Tag: stagione

- di Redazione

Api: maledetta primavera. Coldiretti: la stagione sconvolge le api, -70% miele

Le bizze del tempo di questa pazza primavera sconvolgono anche le api che restano nelle arnie per effetto della pioggia durante la fioritura senza riuscire a svolgere il prezioso lavoro di trasporto del polline da una pianta all’altra ma in forte ritardo è anche la produzione di miele con cali fino al 70% per i primi raccolti di stagione, a seconda delle zone. È la Coldiretti a lanciare l’allarme sugli effetti del maltempo che sta ostacolando il lavoro delle api disturbate dalle piogge e dal freddo e che ha rovinato anche la giornata mondiale delle api, che si festeggia il 20 maggio a livello planetario, istituita dall’Onu nel 2018. “Questa primavera instabile – sottolinea Fabrizio Filippi presidente di Coldiretti Toscana – sta creando grossi problemi agli alveari in alcune aree perché il maltempo ha compromesso le fioriture e le api non hanno avuto la possibilità di raccogliere il nettare e quindi non stanno riuscendo a produrre miele ma difficoltà si registrano anche…

- di Redazione

Funghi, un nuovo settembre super?

Gli esperti guardano al cielo e… alla luna. Gli esperti sanno, e sperano, che già la prossima settimana potrebbe esserci l’esplosione nella nascita dei funghi che potrebbe interessare stavolta tutta la Valle del Serchio. Le piogge talvolta anche abbondanti dell’ultimo periodo, favorite dalla luna calante dovrebbero infatti consentire una nascita copiosa. Quella di agosto pur se straordinaria ed in alcune aree anche davvero molto abbondante, è stata infatti una nascita un po’ a macchia di leopardo con zone abbastanza ricche ed altre che sono rimaste invece quasi all’asciutto. Il primo bilancio stagionale, in attesa di settembre e ottobre da sempre il periodo più favorevole, è comunque lusinghiero. Ora sembra che potremmo trovarci di fronte ad una nuova importante esplosione, per la gioia di tutti gli appassionati ed i cercatori. Che i tempi siano ancora quelli giusti se ne dice convinto l’assessore alle politiche della montagna comune di Barga Pietro Onesti: “Le condizioni ci sono tutte  – afferma  – e la…

- di Redazione

Caccia, parte la stagione

Caccia, ci siamo. La stagione aprirà domenica 17 e chiuderà il 31 gennaio anche se non per tutte le specie e con calendari diversificati. Gli orari di caccia, da domenica, sono da un’ora prima del sorgere del sole ad un’ora dopo il tramonto. Tutti i cacciatori devono essere forniti dell’apposito tesserino fornito dalla Regione toscana nel quale dovranno essere segnate sia le giornate di caccia che gli abbattimenti Per il momento la caccia sarà aperta per tutte le specie previste dal calendario venatorio (le trovate a margine di questo articolo), dalla selvaggina stanziale a quella migratoria. Per gli ungulati, argomento caldo in questi mesi ed anni a causa dei danni alle coltivazioni, è in corso la caccia di selezione (caprioli, cervi, mufloni) e quella di selezione nelle aree non vocate, al cinghiale. Le battute di caccia al cinghiale, la caccia cosiddetta a braccata, inizieranno invece dal 1° novembre e si chiuderanno il 31 gennaio con peraltro una novità riguardante le…

- di Redazione

Funghi, la stagione è alle porte

Funghi, ci siamo. I tempi sono quelli e la stagione sembra veramente alle porte. Se ne dice convinto l’assessore alle politiche della montagna comune di Barga Pietro Onesti: “Il riscaldamento dei terreni di questa estate e le piogge di questi giorni dovrebbero favorire le condizioni ideali per la nascita dei funghi – afferma Onesti – e la stagione dovrebbe partire nel giro di pochi giorni”. Secondo Onesti ci sono peraltro tutti i presupposti per una stagione ricca di tanti funghi, grazie al riscaldamento dei terreni nel periodo estivo e alla pioggia di questi giorni. L’assessore Onesti invita tutti gli appassionati fin da ora a prestare attenzione ai territori montani ed al rispetto dell’ambiente, ma anche delle regole per la raccolta e soprattutto ai comportamenti da tenere per tutti i raccoglitori di funghi: “Chi va in cerca di funghi – spiega lo stesso Pietro Onesti – deve  indossare un abbigliamento adatto alle condizioni meteo e all’ambiente che si intende visitare; essere…

- di Redazione

Fabrizio Diolaiuti e l’Intervista al cervello

Fabrizio Diolaiuti in INTERVISTA AL CERVELLO SHOW Barga, Teatro dei Differenti Venerdì 2 dicembre, ore 21 Fabrizio Diolaiuti, noto volto televisivo, porterà il suo spettacolo dedicato al “Cervello” al Differenti di Barga. L’evento, in programma venerdì prossimo, 2 dicembre (ore 21), sarà ad ingresso libero come annunciato dall’Amministrazione Comunale che ha così voluto ringraziare i numerosi abbonati alla stagione di prosa del teatro barghigiano, mettendo in cartellone questo spettacolo oltre ai nove previsti come consuetudine nella stagione di prosa. Gli abbonati non dovranno fare altro che confermare la partecipazione in modo da avere il proprio posto riservato. La serata sarà comunque aperta a tutti, sempre ad ingresso libero, ma anche in questo caso è comunque consigliato prenotare. Lo spettacolo è tratto dal libro Intervista al Cervello, (Sperling & Kupfer) scritto dal professore Ubaldo Bonuccelli, ordinario di neurologia all’università di Pisa e da Fabrizio Diolaiuti, giornalista ed uomo di spettacolo. Il libro è stato un piccolo caso letterario riscuotendo tanto successo…

- di Redazione

Intervista al cervello show

Fabrizio Diolaiuti in INTERVISTA AL CERVELLO SHOW Barga, Teatro dei Differenti Venerdì 2 dicembre, ore 21 Fabrizio Diolaiuti, noto volto televisivo, porterà il suo spettacolo dedicato al “Cervello” al Differenti di Barga. L’evento, in programma venerdì prossimo, 2 dicembre (ore 21), sarà ad ingresso libero come annunciato dall’Amministrazione Comunale che ha così voluto ringraziare i numerosi abbonati alla stagione di prosa del teatro barghigiano, mettendo in cartellone questo spettacolo oltre ai nove previsti come consuetudine nella stagione di prosa. Gli abbonati non dovranno fare altro che confermare la partecipazione in modo da avere il proprio posto riservato. La serata sarà comunque aperta a tutti, sempre ad ingresso libero, ma anche in questo caso è comunque consigliato prenotare. Per prenotazioni: Ufficio Cultura del Comune di Barga, telefono 0583724791 (dalle 9 alle 13) oppure cultura@comunedibarga.it o anche su Facebook Teatro dei Differenti

- di Leonardo Barsotti

Valle del Serchio calcio, nuova settimana positiva

Week end decisamente positivo per le cinque squadre agonistiche della società Valle del Serchio; bilancio di tre vittorie e due sconfitte. Iniziamo dagli Allievi “A” impegnati al “Toti” di Gallicano contro la corazzata del Forte dei Marmi; ebbene i ragazzi di Simone Vanni e Pierluigi Bacci compiono l’ impresa vincendo per 1-0 in una gara tirata fino all’ ultimo secondo con due squadre che hanno dimostrato i loro valori come dimostra la classifica. La squadra di Vanni è attualmente al terzo posto della classifica con un bilancio nelle dieci gare giocate fino ad ora di sette vittorie, un pareggio e due sconfitte. Non bene gli Allievi “B” impegnati in terra pisana contro la Stella Rossa, i giovani di mister Martini sono sconfitti seccamente per 6-0 anche se il risultato è molto bugiardo con la maggior marte delle reti arrivati nella parte finale del secondo tempo. Perdono anche i Giovanissimi “A” di Pellegrini e Lucchesi per 2-1 in quel di San…

- di Leonardo Barsotti

Valle del Serchio Calcio, un weekend da ricordare

Decisamente un ottimo weekend per le cinque squadre agonistiche della nuova società neroverde della Valle del Serchio. Gli Allievi “A” guidati da Simone Bacci e Pierluigi Bacci vincono seppur faticando 1-0 al Toti di Gallicano nel derby contro la Pieve Fosciana, in una gara risolta a pochi minuti dalla fine da una ” perla ” su punizione di Pellegrinetti. La Pieve Fosciana di mister Nincheri, seppur non creando nessuna occasione gol era riuscita per buona parte della gara ad imbrigliare la manovra dei neroverdi, poi nel finale la magia su punizione di Pellegrinetti che regala tre punti d’oro per la propria classifica. Non va bene l’ esordio in panchina del neo tecnico Simone Martini alla guida degli Allievi “B” sconfitta in quel di Calci per 3-0, in una gara però molto strana. I ragazzi di Martini pur non creando grossi pericoli per 70 minuti riesce a resistere sul risultato di 0-0, per poi sgretolarsi negli ultimi dieci minuti sotto le…

- di Leo Barsotti

I Giovanissimi A della Valle del Serchio vincono il torneo di Segromigno

I Giovanissimi “A” della Valle del Serchio battendo nella finalissima la forte squadra del Margine Coperta per 2-1 scrivono il proprio nome nell’albo 2016 del prestigioso Torneo di Segromigno. La partita è stata aperta, combattuta e giocata a viso aperto dalle due compagini, che hanno lottato fino all’ ultimo secondo meritando entrambe gli applausi a scena aperta al termine della partita. Sulla panchina del Margine Coperta siede il mister “ghivizzanese” Ivano Antoni e per lui è quasi una sorta di derby; su quella dei neroverdi Iliano Biagioni, che da due anni guida il gruppo del 2003. La gara è vibrante fin dai primi minuti anche se l’emozione dei ventidue in campo è palpabile; la Valle del Serchio si difende bene pronta a ripartire, e proprio al 15° passa in vantaggio con la rete di Diego Biagioni. Nella ripresa la reazione del Margine è forte e perviene al pareggio con Pasotti che in mischia trova la zampata giusta. La Valle del…

- di Leo B.

Valle del Serchio Calcio. Le ultime dai campi del calcio giovanile

Seconda giornata dei campionati provinciali giovanili e risultati con alti e bassi della nuova compagine nero verde della Valle del Serchio. Gli Allievi “A” di Simone Vanni sono stoppati al “Toti” di Gallicano sullo 0-0 dalla forte squadra della Croce Verde, ma la squadra neroverde per la mole di gioco e le occasioni create nell’ arco di tutta la gara avrebbe meritato il successo. I ragazzi di Vanni dimostrano di aver assimilato gli schemi e i movimenti che chiede l’ allenatore ma va “ addrizzata “ meglio la mira. Gli Allievi “B” di Bertei attesi in quel di San Donato ad una pronta risposta dopo il k.o. all’ esordio, si fanno battere per 2-0 da un avversario non irresistibile; rimangono in dieci per il doppio giallo rimediato da Valdrighi, sfiorano più volte la rete del pareggio, ma nei minuti di recupero si fanno infilzare dal contropiede lucchese che chiude definitivamente la gara. I Giovanissimi “A” del tandem Lucchesi – Pellegrini,…

- di Redazione

Funghi, ci siamo? ecco regole e consigli da seguire

Funghi, ci siamo. I tempi sono quelli e la stagione sembra veramente alle porte; anzi, anche se non del tutto, è già iniziata con i primi funghi che cominciano a comparire sulle tavole di qualche fortunato e, in misura più frequente, sulla pagine dei social network… Niente di eccezionale per il momento ed assolutamente “bottini” di quantità che comunque arrivano ad un massimo di 4-5 kg (che comunque non solo proprio malaccio…), ma le condizioni metereologiche sembrano quelle giuste e soprattutto gli amanti dei funghi sperano che questo fine settimana regali quelle piogge che sarebbero l’ideale per una nascita più consistente. Quasi impossibile farsi dire quali potrebbero essere le zone più gettonate per la crescita, se così sarà e tantomeno quelle dove per il momento si fanno comunque raccolti anche se piccoli. C’è che dice in alto e c’è chi dice nei boschi più in basso. L’unica soluzione, per i neofiti o per chi non è esperto, è affidarsi al…

- di Redazione

Riapre con tante novità il Barga Jazz Club

Conto alla rovescia per la riapertura del Barga Jazz Club che si prepara ad una nuova stagione di buona musica. Il tutto con tante novità con il quale si apre la stagione. Intanto lo scorso 8 Settembre, nel corso dell’assemblea sociale, è stato rinnovato il consiglio direttivo composto ora da molti volti nuovi e giovani che si sono presi l’onere e l’onore di portare avanti l’attività dell’ associazione. Il nuovo presidente è Elisabetta Gianasi, coadiuvata nella sua attività da: Giuseppe Venturi, Raffaello Lammari, Lisa Livia Landi, Simone Venturi, Alessandro Banchieri, Carlo Gianasi, Angelica Onesti e Zeno Marchi.Qualche novità è stata introdotta anche in merito al tesseramento e ai concerti. Il nuovo direttivo ha deciso, un po’ in controtendenza rispetto agli scorsi anni, di abbassare notevolmente il costo della tessera, che sarà di 8,00€ anziché 15,00€. I minori introiti, necessari per le spese ordinarie dell’associazione, saranno coperti attraverso contributi sociali aggiuntivi deliberati dal Consiglio Direttivo, e richiesti ai soci in occasione…

  • 1
  • 2