Il Castelnuovo saluta l’Eccellenza

-

Montecalvoli è un paesino di 1300 abitanti dalle parti di Pisa.
La squadra di calcio si trovava in Eccellenza e alla fine di un campionato semidisastroso se ne stava con soli 20 punti al penultimo posto. Insomma poca cosa e poco calcio. Per questo nessuno lo avrebbe detto che alla fine Montecalvoli avrebbe gettato nello sconforto la parte calcistica di Castelnuovo.
Eppure tra le righe una certa preoccupazione tra i gialloblu si leggeva. Forse qualcuno se lo sentiva già nelle gambe sul campo del Pescia all’ultima di campionato. Non era giusto giocarsi tutto a 36 punti, con due finali da 90 minuti. Non era cosa da farsi e così è stato. Con un 3 a 1 all’andata e un 3 a 2 al ritorno il piccolo – piccolissimo – Montecalvoli, alla fine l’ha spuntata sul Castelnuovo di Garfagnana che se ne torna mesto in Promozione.
Peccato perché al “Nardini” per anni si è visto buon calcio e la C2 aveva portato in valle squadre di grandissima qualità. Da non dimenticare la Fiorentina fallita (con partita a Lucca), ma anche la Carrarese e molte ex grandi del calcio.
Peccato, ma la palla gira e forse è il caso di non pensarci più e ripartire lasciando i peggiori ricordi a Montecalvoli. Ripartire con i tanti giovani che nell’anno hanno dimostrato grandi qualità. Forza Castelnuovo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*