Fantozzi-Picchetti (Fdi): “Fuga di gas, evacuata un’intera zona ma non le scuole elementari”

-

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – “Durante i lavori di sostituzione della tubazione del metano a Castelnuovo Garfagnana, si è verificata la rottura di un condotto che ha provocato un’importante fuoriuscita di gas. La ditta incaricata dei lavori ha isolato la zona che va dalla Misericordia fino a tutto l’abitato di Torrite compreso ma nessuno ha pensato di evacuare le scuole elementari, non si sa nemmeno se hanno evacuato precauzionalmente le abitazioni. Dal Comune si giustificano facendo sapere che è stata una scelta dei vigili del fuoco. Ma attenzione: quella dei vigili del fuoco, per il sindaco, può essere un’indicazione ma la responsabilità resta pur sempre del primo cittadino

dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, e l’esponente di Fdi di Castelnuovo Garfagnana, Elena Picchetti.

Eppure stiamo parlando di un Comune che ha un nucleo di Protezione Civile di alto livello d’esperienza, come è possibile che in presenza di una conclamata e importante fuga di gas non vengano evacuate le scuole? Viene il sospetto che l’anno scolastico sia iniziato senza un piano di emergenza e sicurezza! Eppure negli anni sono state più volte organizzate esercitazioni di evacuazione per le scuole con tanto dei adesione alla manifestazione “Io non rischio”. Tra l’altro, i lavori sono in corso proprio davanti l’ingresso del giardino della scuola dove sarebbe il centro di raccolta dei ragazzi in caso di emergenze” fanno notare Fantozzi e Picchetti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.