Tag: Vespa Club Barga

- di Redazione

Il 12° Raduno del Vespa Club Barga

“Da una bischerata s’è smosso un vespaio”: ieri più che mai il Vespa Club Barga ha potuto dimostrare la validità del proprio motto. E’ stato infatti partecipatissimo, da tanti “vespisti” locali e provenienti da tutta la Toscana, il 12° Raduno Città di Barga, in una giornata baciata dall’estate. Al mattino la piazza del Giardino è stata letteralmente invasa dai tanti mezzi che si sono poi recati, attraverso le nostre strade immerse nel verde, alla Locanda La Posta per l’aperitivo e al Ristorante il Bugno per pranzo. Una organizzazione impeccabile e una calorosa accoglienza hanno contraddistinto questa bella giornata con tanti mezzi, storici e non, e ottima compagnia: complimenti di cuore quindi agli amici del Vespa Club!

- di Redazione

Dopo 2296 chilometri rientrati a Barga dall’Ungheria i rappresentanti del Vespa Club Barga

Sono rientrati lunedì’ a Barga i tre barghigiani che hanno partecipato con le loro Vespa al raduno Vespa World Days, il più importante per gli appassionati di Vespa, che ogni anno chiama a raccolta i Vespa Club di tutto il mondo, che si è svolto nello scorso fine settimana a Zánka in Ungheria Con un totale di circa 4 giorni di viaggio e la bellezza di km 2296, sono rientrati a destinazione senza grandi problemi, se non una grane stanchezza per il lungo viaggio. Dunque Barga ed il suo Vespa Club hanno risposto presente al raduno internazionale. Ora è tempo di preparativi per il  Raduna Nazionale dei Vespa Club che si terrà proprio a Barga domenica 23 giugno.

- 1 di Redazione

Il Raduno Nazionale dei Vespa Club

BARGA – Dopo l’edizione fornacina dello scorso anno torna a Barga la location del tradizionale Raduno Nazionale dei Vespa Club d’Italia organizzato dal Vespa Club Barga. Quest’anno l’appuntamento è al Giardino, nella parte nuova di Barga, nella centralissima Piazza Pascoli. L’appuntamento è per domenica 23 giugno. Qui il ritrovo di tutte le Vespa che sono attese da tutta la Toscana ed oltre per un carosello che alla fine girerà per le strade del comune di Barga con oltre 250 Vespa. Come detto sono attesi i Vespa Club di tutta la Toscana ed oltre; lo scorso anno anche degli arrivi dal nord Italia a conferma del nome che si è fatto questo appuntamento barghigiano organizzato appunto dal club di Barga di cui è presidente Marco Gonnella. Di sicuro ci saranno tante belle Vespa: di tutte le età, di tutte le fogge, con anche tanti fantasiosi allestimenti come le Vespa sidecar; e ci sarà di sicuro anche qualche Lambretta che non ci…

- di Redazione

I vespisti barghigiani sono arrivati in Ungheria

Dopo quasi due giorni di viaggio non da tutti, soprattutto perché farlo in vespa richiede una certa preparazione d’animo e tanta passione, dopo quasi 1000 km in sella, sono arrivati alla fine a destinazione i tre componenti del Vespa Club Barga. Cesare Lunardi, Fabio Marcalli e Paolo Bertoncini, meglio conosciuto come il Pozza, sono riusciti a raggiungere il Vespa World Days, il più importante raduno per gli appassionati di Vespa, che ogni anno chiama a raccolta i Vespa Club di tutto il mondo, che è in corso a Zánka in Ungheria. Ci sono voluti quasi due giorni di viaggio (erano partito la mattina presto del 5 giugno) ma alla fine nel tardo pomeriggio di questo 6 giugno  i tre vespisti barghigiani sono arrivati a destinazione. Il viaggio è stato accompagnato da tempo bello e non ci sono stati particolari intoppi anche se la stanchezza stasera, ci racconta Cesare, è tanta. Comunque sia domani sarà già tempo di rimettersi in sella perché…

- di Redazione

Con la Vespa in Ungheria per il Vespa World Days

BARGA – Nuove avventure per i rappresentanti del Vespa Club Barga. Domani mattina, di buon ora, Cesare Lunardi, Fabio Marcalli e Paolo Bertoncini, meglio conosciuto come il Pozza, parteciperanno, in rappresentanza del club barghigiano, al Vespa World Days, il più importante raduno per gli appassionati di Vespa, che ogni anno chiama a raccolta i Vespa Club di tutto il mondo. Da Barga il viaggio sarà lungo ed avrà come destinazione Zánka in Ungheria dove i tre barghigiani arriveranno in sella alle proprie Vespa, adeguatamente attrezzate per un viaggio così lungo. I Vespa World Days rappresentano la celebrazione del mito intramontabile di Vespa. Uno scooter che ha ormai travalicato la sua funzione di veicolo facile ed elegante per il commuting quotidiano per divenire una icona globale, amato da intere generazioni. Vespa e l’amore dei suoi fans nacquero praticamente insieme, tanto da spingere molti possessori, già nel 1946, anno di nascita dello scooter più famoso al mondo, ad associarsi: si costituirono così i primi Vespa…

- di Redazione

Cresce il direttivo del Vespa Club Barga

Cresce il direttivo del Vespa Club Barga di cui è presidente Marco Gonnella. Tre soci molto attivi in questi anni sono entrati a far parte del direttivo del club. Si tratta di Giuseppe Bertolini Ilaria Motroni e Matteo Brindani che oltre a dar manforte al direttivo con forze nuove porteranno sicuramente tanto entusiasmo e tanta nuova passione per la Vespa ad animare le iniziative del club barghigiano. Auguri di buon lavoro.

- di Redazione

Il Vespa Club Barga per il GVS

Ieri sera nella nuova sede del GVS i componenti del Vespa Club Barga hanno consegnato alla Presidente Myrna Magrini, un’offerta di 550 euro. La somma era stata raccolta in occasione dell’ultima edizione della Fiaccolata in Vespa, svoltasi durante il mese di dicembre a Barga. Ancora una volta il Vespa Club Barga si è dimostrato, dopo già gli aiuti degli scorsi anni, sensibile alle problematiche delle associazioni di volontariato del territorio. La somma donata aiuterà il GVS a raggiungere l’obiettivo che si è prefissato da tempo:  acquistare un pulmino attrezzato per il trasporto dei ragazzi diversabili che fanno parte del gruppo.

- di Redazione

Fiaccolata di natale con il Vespa Club Barga

16 DICEMBRE: Questa è la dodicesima edizione per la FIACCOLATA IN VESPA/MOTO organizzata dal Vespa Club Barga. Partenza ed arrivo presso il piazzale Matteotti e giro nelle vie del paese. Alle 21 la benedizione delle moto da parte del proposto di Barga. Tutte le due ruote a motore possono partecipare.

- di Redazione

Trofeo del Castagnaccio, fiaccolata in vespa, merenda per i piccoli, marcia della solidarietà e non solo. Tante iniziative a Barga e Fornaci nel fine settimana

Tante iniziative per trascorrere questo week-end prenatalizio tra Barga e Fornaci. Nel capoluogo sabato 15 dicembre dalle 18 in piazza Salvi, c’è la degustazione di Castagnaccio e Trofeo “il castagnaccio” a cura dell’associazione Lake Angels. Sarà il pubblico a decretare il castagnaccio più buono tra quelli in gara che ogni anno sono sempre numerosi; molti legati alla tradizione del castagnaccio come si cucina da queste parti, altri più creativi. Ma sempre proposti con un forte spirito agonistico da parte dei partecipanti. Il  trofeo è intitolato a Natale Bertolini, figura indimenticata della “vecchia Barga”. A Barga sabato 15, alle 21, c’è poi la tradizionale serata di solidarietà e musica al Teatro dei Differenti. Va in scena infatti l’edizione 2018 di “Natale insieme con il GVS”, l’appuntamento natalizio organizzato per promuovere l’attività benefica del Gruppo Volontari della Solidarietà di Barga che si occupa dell’inserimento sociale dei diversamente abili.  Quest’anno ad arricchire il momento degli auguri natalizi del GVS e dei suoi “ragazzi” sarà…

- di Redazione

Bene il raduno a Roma per il Vespa Club Barga

Tutto molto bene, a parte qualche intoppo tecnico è meccanico durante il viaggio, che con delle Vespa spesso d’epoca ci può anche stare, ma che proprio perché trattasi di Vespa si risolve quasi sempre, per i partecipanti del Vespa Club Barga a al Roma Caput Vespa, un week end nella capitale tra Vespa e storia. Si tratta della seconda edizione di questo raduno internazionale che si tiene fino ad oggi, 2 settembre. Da  Barga sono in presenti Claudio Bonuccelli, Antonio Pezzini, Fabio Marcalli, Claudio Bacci, Sergio Biagiotti, Mario Iacopucci, Cesare Lunardi, Massimiliano Giannasi, Bertoncini Paolo , Silvia Bertoncini, Flavio Greppi, Alessia Piccinini e Costantino Giannasi m ed Italo Cecchini con Morena Cinquini. Nelle foto che pubblichiamo ce n’è una anche che ritrae la speciale Vespa che gli organizzatori del raduno oggi consegneranno al Papa. Per quanto riguarda i nostri vespisti, il rientro è previsto tra oggi e domani

- di Redazione

A Fornaci raduno nazionale dei Vespa Club da record

Edizione tutta nuova per il tradizionale Raduno Nazionale dei Vespa Club d’Italia organizzato dal Vespa Club Barga. Quest’anno la fattiva collaborazione delle donne di Fornaci 2.0 e quindi l’accoglienza in quel di Piazza IV Novembre a Fornaci, nuovissima location della manifestazione insieme all’attigua via dove poi si sono radunate tutte le Vespa. Fornaci 2.0 ha servito a tutti i partecipanti la colazione e c’è stato un bel daffare visto che in questa edizione si è avuto una partecipazione record con oltre 250 partecipanti e tantissimi Vespa Club; quelli più lontani sono venuto dal Nord Italia con i vespa club di Pavia, Piacenza e Gorgonzola. Tantissimi poi i vespa club toscani, a cominciare da quelli locali fino ai club degli angoli più remoti della nostra regione. Di tutte le età, di tutte le fogge, con anche tanti fantasiosi allestimenti le Vespa presenti con alcune una Vespa sidecar e qualche Lambretta che non ci sta mai male. Soddisfatto il presidente del Vespa…

- di Redazione

Il Vespa Club Barga finalmente ad Amatrice per portare un segno di speranza

Si conclude con oggi la parte più significativa dell’esperienza a cui hanno preso parte anche nove componenti del Vespa Club Barga. Ad Amatrice, alle autorità della cittadina, sono stati consegnati 5 mila euro messi insieme da diversi Vespa Club d’Italia in una iniziativa di solidarietà che in uetsi giorni ha avuto il suo epilogo prima con un raduno con oltre 140 Vespa ad Assisi e poi con il trasferimento nella giornata odierna ad Amatrice con l’incontro con le autorità e la popolazione. Alla raccolta, confermando la tradizionale solidarietà di questa nostra terra, aveva partecipato anche il Vespa Club Barga che quindi, con i suoi componenti, ha preso parte a questa ultima giornata (prima del ritorno a casa in vespa che avverrà domani) con tanta emozione. Anche perché la situazione ad Amatrice come in tutta la zona colpita dal sisma, rimane complicata e di enorme sacrificio per la sua popolazione che avrebbe indubbiamente bisogno di aiuti ben più ingenti, ma che…