SAST e UC Garfagnana chiedono più attenzione ai cercatori di funghi

-

Non si può andare a funghi con lo stesso approccio con cui si fa una passeggiata nel parco. Bisogna farlo invece con la dovuta prudenza.

 

In sintesi è questo il messaggio emerso dal confronto che si è svolto  presso la sede dell’Unione Comuni Garfagnana a Castelnuovo tra alcuni componenti del Soccorso Alpino SAST e il Presidente della Unione Comuni Garfagnana Andrea Tagliasacchi, per affrontare appunto la questione dei rischi cui possono incorrere i cercatori di funghi; spesso sottovalutata. Anche nei giorni scorsi sono state tante le segnalazioni e le chiamate per  molte persone disperse o in difficoltà. Purtroppo numerose sono state le cadute con referti di traumi  e ci sono state conseguenze anche mortali come è capitato purtroppo a due persone della Valle del Serchio. Le Unioni Comuni della valle nel passato avevano già preso iniziative di sensibilizzazione al problema, seguendo  le indicazioni del soccorso alpino, con alcune pubblicazioni informative: l’UC Garfagnana realizzando un bellissimo e utile libro dedicato ai funghi, ma soprattutto a come si deve andare a cercare funghi; l’Unione media valle con un Dépliant informativo. Purtroppo tutto questo non è stato sufficiente ad evitare quanto è accaduto nei giorni scorsi.

Tag: , , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.