L’atletica barghigiana debutta bene nella stagione all’aperto.

-

Quantità e qualità quella messa in mostra dall’atletica leggera made in Gruppo Marciatori Barga nell’ultima domenica di marzo. Impegnate nella gara di apertura della stagione all’aperto le due categorie di mezzo, cioè i ragazzi/e (12-13 anni) e i cadetti/e (14-15 anni): i primi a Pescia e i secondi a Pontedera hanno dimostrato la preparazione e la professionalità del gruppo barghigiano con gare da protagonisti. Cominciamo dai più grandicelli, che hanno gareggiato nel CDS regionale, emettendo due acuti di gran pregio con Idea Pieroni che ha stradominato la gara del salto in alto, vincendo a mani basse dall’alto (è il caso di dirlo) della sua classe con una misura che la pone attualmente in cima alle classifiche nazionali di categoria e Daiana Parducci che ha conquistato il terzo gradino del podio nel lancio del disco. Ma anche gli altri non hanno fatto da comparse nonostante molti fossero al debutto in categoria. Ecco quindi le migliori prestazioni personali di Chiara Filmon, Sonia Tazzioli, Samuele Greppi, Francesco Venchi, Filippo Giovannetti, Simio Martinelli, Cesare Gigli e Costanzo Gigli ottenute nell’alto, nel lungo, nel peso e negli 80 piani. Stesso copione nella città dei fiori dove i nostri erano impegnati nella prima prova di Coppa Toscana nel gruppo delle provincie di Lucca, Massa, Pisa, Pistoia e Prato. Podio finale al termine delle tre prove in programma per Jacopo Paladini e Ludovica Aglianò mentre prove nelle prime dieci posizioni (con circa duecento partecipanti fra maschi e femmine) per Gabriele Giunta nel vortex, Zoe Pieroni nell’alto, Giulia Cortopassi e Matilde Balducci al debutto nei 60 ostacoli. Prossimi impegni il 2 aprile per cadetti/e e il 9 aprile per ragazzi/e.

Tag: ,

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*