Pallavolo Garfagnana: da Roma arriva l’ennesima Certificazione di Qualità

-

CASTELNUOVO DI GARFAGNANA – E’ di pochi giorni fa la notizia che Pallavolo Garfagnana ha ricevuto la conferma della Certificazioni di qualità settore giovanile FIPAV e Scuola Regionale di Pallavolo per il biennio 2020/21, segno evidente di quanto entusiasmo e voglia di migliorarsi siano presenti in questa società sportiva. L’apposita commissione di valutazione, dopo aver esaminato il fascicolo curato dal Direttore sportivo Alessandro Marigliani, ha premiato la Società con la pregiata targa e i marchi di qualità da mostrare nelle palestre di Gallicano, Castelnuovo e Fornaci di Barga. Questo è un attestato importante che arriva al termine di un lungo processo di valutazione e analisi su oltre 900 società a livello nazionale. Questa valutazione ha preso in considerazione diversi aspetti come: area reclutamento e offerta d’insegnamento, risultati sportivi e iscrizioni squadre, settore tecnico e dirigenziale, progetti scolastici, partecipazioni e organizzazione tornei, conferenze e area comunicazione e promozione.

Dunque Pallavolo Garfagnana rientra tra le società che potranno vantare per le prossime due stagioni il certificato di qualità!  In Provincia di Lucca sono solo Capannori, Camaiore e appunto Garfagnana. Un riconoscimento, tra l’altro ottenuto per il settimo anno consecutivo, che riempie di orgoglio e ripaga tutti i dirigenti e lo staff tecnico che ogni giorno con il proprio comportamento allena con professionalità le giocatrici di “domani” contribuendo a mantenere alto il valore che questo sport porta con sé. Questo riconoscimento va diviso sicuramente con tutte quelle persone, molto spesso “nascoste dietro le quinte” che dedicano del loro tempo alla realtà di Pallavolo Garfagnana. Senza di loro tante cose non sarebbero realizzabili. L’ultimo grazie va ovviamente alle bambine e alle ragazze e ai ragazzi che con passione e dedizione ogni giorno varcano la soglia della palestra per seguire la passione che hanno per questo meraviglioso sport.

Tag:

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*