Riaperta la strada della Mocchia

-

I disagi per gli automobilisti diretti sulla montagna barghigiana sono finiti. Da oggi infatti sarà riaperta la strada comunale tra Ponte di Catagnana e Località la Mocchia, chiusa da dieci giorni a causa di un grosso masso caduto sul fondo stradale all’altezza della località Casarosa, investita successivamente da due frane (una a monte e una a valle) che hanno spaccato in due una vasta area del territorio
comunale. A tempo di record, è stato messo in sicurezza il versante franato, con la rimozione dei sassi caduti sull’asfalto e quelli pericolanti depositati sul lato monte. E’ stata installata anche una fila di geoblock per garantire il transito alle automobili. A valle è stato rifatto il muro che delimita la carreggiata. Un intervento che, a lavori ultimati, costerà circa 150 mila euro: “Si sta continuando a investire sulla sicurezza – afferma l’assessore Pietro Onesti -, ma preoccupa la frana caduta su Albiano, visto che per la sistemazione occorreranno alcune settimane”. Resta il senso unico alternato in località Buvicchia, dove si stanno posizionando dei drenaggi a causa della grossa frana caduta sul versante a valle. Appena conclusa questa operazione, si lavorerà per ripristinare il corso della viabilità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.