Tag: simone simonini

- di Redazione

Ieri sera la diretta di Noi Tv con i candidati a sindaco per Barga

BARGA – Ieri sera, in un teatro dei Differenti gremito, con la presenza in platea anche di tutti i candidati al seggio di consigliere comunale (che per le elezioni comunali di Barga sono 61) si è svolto l’atteso confronto tra i quattro candidati a sindaco trasmesso in diretta dall’emittente Noi Tv. Il conduttore Egidio Conca, con la solita professionalità che lo ha contraddistinto in tutte le puntate di confronto politico dal titolo “Occhio al sindaco”, ha intervistato i quattro candidati, Francesco Feniello, Simon e Simonini, Luca Mastronaldi e Caterina Campani, su varie tematiche e problematiche. Si è parlato di commercio e delle ricette di ogni candidato per favorirlo; di manifestazioni culturali e di cultura in generale anche legata al turismo; di quello che fare per le frazioni e degli interventi necessari per le scuole del comune e naturalmente, domanda immancabile in questa campagna elettorale, posta dal nostro direttore Luca Galeotti, su quale l’atteggiamento del nuovo sindaco in caso il progetto…

- 2 di Redazione

Botta e risposta tra Libellula e Simonini: “Non accettiamo le sue accuse” vs. “La Libellula parteggia per una lista”

Nei giorni scorsi il movimento La Libellula è intervenuta sulla stampa per riportare della serata organizzata al Cinema Roma di Barga con il dibattito con i candidati a sindaco al quale sono state rivolte delle domande sui temi ambientali. Tra le dichiarazioni della Libellula questa: “Come preannunciato, il dibattito si è svolto in maniera molto diversa da come ci hanno ormai abituato i noiosi confronti televisivi dove i giornalisti sono poco più che dei “porgitori di microfono” anziché mastini fustigatori e critici dei potenti come dovrebbero essere; a guidare il confronto è stato un Leonardo Mazzei in grande spolvero, che con la sua verve polemica e la sua profonda conoscenza della politica locale e nazionale, ha saputo argomentare e pungolare a dovere i tre candidati, strappando di tanto in tanto anche qualche salutare risata, ma sempre rispettando rigorosamente i tempi e la parità di trattamento; un primo ringraziamento, oltre che agli aspiranti sindaci intervenuti, va quindi a lui, col quale la collaborazione continuerà in…

- di Redazione

Gassificatore e ambiente con i candidati sindaci; sostanziale pareggio al Cinema Roma

Se l’obiettivo della serata era quello di cercare di orientare, di convincere il voto degli elettori barghigiani circa il candidato migliore o peggiore per difendere gli interessi ambientali della comunità forse allora lo scopo non è stato raggiunto. Questo il mio giudizio personale. Opinabile o no, questo è ciò che ho avvertito.  La serata alla fine può essere archiviata come un pareggio tra le parti in tal senso. Con gli elettori cittadini presenti, pochi rispetto al numero dei partecipanti per la maggioranza riconducibili a esponenti o simpatizzanti delle liste presenti con i propri candidati a sindaco, che forse alla fine non hanno cambiato di una virgola la propria idea. In un cinema Roma pieno per due terzi, a nostro parere poca gente rispetto al fatto importante di poter ascoltare per la prima volta insieme i tre candidati a sindaco per Barga (Simonini aveva annunciato nel pomeriggio di ieri di non partecipare), la serata è scorsa via senza particolari intoppi con…

- di Redazione

Prima Barga, ecco la lista che sostiene Simone Simonini

Si è svolta ieri sera al ristorante il Bugno di Fornaci la presentazione ufficiale della lista Prima Barga, Simonini sindaco, lo schieramento appoggiato da Lega e Forza Italia che candida Simone Simonini alla carica di sindaco del comune di Barga. La presentazione di tutta la squadra, anche di tutti i candidati al consiglio, è avvenuta dopo la cena. Nell’occasione sono intervenuti il candidato a Sindaco Simone Simonini, il responsabile di Forza Italia per Barga Ivano Carlesi e il Sottosegretario agli affari esteri della Lega Guglielmo Picchi. Molti i temi trattati, dalla scelta della candidatura di Simonini, al mancato accordo con Fratelli d’Italia che proprio a Barga è saltato, al pirogassificatore, per finire  con le elezioni europee. “Buoni segnali stanno arrivando dalla cittadinanza – ha detto il candidato a sindaco Simonini – sulla voglia di cambiare Barga a livello politico e amministrativo”. Simonini ha concluso chiedendo il massimo impegno a tutti, perché il risultato è alla portata.     Prima Barga,…

- di Redazione

Prima Barga, ecco il programma della lista di Simone Simonini

Continuiamo a pubblicare il programma politico e amministrativo dei quattro candidati a sindaco. Proseguiamo con Simone Simonini e la lista Prima Barga. Troverete quindi sotto una parte della introduzione scritta dalla lista d il link per scaricare in pdf il programma completo.   “Il programma, con cui ci presentiamo agli elettori si prefigge di tracciare una proposta politico programmatica, caratterizzata dall’ascolto delle esigenze e dei bisogni dei nostri concittadini. In primis, visto il forte periodo di crisi occupazionale, occorre dare supporto economico e pratico alle famiglie e alle imprese oltre ad un piano di sviluppo economico dell’area Comunale con l’inserimento di nuove realtà Produttive. In secondo luogo, è necessaria una revisione totale della pianta organica della struttura comunale, al fine di raggiungere obiettivi rivolti alla massima funzionalità della macchina amministrativa. Non meno importante, nel nostro Comune intendiamo proteggere il diritto alla salute, il patrimonio ambientale, paesaggistico e culturale, offrendo nello stesso tempo le opportunità per una rinascita civile, sociale ed…

- di Redazione

Simonini (Lega e Forza Italia) si presenta. Ecco i nomi della sua squadra

“Siamo a metà della raccolta delle firme necessarie per completare l’iter previsto, ma la mia squadra è praticamente pronta e presto ci sarà la presentazione ufficiale”. Così il candidato a sindaco per Lega e Forza Italia, Simone Simonini che stamani si è presentato alla stampa in un incontro avvenuto nella sede elettorale di Forza Italia in via della Repubblica a Fornaci,  al quale hanno preso parte per la Lega il sottosegretario agli esteri  Guglielmo Picchi ed il commissario provinciale Andrea Recaldin. Simonini sarà candidato a sindaco della lista Prima Barga – Simonini sindaco, è stamani è stato salutato  anche dalla presenza di altri candidati della Lega (quelli di Gallicano e quello di Molazzana), di simpatizzanti e di futuri candidati alla carica di consigliere comunale per la sua squadra. I candidati al consiglio sonio ufficiali e verranno presentati in un prossimo giorno festivo affinché tutti possano essere esenti da impegni di lavoro; ci sono poi ancora alcuni nodi da sciogliere e…

- di Redazione

Simonini attacca Bonini: “Su gassificatore solo rimpalli della sua amministrazione”

Il candidato Sindaco del centrodestra Simone Simonini attacca il Sindaco di Barga Marco Bonini sulla vicenda delle possibili violazioni edilizie da parte di KME. “Già di per se, siamo sorpresi che il Comune non sia in grado di stabilire mediante gli uffici, se vi sono state commesse possibili violazioni edilizie – dice Simonini – Sembra incredibile che per l’ennesima volta, si affidi incarichi di verifica a professionisti esterni con ripercussioni per il bilancio Comunale e i suoi cittadini. Queste presunte contestazioni, sono dovute a una non adeguata competenza degli uffici dell’amministrazione; oppure si cerca di salvare il salvabile dopo la retromarcia del 4 marzo 2018?. Insomma – continua – si torna sempre al punto di partenza: perché il Sindaco continua ad affidare incarichi a professionisti esterni, quando se sicuro del fatto suo potrebbe inviare direttamente un esposto alla procura della Repubblica?!. Con l’inizio della campagna elettorale non possiamo più tacere su una vicenda che ha spaccato non solo l’opinione pubblica,…

- di Redazione

Per la carica di sindaco di Barga è ufficiale: c’è anche Simone Simonini (Lega e Forza Italia)

Con una nota congiunta, il Commissario provinciale della Lega e il responsabile di Forza Italia, Andrea Recaldin e Maurizio Marchetti, annunciano l’accordo a livello Provinciale per il candidato a Sindaco del Comune di Barga in vista delle prossime amministrative. Per i due partiti del centro-destra a correre per palazzo Pancrazi alla carica di primo cittadino sarà Simone Simonini, segretario della Lega per Media Valle e Garfagnana e consigliere provinciale. “In questi mesi – dichiarano gli esponenti Provinciali – si è lavorato a lungo per trovare un nome che potesse riuscire ad esprimere una sintesi per conquistare il Comune di Barga. Dopo aver analizzato e discusso su diverse possibilità,  la nostra scelta è ricaduta su Simone, ragazzo giovane ma già conoscitore della macchina pubblica, data la sua esperienza in Comune a Molazzana e in Provincia.  Questa scelta va nella direzione di coinvolgere chi da anni si confronta attivamente sul territorio e con i cittadini.  Come responsabili Provinciali auguriamo a Simonini il migliore risultato…

- di Redazione

Lega, Simone Simonini: “Noi saremo in corsa alle comunali di Barga”

La Lega ci sarà, o da sola o insieme ad altre forze del centro destra, o con una lista a marchio Lega o con una lista civica. E Simone Simonini dovrebbe essere il suo candidato a sindaco. Parola appunto del segretario della Lega Media Valle e Garfagnana Simone Simonini stamani a Barga con un gazebo del suo partito per incontrare i cittadini: “Lo abbiamo detto e lo faremo. Per noi Barga è un comune importante e che deve vedere il nostro impegno diretto. Sono ancora in corso a livello provinciale i vertici con le altre forze del centro destra, ma se non si arrivasse ad un accordo per uno schieramento unico posso garantire che noi non abbiamo problemi a correre anche da soli” Così Simonini secondo il quale la prossima settimana sarà quella giusta per sciogliere gli ultimi interrogativi e per definire quale sarà il suo percorso anche come candidato a sindaco. E’ lui infatti il candidato che esprime la…

- di Redazione

A Barga la Lega in corsa per le elezioni amministrative. Ancora da definire il come.

Con una nota la lega Mediavalle e Garfagnana annuncia la propria scesa in campo per le prossime amministrative nel Comune di Barga.. Sul come lo farà ancora però non scioglie i dubbi. “Un Comune troppo importante per assistere passivamente – dichiara la sezione – il più popoloso ma anche forse l’unico di cui valga la pena dare un vero e massiccio apporto politico e partitico. Il nostro intento è quello di correre ad ogni modo, su Barga non possiamo mancare l’appuntamento con la storia, anche se dobbiamo ancora decifrare i modi. Da valutare se muoverci esclusivamente come Lega, oppure come lista civica alla quale non mancherà il supporto del movimento a livello Provinciale e Regionale. Le tempistiche si sono protratte in queste settimane, anche se il lavoro nei vari tavoli non si è mai interrotto. Rimane sempre l’idea di attrarre e quindi collaborare con tutto il centrodestra, in maniera da conquistare palazzo Pancrazi. Non escludiamo quindi nessuna ipotesi, certo è…

- di Redazione

Simonini solidale con i dipendenti KME

Con una nota il segretario della lega Mediavalle e Garfagnana  Simone Simonini esprime solidarietà ai dipendenti KME per i danni ricevuti alle proprie automobili durante il turno di lavoro, dopo la denuncia a mezzo stampa dei sindacati. “Già nei mesi scorsi – scrive Simonini – si era vociferata questa situazione, con danni e dispetti vari alle automobili dei dipendenti. Presumibilmente, il tutto farebbe presagire alla non casualità, in quanto la ripetizione di questi episodi, con il passare del tempo, sembrerebbe mirata verso alcuni lavoratori. Come Segretario di partito sono solidale con i danneggiati, che si trovano costretti a dover pagare un danno, mentre sono a guadagnarsi lo stipendio per arrivare a fine mese. Mi auguro vivamente che questi episodi possano cessare immediatamente, con la speranza che i responsabili vengano individuati dalle forze dell’ordine”

- 1 di Redazione

Barga: Mallegni (FI) chiama a raccolta chi è alternativo a sinistra: “Solo con unità possiamo vincere. Auspico tavolo Feniello, Simonini, Mastronaldi”

“Io sono il Senatore eletto nel collegio uninominale che comprende anche il Comune di Barga e per tanto rappresento tutto il Centro Destra (Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia). A Barga abbiamo un’occasione unica, quella di mandare a casa un’amministrazione che da troppo tempo governa e opprime il territorio e tutta la popolazione barghigiana. Tutti coloro che si sentono alternativi alla sinistra e al potere di colui che ho sconfitto (il riferimentio è al senatore Andrea Marcucci ndr) il 4 marzo scorso, sono miei amici con i quali dialogo e vado anche a pranzo”. Così interviene nella vicenda politica delle elezioni comunali di Barga il senatore di Forza Italia Massimo Mallegni con in riferimento, alla fine del suo discorso, anche all’incontro avuto in questi giorni con il candidato a sindaco di Progetto Comune, Francesco Feniello visto a pranzo qualche giorno fa. “Chi vuole veramente mandare a casa questa gente – continua poi Mallegni riferendosi alle forze di centro…

  • 1
  • 2