All’imbecillità non c’è mai fine

- 1

All’inciviltà ed alla maleducazione, all’imbecilllità, non c’è mai fine. Era già successo,  ma stavolta in modo massivo e quasi scientifico, i cassonetti gialli per la raccolta degli indumenti usati che si trovano al Sacro Cuore, proprio di fronte alla chiesa, sono stati utilizzarti come una vera e propria discarica a cielo aperto: diversi sacchi neri, di quelli grandi, pieni di immondizia di ogni tipo; addirittura una bombola del gas ed anche un vecchio fornetto da cucina.

Insomma, all’imbecillità umana stavolta si è voluto fare un monumento grande come una casa.,..

Non si capisce perché, se non individuando in questo la totale stupidità degli autori o peggio ancora, si decida di abbandonare quelli che sono veri e propri rifiuti da discarica o speciali presso quelli che evidentemente e chiaramente sono cassonetti per la raccolta di vestiti che poi vengono destinati dalla Caritas e dalla cooperativa che si occupa della loro raccolta, alle famiglie più bisognose.

Resta il fatto che resta la necessità anche in questa zona, di maggiori controlli per individuare, prossimamente, speriamolo, gli autori di tali atti che sono in tutto e tutto dei reati, ovvero l’abbandono di rifiuti.

 

Tag: , ,

Commenti

1


  1. Propongo di mettre il cassonetto del raccolta di abiti usati al Giardino. Vediamo così se ci può essere un controllo diverso ed efficace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.