Annata lionistica 2019/2020. Sabato scorso la cerimonia di apertura al Renaissance. Presentati i vari progetti

-

Si è svolta sabato 28 settembre la cerimonia di apertura dell’annata lionistica 2019/2020 Presidente Ubaldo Pierotti, del Lions Club Garfagnana (Distretto 108 – La Toscana), presso la Renaissance Tuscany Il Ciocco di Castelvecchio Pascoli. Erano presenti numerosi autorità Lions, civili, militari e di volontariato.

Fra queste il Maggiore Giorgio Picchiotti, Comandante Tenenza di Castelnuovo di Garfagnana. Tra le autorità civili Daniele Gaspari, sindaco del Comune di Castiglione di Garfagnana e Sabrina Giannotti, assessore al sociale del comune di Barga.

La cerimonia si è aperta con un minuto di raccoglimento in memoria della dottoressa Angela Lopane Castrucci, membro attivo delle “Mogli Lions”, recentemente scomparsa.

Si è poi parlato dei services più importanti che sono stati proposti per questa annata lionistic:  riguardano il restauro delle “Lunette” del Convento di San Francesco (Ambiente) service triennale, il service Lions in Piazza (Salute), a Bagni di Lucca e a Castelnuovo di Garfagnana con una conferenza sulla tiroide. Il service “Interconnettiamoci” (Scuola/Giovani) che verrà effettuato in 6 istituti, il Service Martina, per parlare ai giovani di tumori (Scuola/Giovani), il Service dei Pacchi Alimentari (Comunità) con la Onlus Amo dell’Amore. Inoltre il Club promuoverà diverse iniziative per celebrare la Giornata Nazionale del Diabete il 14 Novembre, promuovendo la compilazione del questionario FINDRISC e coinvolgendo i Comuni della zona nel progetto m’illumino di blu con l’obbiettivo di sensibilizzare la comunità sul problema diabete.

 

Tag: , ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*