Tag: provincia di lucca

- di Redazione

Soggiorni estivi 2019: 459 tra ragazzi e ragazze pronti  a partire per le vacanze gratuite al mare e in montagna

LUCCA – Sono 459, tra bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 ai 17 anni, coloro che parteciperanno ai soggiorni estivi gratuiti 2019, in montagna o al mare, organizzati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca in collaborazione con la Provincia di Lucca. Ieri (4 giugno) nel Cortile Carrara di Palazzo Ducale si è tenuto il consueto incontro informativo tra i soggetti organizzatori e le famiglie che beneficeranno del “buono-vacanza”. Ad accogliere i ragazzi e i loro genitori sono stati il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Marcello Bertocchini, e la dirigente del settore politiche sociali ed educative della Provincia Rossana Sebastiani, i quali hanno spiegato i motivi ispiratori dell’iniziativa che riscuote un grande successo ogni anno per poi entrare più nel merito delle questioni pratiche e organizzative. Anche quest’anno le richieste hanno di poco superato il numero degli effettivi partecipanti. Alcune domande non sono state accolte perché presentate fuori tempo massimo o poiché non rispettavano…

- di Redazione

Cade una pianta sulla SR445, disagi per il traffico in località Luchi nel comune di Barga

Traffico bloccato stamattina lungo la SR 445 in località Luchi, tra Ponte di Campia e Località Arsenale nel comune di Barga. Un albero i è caduto sulla strada, creando disagi al traffico, assai intenso in quelle ore anche a causa dell’entrata delle scuole. Il fatto è accaduto verso le 7,30 in Loc. Luchi, a due passi dalla frazione dell’Arsenale nel comune di Barga. Da quella strada come detto passano i bus diretti alle scuole superiori di Barga ed a quelle di Castelnuovo di Garfagnana. E’  intervenuta prontamente  la squadra dei cantonieri della provincia per rimuovere la pianta. Sul posto è intervenuta anche la Polizia Municipale di Barga, he ha atteso che la strada fosse liberata dagli uomini della Provincia I disagi per la circolazione si sono avuti in particolare per i mezzi pesanti; le auto hanno potuto fare inversione di marcia  ed utilizzare la viabilità alternativa o anche rischiare di passare sotto la pianta che aveva lasciato lo spazio sulla…

- di Redazione

Fondi dal MIUR per gli impianti antincendio di alcune scuole del territorio. A Barga tre progetti finanziati tra provincia e comune

BARGA –  Sono cinque al momento i progetti presentati dalla Provincia di Lucca ammessi al finanziamento statale dal Miur per altrettanti interventi che prevedono il completamento degli impianti antincendio di alcune scuole superiori del territorio. Questi lavori – da eseguire dopo la definizione dei progetti esecutivi e le relative gare di appalto – permetteranno alla Provincia di presentare la Scia antincendio ai Vigili del Fuoco per l’ottenimento del certificato di prevenzione incendi. Il finanziamento complessivo assegnato alla Provincia di Lucca è di 325mila euro. Per quanto riguarda la Valle del Serchio le scuole interessate dai progetti finanziat sono l’IIS Simoni-Campedelli-Galilei di Castelnuovo Garfagnana (euro 45.000,00); il Liceo classico Lodovico Ariosto di Barga (euro 70.000,00). Per quanto riguarda Barga, lo annuncia l’assessore ai lavori pubblici Pietro Onesti, sono in arrivo anche, finanziati dal MIUR in parte, ed in parte dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, 250 mila euro che serviranno per la realizzazione degli impianti antincendio della scuola media di Fornaci…

- di Redazione

“Light It Up Blue”: la provincia di Lucca illumina di blu  il ponte di Rivangaio sulla lodovica

Anche quest’anno la Provincia di Lucca aderisce simbolicamente a Light it up blue. Accendi il blu campagna mondiale promossa per sostenere la ricerca scientifica per combattere l’autismo, una malattia su cui si sta creando una sensibilità particolare da parte dell’opinione pubblica, grazie anche ad iniziative di divulgazione scientifica e di informazione come quelle promosse, a livello internazionale, da ‘Autism Speaks’ che ha coniato lo slogan e realizzato la mission seguita da migliaia di famiglie coinvolte da questa sindrome cresciuta di ben 10 volte negli ultimi 40 anni. E come lo scorso anno l’ente di Palazzo Ducale ha deciso di illuminare di blu stanotte (tra il 1 e il 2 aprile) il ponte di Rivangaio, sulla strada provinciale n. 2 “Lodovica”, struttura di competenza della Provincia dotata da alcuni anni di un impianto luci a led che consente di variare la tipologia del colore. Inaugurata il 2 giugno del 2014 (Festa della Repubblica) la nuova illuminazione a led del ponte è…

- di Redazione

Nuovo record per l’export lucchese nel 2018

LUCCA – Nell’anno 2018 l’export delle imprese della provincia di Lucca ha segnato un nuovo record storico sfiorando i 4,3 miliardi di euro, con una crescita del +9,8% rispetto ai 3,9 miliardi del 2017 e un saldo commerciale attivo per quasi 2,2 miliardi di euro. L’incremento registrato a Lucca è il più elevato in Toscana, dove le vendite all’estero sono cresciute mediamente del +4,5%, mentre a livello nazionale l’aumento si è fermato al +3,1%. Nel dettaglio territoriale, Lucca e Firenze hanno trainato la performance regionale, mentre per Arezzo, Pisa, Prato e Pistoia la dinamica è risultata più contenuta. In negativo le restanti province. La forte crescita delle vendite all’estero provinciali nel 2018 è legata al positivo andamento di alcuni tra i principali settori produttivi locali, in particolare la meccanica, la cantieristica nautica e il cartario, mentre per le calzature e il lapideo prosegue il periodo di difficoltà. Questa in sintesi l’analisi dei dati sul commercio estero diffusi da ISTAT ed…

- di Redazione

Allerta arancione per rischio idrogeologico e idraulico

La Regione Toscana ha emesso una allerta meteo di colore arancione che interesserà quasi tutto il territorio della provincia di Lucca (le zone interessate sono la S1, S2, S3, e V, corrispondenti, rispettivamente, al bacino del Serchio-Garfagnana-Lima, al bacino del Serchio di Lucca, Serchio-Costa e alla Versilia); per rischio idraulico del reticolo minore dalle 14 del primo febbraio fino alle 13 di sabato 2 febbraio e per rischio idraulico del reticolo principale dalle 16 anziché dalle 14 e sempre fino alle 13 di sabato. A partire da stasera e per tutto domani e per la prima parte di sabato sono previste precipitazioni, insistenti in particolare anche sulle nostre zone,  dove i cumulati potranno risultare abbondanti in particolare sui rilievi (anche sugli 80-100 mm). La fase più intensa al momento sembra essere tra la serata di venerdì e la prima parte di sabato quando le precipitazioni potranno assumere anche carattere di forte intensità. Inoltre lo zero termico, sceso di quota in…

- di Redazione

Autovelox fissi sulle principali arterie provinciali? La Provincia ci pensa

La Provincia di Lucca sta valutando insieme con i tecnici di Palazzo Ducale la possibilità di posizionare una serie di autovelox fissi in punti strategici di alcune strade provinciali particolarmente trafficate e soprattutto dove i limiti di velocità vengono superati infrangendo il codice della strada. Lo conferma il consigliere provinciale Nicola Boggi che spiega come l’ipotesi si stia concretizzando per garantire la sicurezza stradale sulla rete di competenza. “Finora – spiega Boggi – la Provincia di Lucca pur avendone la possibilità, non è mai ricorsa a questi strumenti di dissuasione che non devono essere visti come un mero veicolo per fare cassa, ma si tratta di un aiuto per gli stessi automobilisti e autotrasportatori che quotidianamente percorrono le nostre strade provinciali. La sicurezza stradale è un elemento imprescindibile che va perseguito in tutti i modi: le case automobilistiche negli anni si sono dotate di apparecchiature sempre più sofisticate per prevenire gli incidenti. Gli enti pubblici dal canto loro devono cercare…

- di Redazione

Gassificatore KME, la provincia scrive a Di Masio e Costa: “Partecipino al tavolo istituzionale”

E’ stata formalmente inviata oggi – giovedì 17 gennaio – la lettera firmata dal presidente della Provincia Luca Menesini e dal consigliere provinciale delegato alle vertenze aziendali Nicola Boggi sull’attivazione di un tavolo di confronto istituzionale di livello superiore relativo al piano di rilancio dello stabilimento KME di Fornaci di Barga. Le lettera è indirizzata al vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro dello sviluppo Economico Luigi di Maio e al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e, per conoscenza, al governatore regionale Enrico Rossi e all’assessore regionale Marco Remaschi, al sindaco di Barga Marco Bonini, ai parlamentari e ai consiglieri regionali eletti sul territorio, nonché ai sindaci della Valle del Serchio. Nella missiva della Provincia inviata ai responsabili dei due dicasteri si fa riferimento, tra l’altro, al giudizio negativo espresso dal Consiglio provinciale di Lucca il 3 gennaio sull’ipotesi del pirogassificatore alimentato utilizzando lo scarto produttivo delle cartiere (pulper). Ipotesi che ha suscitato nette prese di posizione contrarie da parte di…

- di Redazione

Giorno della memoria (27 gennaio) e Giorno del ricordo  (10 febbraio): le iniziative sul territorio provinciale

Come ogni anno la Provincia e il Comune di Lucca, in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca (Isrec), la Scuola per la Pace e molti altri Comuni del territorio hanno elaborato, coordinato e promosso un ricco e articolato programma di iniziative per celebrare sia il Giorno della Memoria (27 gennaio), sia il Giorno del Ricordo (10 febbraio). Il programma è stato illustrato oggi (mercoledì 16 gennaio) nel corso di una conferenza stampa, svoltasi a Palazzo Ducale, a cui sono intervenuti il presidente dell’Isrec Stefano Bucciarelli, il Consigliere provinciale Luca Poletti, l’assessore alla continuità della memoria storica del Comune di Lucca Ilaria Vietina, la presidente dell’Anpi di Lucca Rosalba Ciucci, e la presidente dell’Associazione toscana volontari per la libertà (sezioni Lucca e Pisa) Simonetta Simonetti. I temi riguardanti il Giorno della Memoria saranno affrontati in primo luogo da una mostra a Palazzo Ducale: “Disegna ciò che vedi. Helga Weissova da Terezin i disegni di una bambina”, una…

- di Redazione

Mozione provincia pirogassificatore. Simonini: “Ecco perché ho votato contro”

L’unico voto contrario alla mozione contro il pirogassificatore approvata in consiglio provinciale due giorni orsono è stato quello venuto nelle file del centro destra da Simone Simonini (del gruppo “Alternativa civica centrodestra”), anche segretario della Lega per Media Valle e Garfagnana. Per Simonini la sua decisione non una scelta a favore del pirogassificatore, ma un voto di coerenza con le sue posizioni passate ed anche un voto contro il PD. “Credo – ha scritto in una nota alla stampa  – di aver mantenuto una posizione in linea con il lavoro che ho svolto in questi mesi sul territorio, dichiarandomi da sempre non contrario a priori, ma in attesa da prima del progetto ufficiale, e del parere degli organi preposti a tutela dell’ambiente e della salute”. “Ho votato contro per non allinearmi alla posizione del Pd – ha spiegato -, già spaccata e contraddittoria sul territorio locale da parte di molti rappresentanti di sinistra. Mi sono trovato un testo in sostituzione del…

- di Redazione

Edilizia scolastica, sì del Ministero a 44 milioni di lavori. C’è anche l’ISI Barga per 4,7 milioni

Definitivo via libera del ministero dell’Istruzione ai finanziamenti della Banca europea per i lavori nelle scuole superiori di Lucca. L’annuncio lo ha dato il presidente della Provincia Luca Menesini. In Toscana sono arrivati 95 milioni di euro e ben 44, quasi la metà, sono destinati proprio alla provincia lucchese. Ci fa piacere riportare che tra questi 44 milioni c’è anche il via libera al finanziamento di 4,7 milioni euro che serviranno per portare al competo rifacimento ex novo di tutto il complesso, costruito negli anni ’60, che una volta comprendeva l’istituto magistrale e le scuole medie. Proprio l’edificio delle ex scuole medie, ora sede di aule e della dirigenza dell’ISI Barga, sarà adesso, come avvenuto per l’ex magistrale, demolito e ricostruito in toto. Per quanto riguarda gli altri finanziamenti, 10 milioni vanno per la ristrutturazione del Civitali-Paladini di via San Nicolao a Lucca, chiuso a seguito delle nuove normative antisismiche. Sette milioni vanno all’Itc Carrara, che sta ospitando proprio le classi del Civitali. Poi14 milioni per…

- di Redazione

Istruzione: via libera al bando della provincia per i contributi  alle famiglie meno abbienti per acquisto di libri e materiale didattico

E’ di 100mila euro complessivi il contributo che la Provincia di Lucca, grazie all’assegnazione ottenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, destinerà alle famiglie meno abbienti del territorio per l’acquisto di libri scolastici e per altri sussidi all’attività didattica. Nei giorni scorsi il presidente della Provincia, Luca Menesini, infatti, aveva approvato la convenzione tra la Provincia e la stessa Fondazione CrL attraverso la quale l’ente di Palazzo Ducale, che ha competenze in materia di istruzione, potrà aiutare le famiglie che si trovano in difficoltà economiche. Ora l’amministrazione ha approvato il bando provinciale collegato al decreto che dà l’effettiva possibilità di sostenere le famiglie in difficoltà. Per supportare le necessità di questi nuclei familiari e garantire comunque il diritto allo studio dei ragazzi in età scolare, i due enti hanno suddiviso il contributo in due parti. La prima, di 30mila euro, sarà destinata alle scuole superiori di primo e secondo grado per il progetto Banca del Libro che prevede il…