Tag: provincia

- di Redazione

Opere pubbliche, la Provincia sul piano di investimenti per strade e scuole

Scuole, viabilità provinciale in primis, ma anche manutenzione del prezioso patrimonio immobiliare dell’ente, attenzione al trasporto pubblico locale e al settore dei beni culturali. E’ su queste direttrici principali che si articola il Programma delle opere pubbliche 2018-2020 della Provincia di Lucca approvato contestualmente al bilancio di previsione 2018 avvenuto lo scorso 27 dicembre. Un programma illustrato oggi – 11 gennaio – dal presidente della Provincia Luca Menesini nel corso di una conferenza stampa a cui ha preso parte anche gran parte dei consiglieri del gruppo di maggioranza in Consiglio provinciale: Maurizio Verona (vicepresidente con delega alla viabilità per la Versilia e coordinamento politiche per gli enti locali per Viareggio e la Versilia); Sara D’Ambrosio (Viabilità Piana di Lucca, coordinamento politiche per gli enti locali per la Piana di Lucca, pari opportunità); Andrea Carrari (Viabilità Media Valle e Garfagnana e coordinamento politiche per gli enti locali di quest’area); Nicola Boggi (Crisi aziendali, coordinamento lavori del consiglio provinciale); Luca Poletti (istruzione…

- di Redazione

Provincia al lavoro per risolvere le necessità delle scuole del territorio. Interventi anche all’Alberghiero di Barga

BARGA – I tecnici dell’amministrazione provinciale di Lucca, fa sapere la Provincia, in questi giorni stanno intervenendo per risolvere alcune emergenze nelle scuole del territorio. All’Istituto Alberghiero di Barga, in particolare,  sono in corso degli interventi alle cucine e alla palestra; Indubbiamente esistono alcuni disagi, ma la Provincia di Lucca, dichiara l’ente, sta agendo su tutto il territorio, dalla Versilia, alla Piana, alla Mediavalle fino alla Garfagnana, l’attenzione è sicuramente alta per cercare di garantire il regolare funzionamento delle attività didattiche degli studenti di ogni scuola.

- di Redazione

Trenta progetti elaborati dalla provincia per 23 edifici scolastici: un prima fila anche le scuole di Barga e Borgo a Mozzano

Si sapranno tra settembre e ottobre i risultati del bando regionale “BEI 2” (Banca Europea degli Investimenti) per l’ottenimento dei finanziamenti per lavori di adeguamento sismico, efficientamento energetico, ristrutturazione igienico-sanitaria e adeguamento alla normativa di prevenzione incendi delle scuole, affinché siano inseriti nel Piano Triennale dell’edilizia scolastica 2018-2020 con la possibilità di essere finanziati da parte del Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) attraverso la Banca Europea degli Investimenti. A questi bandi per ottenere i finanziamenti dell’edilizia scolastica possono partecipare Comuni, Province e Città Metropolitane. La Provincia di Lucca ha concluso in questi giorni l’elaborazione di 30 progetti di fattibilità tecnica ed economica per la messa in sicurezza, la riqualificazione a l’adeguamento alle normative vigenti per 23 edifici scolastici o impianti sportivi collegati di propria competenza a Lucca e nella Piana, in Valle del Serchio e in Versilia. Progetti, appunto, che concorreranno al bando della Regione Toscana che scade sabato 23 giugno. Ciascun ente ha potuto presentare un numero…

- di Redazione

Sbloccate dalla Provincia opere pubbliche per 18,5 milioni di euro. Tra gli interventi anche ISI Barga

LUCCA – Ammonta a circa 18,5 milioni di euro il pacchetto di investimenti in opere pubbliche (grandi opere, strade e scuole) della Provincia di Lucca allegato alla variazione di bilancio approvata in via d’urgenza dal Consiglio provinciale di Lucca nella seduta di ieri pomeriggio (giovedì 7 giugno). E tra queste il nuovo Ponte sul fiume Serchio a Lucca è indubbiamente l’opera più rilevante sia dal punto di vista ingegneristico che del volume di risorse impiegate. Una variazione di bilancio che ha avuto il parere negativo dei Revisori dei conti che hanno valutato non necessari tutti gli interventi contenuti nell’atto, mentre per il presidente della Provincia Luca Menesini si tratta di opere importanti, prioritarie e con tempistiche da rispettare. La variazione è stata approvata coi voti dei Democratici. “In sostanza – ha spiegato il consigliere delegato al bilancio e ai tributi Alessandro Profetti – la variazione, che segue a ruota la precedente delibera approvata dall’assise di Palazzo Ducale il 31 maggio scorso…

- di Redazione

Approvata in provincia all’unanimità mozione su KME per proroga ammortizzatori sociali

E’ stata approvata all’unanimità dal Consiglio provinciale di Lucca nella seduta di ieri sera (giovedì 31 maggio) la mozione firmata dal consigliere Nicola Boggi (PD) con cui si chiede la proroga degli ammortizzatori sociali per 75 lavoratori dello stabilimento di Fornaci di Barga della KME. “Fin da subito d’intesa con il presidente della Provincia Luca Menesini – dichiara Boggi – ci siamo attivati per instaurare, insieme con la Regione Toscana, un’interlocuzione diretta con il Ministero del Lavoro e dello Sviluppo economico per creare dei dispositivi specifici che consentano di prorogare, oltre il prossimo settembre, lo strumento degli ammortizzatori sociali come nel caso delle aziende presenti nelle sedici aree di crisi complessa in Italia. Senza tutto ciò i 75 lavoratori rischiano di ritrovarsi senza alcuna protezione sociale in un contesto produttivo che ha visto comunque il recupero di competitività negli ultimi due anni”. Contemporaneamente la Provincia di Lucca si sta muovendo per promuovere un’azione di solidarietà nei confronti dei lavoratori coinvolgendo…

- di Redazione

ISI Barga e edilizia scolastica, tra ritardi e traguardi da raggiungere con il nuovo anno scolastico

La scuola è da poco conclusa ma se si guarda a quanta carne al fuoco c’è all’ISi di Barga, per quanto riguarda i lavori in corso per l’edilizia scolastica, il traguardo dell’apertura dell’anno scolastico 2017/18, sembra anche troppo vicino. Perché da completare, entro tale data, ci sono l’edificio in ricostruzione dell’ex Magistrale. completamente demolito un anno fa e ora in fase di allestimento secondo le più innovative normative di antisismica e funzionalità; e manca ancora all’appello la nuova ala i cui lavori erano iniziati ancor prima e che dovrà ospitare sette aule dell’Alberghiero ei nuovissimi laboratori tipo masterchef per la cucina ed il grande salone da 120 posti per le attività del corso di sala/bar. Ne va della tranquillità logistica di tutto l’alberghiero che nelle previsioni, dal prossimo anno scolastico dovrebbe essere ospitato per intero in questi due edifici e dovrebbe poter contare sulla funzionalità dei nuovissimi laboratori. Il tutto si inserisce in una popolazione scolastica che è data in…

- di Redazione

Via libera al bando della Provincia per i contributi alle famiglie meno abbienti per l’acquisto di libri e materiale didattico

Ammonta a 100mila euro complessivi il contributo che la Provincia, grazie all’assegnazione ottenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, destinerà alle famiglie meno abbienti del territorio per l’acquisto di libri scolastici e per altri sussidi all’attività didattica. Nei giorni scorsi il presidente della Provincia, Luca Menesini, infatti, aveva approvato la convenzione tra la Provincia e la stessa Fondazione CrL attraverso la quale l’ente di Palazzo Ducale, che ha competenze in materia di istruzione, potrà aiutare le famiglie che si trovano in difficoltà economiche. Ora l’amministrazione ha approvato il bando provinciale collegato al decreto che dà l’effettiva possibilità di sostenere le famiglie in difficoltà. Per supportare le necessità di questi nuclei familiari e garantire comunque il diritto allo studio dei ragazzi in età scolare, i due enti hanno suddiviso il contributo in due parti. La prima, di 30mila euro, sarà destinata al progetto Banca del Libro che prevede il comodato gratuito dei testi scolastici anche per accrescere il numero dei…

- di Redazione

La Provincia chiede il riconoscimento dello stato di rilevanza regionale per il maltempo del 5-6 novembre e del 19 novembre

E’ stata inviata ieri, a firma del presidente della Provincia Luca Menesini, la lettera con la richiesta del riconoscimento di rilevanza regionale per gli eventi del maltempo dello scorso 5 e 6 novembre e della seconda ondata che ha colpito il territorio provinciale il 19 novembre scorso. Una richiesta a cui è allegato il report dei danni del primo evento in base alle segnalazioni dei Comuni che supera i 600mila euro di danni, mentre l’Ufficio provinciale della Protezione civile sta concludendo il censimento relativo al 19 novembre. La missiva è stata inviata al governatore Enrico Rossi, all’assessore regionale alla protezione civile Federica Fratoni, e ai dirigenti regionali Giovanni Massini (difesa del suolo) e Riccardo Gaddi (Protezione civile). Il riconoscimento di rilevanza regionale per le esondazioni e gli allagamenti citati consentirebbe ai Comuni del territorio e alla stessa Provincia di ottenere degli specifici finanziamenti per vedersi rimborsare i lavori di somma urgenza e poter finanziare gli interventi urgenti. “Non si è…

- di Redazione

Insegne, dopo il Comune arriva la Provincia. Altri 300 euro di multa a due attività

La “guerra delle insegne”, dopo la tregua estiva, torna a riprendere con colpi di scena imprevisti. In attesa che il Comune termini tutte le operazioni di accertamento delle irregolarità sulle autorizzazioni mancanti per le insegne, stanno arrivando invece gli accertamenti che sempre per le insegne sta compiendo anche la Polizia Provinciale. Con il rischio per alcuni di multa… doppia La prima attività raggiunta dal nuovo provvedimento è l’agenzia Viaggi Drivevent Adventure in Largo Biondi a Barga Per quell’insegna posta all’esterno il Comune nei mesi scorsi aveva già notificato un accertamento per circa 600 euro totali; ora, come informa il titolare Rudy Briani, altri 300 (500 ma con le riduzioni scendono a 300) euro arriveranno da pagare dopo l’accertamento previsto anche dalla Polizia Provinciale. In questi giorni l’attività è stata contattata per l’appuntamento per la notifica. L’insegna sorge infatti sulla Provinciale che attraversa anche Largo Biondi e così la multa oltre che comunale diviene anche provinciale… Potrebbe non essere a questo…

- di Redazione

Lavori pubblici: la provincia investirà 3,2 milioni di euro per la sicurezza stradale e degli edifici scolastici

Ammonta ad oltre 3,2 milioni di euro il “tesoretto” che la Provincia di Lucca, grazie ad una variazione al bilancio provvisorio 2016 approvata attraverso un decreto presidenziale firmato dal presidente Luca Menesini, potrà essere utilizzato per finanziare interventi e opere pubbliche soprattutto nei settori della viabilità e dell’edilizia scolastica che sono tra le principali competenze rimaste all’ente provinciale di secondo livello. In particolare le risorse economiche “liberate” grazie alla variazione di bilancio sono quelle relative all’avanzo vincolato dell’esercizio finanziario del 2015, suddivise tra risorse dell’avanzo vincolato in conto capitale rivenienti da mutui e fondi di provenienza esterna vincolati. Le opere pubbliche inserite in questa “griglia di lavori” finanziata dalle risorse sbloccate dalla variazione di bilancio, sono state illustrate oggi (martedì 2 agosto) nel corso di una conferenza stampa tenuta a Palazzo Ducale dal presidente della Provincia Luca Menesini insieme con la dirigente arch. Francesca Lazzari, responsabile del Servizio di coordinamento lavori pubblici, pianificazione territoriale, mobilità e viabilità, protezione civile dell’amministrazione.…

- di Redazione

Kme: enti locali, Regione Toscana e parlamentari incontreranno la proprietà il 4 luglio

La conferma dei contenuti dell’accordo tra la KME e il coordinamento nazionale sindacale per il rilancio della produzione del rame con una serie di punti fermi dell’assetto degli stabilimenti, tra cui quello di Fornaci di Barga, fino al 2018; e l’annuncio che all’inizio di Luglio i rappresentanti istituzionali incontreranno i massimi dirigenti dell’azienda (Gruppo Manes), prima quindi dell’8 luglio quando è previsto il voto dei lavoratori degli stabilimenti italiani di KME sull’accordo sottoscritto giovedì scorso. Sono queste le notizie principali emerse nel corso dell’incontro, convocato dalla Provincia, svoltosi oggi (sabato 25 giugno), a Palazzo Ducale, a cui hanno preso parte, oltre al consigliere provinciale delegato alle crisi aziendali Nicola Boggi che ha coordinato il tavolo, il sindaco di Barga Marco Bonini (anche in rappresentanza dell’Unione dei Comuni della Mediavalle) con l’assessore comunale allo sviluppo economico Giampiero Passini, l’assessore regionale Marco Remaschi, i parlamentari Raffaella Mariani e Andrea Marcucci, i consiglieri regionali Stefano Baccelli e Ilaria Giovannetti, il sindaco Andrea Tagliasacchi…

- di Redazione

Provincia: nuove deleghe agli 8 consiglieri provinciali

Si delinea sempre più nettamente la fisionomia della nuova Provincia di Lucca post riforma Delrio. Dopo l’approvazione e il recente varo della nuova macrostruttura dell’ente che si è riorganizzato in 6 servizi principali in base alle competenze e alle funzioni rimaste, e al nuovo Statuto, ora il presidente Luca Menesini ha riassegnato alcune deleghe ai consiglieri provinciali eletti nelle file del Partito Democratico. Non certamente un rimpasto (i consiglieri delegati sono sempre gli stessi), ma un adeguamento reso necessario dal passaggio effettivo di alcune funzioni e competenze alla Regione Toscana, ai Comuni e alle Unioni dei Comuni. “L’applicazione della legge Delrio – dichiara Menesini – ha profondamente mutato l’assetto dell’ente Provincia rispetto a come lo avevamo conosciuto, ma rimane comunque un punto di riferimento fondamentale per i Comuni del territorio. All’amministrazione provinciale sono rimaste competenze importanti come le scuole e la viabilità, la protezione civile, le politiche europee, per citarne alcune, che sono temi centrali per lo sviluppo della nostra…