificata la fattibilità di un lavoro propedeutico alla regimazione delle acque del torrente.

“In questa fase – spiega l’assessore Onesti – abbiamo trovato l’accordo e la collaborazione del Consorzio. Posso anche dire che per mettere in sicurezza le due sponde della Loppora è previsto un investimento di 60mila €. Insomma fra Comune e Consorzio esiste un rapporto che funziona e così sarà per il futuro; stiamo infatti lavorando per arrivare a realizzare altri interventi sul nostro comune grazie proprio a questa sinergia di intenti ormai consolidata nel tempo”.

 

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.