Il ritorno del veterano della Buffalo

-

Ritorno al passato per Joseph Hairston, veterano della 92nd Buffalo Division che dopo 63 anni è tornato il 5 settembre in Valle del Serchio ed è arrivato nel comune di Barga per visitare il paese Sommocolonia, tristemente famoso per la battaglia del 26 dicembre 1944, dove anche tanti soldati della Buffalo persero la vita per combattere una controffensiva tedesca, insieme a tanti partigiani.Hairston che allora era un tenente di artiglieria, non aveva mai visto Sommocolonia, ma su questo piccolo paese montano puntò i suoi cannoni e fece fuoco dalle postazioni dislocate nel fondovalle, dopo che il tenente John Fox, divenuto eroe di guerra, diede ordine di sparare sulla postazione di osservazione in cui si trovava, nella rocca del paese, per cercare di fermare i soldati tedeschi che lo avevano circondato.Per questo veterano di 87 anni, a Sommocolonia, ieri mattina insieme all vicesindaco Alberto Giovannetti ed a tante autorità istituzionali e militari, è stata una grande emozione ed un modo diverso di vivere quei momenti terribili. Allora non sapevo di vivere la storia, ha detto, oggi so di aver contribuito anche io a scrivere la storia. E’ davvero emozionante, ha concluso, poter vivere oggi queste sensazioni.La mattinata si era aperta a Barga dove sul Fosso si è aperto il “I Raduno città di Barga” una manifestazione di reenactment (rievocazione storica) organizzata dall’Associazione culturale “92ma Divisione Buffalo Tosco-Ligure” di Sarzana (SP) e dal comune di Barga (LU) con la
collaborazione della Associazione Linea Gotica della Lucchesia, che ha visto la partecipazione di veicoli militari originali della Seconda Guerra Mondiale e di figuranti in divisa americana, rigorosamente d’epoca.
Di seguito, nella sala consiliare del comune di Barga, il benvenuto ufficiale al tenente Hairston da parte del vice sindaco Giovannetti ed una breve ricostruzione dei fattri del 26 dicembre 1944 a cura del Tenente colonnello dei paracadutisti Vittorio Biondi, studioso davvero preparato di quegli eventi bellici. Ad accompagnare il veterano della Buffalo la giornalista Francesca D’Anna, Segretario e Addetto Stampa dell’associazione Culturale
92md Divisione Buffalo Tosco-Ligure che ha brillantemente svolto il ruolo di interprete.
Poi il trasferimento a Sommocolonia. Durante la visita Hairston ha assistito alla deposizione di una corona di alloro al monumento ai caduti della battaglia a Monticino dove si ricorda anche il tenente Fox. Ha poi visitato il luogo simbolo di quella battaglia, la Rocca della Pace ed ha inaugurato la via che l’Amministrazione Comunale ha intitolato alla 92 divisione Buffalo.
Alla giornata di rievocazione barghigiana ha preso parte anche il regista Fred Kuwornu, autore del celebre documentario “Inside Buffalo”. Nell’occasione, vista la presenza di mezzi d’epoca e di figuranti con le divise americane, sono state anche girate alcune riprese che serviranno per arricchire il documentario dove il regista ha intenzione di inserire una sezione dedicata proprio agli eventi di Sommocolonia.
Anche il regista locale David Melani, che sta realizzando un film che narra di un fatto di guerra nella Valle del Serchio dal titolo “Natalino”, era presente per girare alcune riprese che andranno ad integrare quanto già raccolto nel corso di un lavoro durato sei mesi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.