Tag: simone simonini

- di Redazione

Simonini: avanti a testa alta e orgoglioso di quanto fatto.

Con una nota Simone Simonini, ex candidato Sindaco di Barga della lista “Prima  Barga” interviene dopo il risultato elettorale delle amministrative di Barga: “Per fugare ogni dubbio –  dichiara Simonini- mai è stata in discussione una mia personale permanenza attiva nel mondo e nel percorso politico intrapreso in questi anni. Credo che il lavoro e il buon agire alla fine paghi sempre, ne sono testimonianza tutti gli attestati di stima ricevuti in questi giorni, sia da cittadini, sia da personaggi con ruoli politici e istituzionali locali e nazionali di varie estrazioni politiche. Siamo prima di tutto persone che si impegnano gratuitamente per portare le istanze dei cittadini nelle sedi opportune, quali i Consigli Comunali. Oggi però, più che mai, dobbiamo intensificare la presenza attiva sul territorio, per colmare le lacune viste in questo giro elettorale. A Barga eravamo consapevoli di tutte le difficoltà, in primis la tempistica di lavoro, troppo pochi i 20 giorni concessi per preparare una lista e…

- di Redazione

Simonini amaro sul voto: “Chi avrebbe dovuto tutelarmi è andato al mare”

A Barga è’ indubbiamente anche tempo delle riflessioni, tempo dei ringraziamenti ed anche dei sassolini che vanno tolti dalle scarpe. A parlare adesso, dopo Feniello ed anche dopo Mastronaldi è il terzo dei perdenti nella sfida che ha infiammato il comune di Barga e che ha visto la vittoria per meno di 300 voti di Caterina Campani sul suo diretto pretendente, Francesco Feniello; con l’esclusione addirittura dai seggi di opposizione degli altri due candidati a sindaco Luca Mastronaldi e Simone Simonini Ad intervenire è stato stavolta proprio Simonini: “Sono dispiaciuto perché chi avrebbe dovuto tutelarmi e aiutarmi d’improvviso è andato al mare…. pensando più agli obiettivi personali che a quelli di una lista in corsa”. Parole pubblicate sui social in questi giorni. “Della Lega si è visto solo il sottosegretario Picchi, di Forza Italia nessuno – ci ha spiegato poi oggi Simonini –  questo è un dato di fatto. Rimane poi forte il rammarico per il risultato minimo mancato, cioè…

- di Redazione

Simonini su centro socio sanitario di Fornaci

Con una nota il candidato Sindaco per la lista “Prima Barga” Simone Simonini esprime preoccupazione e chiede all’amministrazione Comunale quale futuro per il centro socio-sanitario di Fornaci di Barga visto le voci di un suo possibile trasferimento. “Se confermata la notizia, il Comune di Barga sembrerebbe aver perso un altro tassello del servizio sanitari – dice Simonini – La lista Prima Barga, è fortemente preoccupata della situazione del nuovo piano sanitario, che prevederebbe il trasferimento degli ambulatori presso il Comune di Gallicano entro diciotto mesi, tramite un investimento da circa 2,5 milioni di euro. Se così fosse, a Fornaci di Barga, rimarrebbe il centro di salute mentale e forse il centro disabili diurno, con la perdita di tutti gli altri servizi  presenti oggi. Non è dato evidentemente sapere perché nel Comune di Barga nel corso degli anni, si è applicata una politica di taglio cosi drastica dei servizi Sanitari. A queste domande e considerazioni chiediamo risposta all’attuale amministrazione di Barga,…

- 1 di Redazione

Rosario e comizi. Interviene il candidato a sindaco Simone Simonini

“Con dispiacere, sono costretto a rispondere alle parole scritte e affisse nonché dichiarate a mezzo stampa, da Don Stefano Serafini. Non voglio entrare nel merito del pensiero personale del Parroco, del quale nutro grande rispetto, sia come uomo di fede, sia come persona.  Credo però che le sue personali dichiarazioni, arrivino in un momento delicato visto l’imminente votazione per elezioni amministrative” Così il candidato a sindaco Simone Simonini dopo la lettera aperta del proposto di Barga don Stefano Serafini:  “Questa interferenza politica del Parroco a livello territoriale – dice Simonini – potrebbe essere lesiva per il sottoscritto in qualità di candidato Sindaco per la lista Prima Barga. Don Stefano Serafini, avrebbe potuto scrivere direttamente a Salvini o al Ministero, in quanto Simonini risponde per i suoi gesti e non per quelli dello stesso Salvini, il quale ha il pieno diritto di manifestare come meglio crede la sua fede”. “La mia preoccupazione più grande questo momento – dice poi più avanti…

- 1 di Redazione

Azione Cattolica Barga. Rosario e comizi “Noi stiamo con don Stefano”

Il Consiglio direttivo di Azione Cattolica dell’Unità Pastorale di Barga si associa e condivide pienamente quanto scritto ieri al Giornale di Barga ed ai paesani di Albiano e del Comune di Barga da Mons. Stefano Serafini, Moderatore dell’Unità Pastorale ed Assistente Ecclesiastico dell’Associazione. L’ideale politico dell’Azione Cattolica, da sempre ispirato al perseguimento del Bene Collettivo, non può che prendere le distanze da comportamenti come quelli stigmatizzati da Mons. Serafini. Il Bene Collettivo che la Politica deve perseguire non è rivolto a singoli o gruppi, ma alla totalità del genere umano, ed è su questi argomenti l’Azione Cattolica promuove e promuoverà sempre iniziative, confronto e formazione per i propri iscritti e per chiunque si riconosce negli ideali Evangelici e prenderà le distanze da chiunque neghi questi valori o li utilizzi a fini strumentali. Azione Cattolica Italiana UP Barga Il Presidente Valter Ghiloni

- di Redazione

Campani risponde a Simonini: “Noi sempre contrari al progetto”

La candidato a sindaco di Viviamo Barga, Caterina Campani, risponde alle due domande poste ieri sul nostro giornale da Simone Simonini, candidato a sindaco di Prima Barga con Lega e Forza Italia e riguardante due incontri avvenuti con la Regione e KME e con gli esponenti politici sia a Barga che a Firenze per parlare appunto del progetto di KME avvenuti nel gennaio 2018. “Oltre alle riunioni di cui parla Simonini – risponde Caterina Campani – ci sono state altre riunioni simili a quelle di cui parla, però mai e poi mai il comune di Barga ha avvallato l’ipotesi gassificatore e tanto meno l’accordo di programma tra la Regione e KME per arrivare alla costruzione dello stesso; tanto che poi, non a caso, su questo è stato presentato ricorso al presidente della Repubblica e sono stati presi tutti gli atti di indirizzo in consiglio comunale per non avvallare l’ipotesi gassificatore. Il sindaco e l’Amministrazione Comunale – continua – hanno sempre…

- di Redazione

Elezioni comunali a Barga. Intervista a Simone Simonini

Il 26 maggio prossimo sarà il giorno che deciderà le sorti politiche del comune di Barga per i prossimi cinque anni. Per l’intera giornata di domenica 26 si vota per le elezioni europee, ma soprattutto, cosa che più conta per tutti noi, per il rinnovo del sindaco ed il consiglio comunale. A giocarsi la poltrona di primo cittadino di Barga saranno stavolta in quattro e per la prima volta nella storia del nostro comune è candidata alla carica di sindaco anche una donna, l’attuale vice sindaco Caterina Campani. Campani,  sostenuta da una lista civica con appoggio del centro sinistra (PD e Rifondazione); c’è poi Simone Simonini sostenuto da una lista civica con appoggio di Lega e Forza Italia; della partita anche il consigliere comunale uscente Luca Mastronaldi con una lista civica che ha anche l’appoggio di Fratelli d’Italia; infine la lista civica che candida Francesco Feniello, ex presidente dell’ASBUC di Barga. Il Giornale di Barga, nella sua versione cartacea, ha…

- di Redazione

Ieri sera la diretta di Noi Tv con i candidati a sindaco per Barga

BARGA – Ieri sera, in un teatro dei Differenti gremito, con la presenza in platea anche di tutti i candidati al seggio di consigliere comunale (che per le elezioni comunali di Barga sono 61) si è svolto l’atteso confronto tra i quattro candidati a sindaco trasmesso in diretta dall’emittente Noi Tv. Il conduttore Egidio Conca, con la solita professionalità che lo ha contraddistinto in tutte le puntate di confronto politico dal titolo “Occhio al sindaco”, ha intervistato i quattro candidati, Francesco Feniello, Simon e Simonini, Luca Mastronaldi e Caterina Campani, su varie tematiche e problematiche. Si è parlato di commercio e delle ricette di ogni candidato per favorirlo; di manifestazioni culturali e di cultura in generale anche legata al turismo; di quello che fare per le frazioni e degli interventi necessari per le scuole del comune e naturalmente, domanda immancabile in questa campagna elettorale, posta dal nostro direttore Luca Galeotti, su quale l’atteggiamento del nuovo sindaco in caso il progetto…

- 2 di Redazione

Botta e risposta tra Libellula e Simonini: “Non accettiamo le sue accuse” vs. “La Libellula parteggia per una lista”

Nei giorni scorsi il movimento La Libellula è intervenuta sulla stampa per riportare della serata organizzata al Cinema Roma di Barga con il dibattito con i candidati a sindaco al quale sono state rivolte delle domande sui temi ambientali. Tra le dichiarazioni della Libellula questa: “Come preannunciato, il dibattito si è svolto in maniera molto diversa da come ci hanno ormai abituato i noiosi confronti televisivi dove i giornalisti sono poco più che dei “porgitori di microfono” anziché mastini fustigatori e critici dei potenti come dovrebbero essere; a guidare il confronto è stato un Leonardo Mazzei in grande spolvero, che con la sua verve polemica e la sua profonda conoscenza della politica locale e nazionale, ha saputo argomentare e pungolare a dovere i tre candidati, strappando di tanto in tanto anche qualche salutare risata, ma sempre rispettando rigorosamente i tempi e la parità di trattamento; un primo ringraziamento, oltre che agli aspiranti sindaci intervenuti, va quindi a lui, col quale la collaborazione continuerà in…

- di Redazione

Gassificatore e ambiente con i candidati sindaci; sostanziale pareggio al Cinema Roma

Se l’obiettivo della serata era quello di cercare di orientare, di convincere il voto degli elettori barghigiani circa il candidato migliore o peggiore per difendere gli interessi ambientali della comunità forse allora lo scopo non è stato raggiunto. Questo il mio giudizio personale. Opinabile o no, questo è ciò che ho avvertito.  La serata alla fine può essere archiviata come un pareggio tra le parti in tal senso. Con gli elettori cittadini presenti, pochi rispetto al numero dei partecipanti per la maggioranza riconducibili a esponenti o simpatizzanti delle liste presenti con i propri candidati a sindaco, che forse alla fine non hanno cambiato di una virgola la propria idea. In un cinema Roma pieno per due terzi, a nostro parere poca gente rispetto al fatto importante di poter ascoltare per la prima volta insieme i tre candidati a sindaco per Barga (Simonini aveva annunciato nel pomeriggio di ieri di non partecipare), la serata è scorsa via senza particolari intoppi con…

- di Redazione

Prima Barga, ecco la lista che sostiene Simone Simonini

Si è svolta ieri sera al ristorante il Bugno di Fornaci la presentazione ufficiale della lista Prima Barga, Simonini sindaco, lo schieramento appoggiato da Lega e Forza Italia che candida Simone Simonini alla carica di sindaco del comune di Barga. La presentazione di tutta la squadra, anche di tutti i candidati al consiglio, è avvenuta dopo la cena. Nell’occasione sono intervenuti il candidato a Sindaco Simone Simonini, il responsabile di Forza Italia per Barga Ivano Carlesi e il Sottosegretario agli affari esteri della Lega Guglielmo Picchi. Molti i temi trattati, dalla scelta della candidatura di Simonini, al mancato accordo con Fratelli d’Italia che proprio a Barga è saltato, al pirogassificatore, per finire  con le elezioni europee. “Buoni segnali stanno arrivando dalla cittadinanza – ha detto il candidato a sindaco Simonini – sulla voglia di cambiare Barga a livello politico e amministrativo”. Simonini ha concluso chiedendo il massimo impegno a tutti, perché il risultato è alla portata.     Prima Barga,…

- di Redazione

Prima Barga, ecco il programma della lista di Simone Simonini

Continuiamo a pubblicare il programma politico e amministrativo dei quattro candidati a sindaco. Proseguiamo con Simone Simonini e la lista Prima Barga. Troverete quindi sotto una parte della introduzione scritta dalla lista d il link per scaricare in pdf il programma completo.   “Il programma, con cui ci presentiamo agli elettori si prefigge di tracciare una proposta politico programmatica, caratterizzata dall’ascolto delle esigenze e dei bisogni dei nostri concittadini. In primis, visto il forte periodo di crisi occupazionale, occorre dare supporto economico e pratico alle famiglie e alle imprese oltre ad un piano di sviluppo economico dell’area Comunale con l’inserimento di nuove realtà Produttive. In secondo luogo, è necessaria una revisione totale della pianta organica della struttura comunale, al fine di raggiungere obiettivi rivolti alla massima funzionalità della macchina amministrativa. Non meno importante, nel nostro Comune intendiamo proteggere il diritto alla salute, il patrimonio ambientale, paesaggistico e culturale, offrendo nello stesso tempo le opportunità per una rinascita civile, sociale ed…