Tag: ritardi

- di Redazione

Situazione poste: calano le segnalazioni di disservizi. Bonini: “C’è bisogno di fare il punto della situazione”

Situazione ritardi nella consegna della posta. Per quanto riguarda il comune di Barga la problematica, dopo le notevoli difficoltà ed i disservizi registrati in alcune zone in particolare in questi mesi, sembra essere diminuita. La conferma ci viene dal sindaco di Barga, Marco Bonini, secondo il quale: “Rispetto al passato ho ricevuto meno segnalazioni di disservizi e questo è sicuramente un dato positivo. Le lamentele sono calate ma è chiaro che va mantenuto costante il monitoraggio;  c’è necessità di fare un nuovo punto della situazione sia a livello comunale che per quanto riguarda l’intero territorio della Valle del Serchio” Per questo il sindaco ha annunciato che oggi, mercoledì, nell’ambito della giunta dell’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio, dovrebbe essere deciso di inviare a Poste una richiesta per un nuovo incontro  per fare un’esatta foto di quella che è la situazione a livello dell’intero territorio. Per quanto riguarda il comune di Barga Bonini spiega anche alcuni disservizi dei mesi…

- 1 di Redazione

Ritardi postali, incontro Comune-Poste

A proposito dei ritardi nella consegna della posta nel nostro comune, oggi si è svolto il previsto confronto tra la direzione provinciale di Poste ed il comune di Barga rappresentato dal sindaco Marco Bonini. Era uno degli incontri decisi da Poste, comune per comune, per conoscere la situazione sul territorio ed il sindaco ha ribadito i notevoli ritardi  presenti in diverse zone. “Ho fatto presente a Poste le criticità sul territorio – ci ha spiegato – dove in questi mesi non corrisponde certo al vero che la consegna viene effettuata un giorno sì ed uno no. Qui i ritardi, in alcune zone, soprattutto l’area di montagna e Barga Vecchia, sono stati anche di diversi giorni con tutte le conseguenze del caso per fatture e bollette scadute che vanno a ricadere sui cittadini. Poste ci ha fatto sapere intanto che i problemi della zona 14 (montagna, ospedale e Barga vecchia) dovrebbero essere risolti a breve e che comunque ci si sta…

- di Redazione

Da Natale Fornaci senza posta. Il servizio tornerà alla normalità dalla prossima settimana

Dopo la zona del centro storico di Barga anche Fornaci si è trovata a fare i conti con i ritardi nella consegna della posta. Come segnalatoci da alcuni commercianti ed abitanti di Fornaci, da prima di Natale in buona parte del paese la posta non viene consegnata. Fano eccezione alcune aziende e la consegna di quotidiani e riviste che a quanto sembra risulta abbastanza regolare. Oggi, all’Ufficio CPD di Borgo a Mozzano, nella sua sede di Ghivizzano, sono arrivate anche le proteste di un cittadino che si è recato di persona a chiedere spiegazioni. Il responsabile dell’ufficio, Giangaspare Scarcella, non nasconde il problema, ma assicura che già dalla giornata odierna è ripartita l’attività di consegna, con priorità per le raccomandate e che dalla prossima settimana tutto il servizio di recapito postale per Fornaci sarà rimesso in pari e tornerà alla normalità. “Il problema è stato legato alle festività ed anche alla mancanza di uno degli addetti al recapito postale per…

- 2 di LuGal

In Barga Vecchia non arriva la posta. Qualcuno intervenga

Diversi lettori del mensile Il Giornale di Barga, residenti nella zona di Barga Vecchia ci segnalano di non aver ancora ricevuto l’edizione di Natale del Giornale di Barga. Abbiamo spedito il tutto il 3 dicembre scorso e pochi giorni dopo è arrivato nelle case della maggior parte degli abbonati residenti ne comune di Barga. In Barga Vecchia, nel centro storico, non è stato così. A quanto ci risulta la maggior parte dei nostri abbonati non ha ancora ricevuto il Giornale. Il problema non riguarda solo la consegna del giornale. Come ci riferisce Alessandro Adami, che abita nel centro storico: “da oltre dieci giorni – testuali parole sue – non arriva la posta, se non i classici volantini e depliant pubblicitari che invece arrivano regolarmente. Posta, raccomandate, bollettini e quant’altro non se ne vedono”.Non in tutto il centro storico le cose stanno andando così, e la conferma la possiamo fornire anche noi del giornale che ieri un po’ di posta l’abbiamo…

- di Redazione

San Pietro in Campo: “la posta consegnata ogni tre settimane”. Tanti disagi per i cittadini

Protestano gli abitanti della zona di San Pietro in campo, nel comune di Barga, per i ritardi del servizio di recapito postale. La posta, fanno sapere, viene distribuita ogni due o tre settimane e così ad arrivare in notevole ritardo sono spesso bollette e scadenze di pagamenti che fanno rischiare ai contribuenti di pagare interessi di mora.Nemmeno comunicazioni urgenti sono indenni dal problema con l’impossibilità per gli abitanti della zona di San Pietro in campo, di poter contare su un servizio puntuale e che permetta di ricevere la posta e tutti gli avvisi di pagamento con margini di tempo adeguati ad eventuali risposte o pagamenti.A farsi portavoce della protesta un nostro lettore, Alessio Barsotti, che abita nel paese del comune di Barga: “Ci siamo rivolti anche al centro di distribuzione postale di Piano di Coreglia, chiedendo al responsabile il perché di tali disservizi. Il problema, ci è stato risposto, sta nelle carenze di personale che non sono risolvibili, ma la…

- di Redazione

Poste e Provincia a confronto sui disservizi

A quanto pare il servizio postale non è problematico solo nel comune di Barga, in quanto l’amministrazione provinciale stessa ha avviato da alcune settimane un confronto con la direzione provinciale di Poste Italiane per risolvere i problemi e i disservizi emersi e, in particolare, per ottenere garanzie sul funzionamento del servizio nel periodo estivo.Un periodo che, a causa delle ferie del personale dipendente, comporta maggiori problemi sul fronte degli orari di apertura degli sportelli.Poste Italiane ha assicurato agli amministratori provinciali la copertura del servizio e l’apertura di tutti gli uffici, salvo la sospensione temporanea, ma limitata ad alcuni casi, del doppio turno, ossia dell’apertura pomeridiana. Una modulazione di orari che è stata oggetto anche di una specifica comunicazione di Poste italiane ai Comuni del territorio, come accaduto a Barga per quanto riguarda l’ufficio di Mologno.Gli amministratori provinciali però, non abbassano la guardia, ben consapevoli che, se da un lato è più che legittimo un periodo di ferie per i dipendenti…

- 1 di ellegi

I ritardi delle poste? Spesso la colpa è nostra…

Abbiamo in questi mesi tanto criticato il servizio di recapito postale nel comune di Barga. Il problema è ormai arcinoto, ma una questione che non abbiamo mai analizzato, per cercare di dare una risposta al problema – o quanto meno di poter contribuire alla soluzione – è quella dell’inesattezza degli indirizzi a cui viene spedita la nostra posta.Spesso e volentieri gli indirizzi sono incompleti: manca il numero civico, oppure è solo specificato il paese, ma non la via. Spesso i numeri civici sono errati e spesso la corrispondenza ci viene inviata ad un indirizzo dove non abitiamo più. Se a tutto questo si aggiunge il problema del continuo avvicendamento dei portalettere sul territorio – con la conseguenza che spesso i postini non conoscono la propria area – il gioco è fatto. Lacorrispondenza non arriva o se arriva ci mette un bel po’ di più.Avviene anche che l’indirizzo sia corretto, ma i postini non trovino il destinatario in quanto sulla via,…

- di Redazione

Ritardi delle Poste: ci risiamo!

Dopo un breve periodo in cui il problema sembrava almeno in parte risolto, il fenomeno dei gravi ritardi nella consegna della posta nel comune di Barga è tornato a farsi sentire.Sono diversi i cittadini che ci hanno telefonato o contattato per farci sapere di non ricevere la posta da settimane o di riceverla, magari una volta al mese o giù di lì, in un unica soluzione. A volte con bollette o fatture già scadute in quanto recapitate in ritardo. Molti anche i casi dove si segnala il completo smarrimento della posta attesa. Lettere, fatture, bollette che sono state inviate, ma che non vengono mai ricevute dall’utenza.Da diversi mesi il servizio di consegna lettere e posta nel comune di Barga è un disastro e il problema è sempre il solito: il decentramento del servizio di smistamento della posta che ora avviene non più presso gli uffici locali, ma a Firenze; ma anche il fatto che l’organico dei portalettere destinato a coprire…

- di gdb

I disservizi della Posta: la protesta dilaga

Continua nel comune di Barga la protesta degli utenti a causa dei disservizi di recapito postale. La posta continua a non arrivare e sempre più persone si sono rivolte al nostro giornale, dopo anche l’articolo pubblicato nei giorni scorsi, per denunciare il perdurare del problema e per raccontare la propria esperienza.Alcuni, come già riportato, non ricevono la posta da oltre un mese. Altri la ricevono a singhiozzi; nel senso che la posta di diversi giorni viene recapitata tutta insieme dopo diverso tempo. Ci sono utenti che si sono visti recapitare avvisi di pagamento, bollette da pagare, fatture le cui scadenze erano già trascorse da tempo con tutti i conseguenti disagi che ne derivano.La signora Maria Arrighi, una bargo-scozzese rientrata a Barga si dice a dir poco scandalizzata: “E pensare che in Gran Bretagna la posta si riceve in due giorni! Ieri ho ricevuto delle lettere che erano state spedite il 28 ottobre. Lettere spedite da Gallicano e che per arrivare…

- 1 di Luca Galeotti

Posta lumaca: distribuzione nel caos in tutta la Valle del Serchio. Ritardi anche di un mese nella consegna

Lettere che impostate a Barga e con destinatario sempre a Barga, impiegano anche più di una settimana per arrivare. Cittadini che non ricevono la posta da settimane, alcuni anche da un mese. Questa la situazione che si registra nel comune di Barga dove davvero il servizio di recapito postale non funziona come un orologio svizzero. Anzi. E il problema non è solo barghigiano visto che la situazione è analoga un po’ in tutto il territorio provinciale.Tutto è peggiorato da quanto le Poste hanno deciso, qualche mese fa, che lo smistamento della corrispondenza deve essere fatto non più come avveniva prima, presso l’ufficio centrale comunale, ma presso il centro di smistamento di Firenze, dove la posta viene adesso inviata per poi essere suddivisa per zone e vie e poi ritornare indietro. Questo significa in sostanza che se prima una lettera spedita da Barga per un indirizzo all’interno del comune ci metteva un paio di giorni al massimo, in quanto veniva smistata…