Tag: pirogassificatore

- di Redazione

La Libellula: tante osservazioni proposte al progetto di KME

Scadevano proprio ieri, nel giorno della mobilitazione internazionale degli studenti contro i cambiamenti climatici, i termini per la presentazione per la presentazione delle osservazioni nel corso del procedimento autorizzativo regionale per il pirogassificatore KME. Interviene in proposito La Libellula che fa sapere di aver lavorato a lungo negli ultimi mesi, producendo numerose osservazioni, e sottolinea anche il lavoro che in tal senso è stato portato avanti da altre associazioni, enti, professionisti. “In tanti – scrive il movimento –  hanno deciso di dare il proprio contributo evidenziando le criticità del progetto. Vogliamo ringraziare tutti coloro che si sono impegnati in questa importante azione. Ringraziamo tutti i nostri amici che ci hanno sostenuto con contributi economici, la loro generosità ci ha permesso di dare incarichi a professionisti di fama e di professionalità indubbia, che hanno prodotto ottime osservazioni. Altri hanno addirittura accettato di mettersi a disposizione gratuitamente. In buona sostanza è stato un grande lavoro di squadra. A tutti voi va quindi il nostro grazie! Adesso inizia la fase più importante del…

- di Redazione

KME replica a Coldiretti: “Altre false informazioni”

“Sul progetto KME continua sistematica e orchestrata la diffusione di falsità e calunnie inaccettabili.” Così Kme che replica alla presa di posizione dei giorni scorsi di Coldiretti. “Stavolta la ribalta tocca al presidente di Coldiretti, Andrea Elmi, che esce con un guazzabuglio di false informazioni, evidentemente volte a aumentare la confusione e la disinformazione dice una nota dell’azienda –  ad esempio, l’affermazione che la deposizione di diossine al suolo prevista dal nuovo impianto di KME, sarebbe “oltre sei volte maggiore delle linee guida per la tutela della salute indicate dall’autorità europea per la sicurezza alimentare” è semplicemente e totalmente falsa e diffamatoria. Il progetto prevede che tutte le emissioni (dunque anche le diossine) siano sensibilmente inferiori a quelle dell’attuale configurazione dello stabilimento, quest’ultime già ampiamente minori di quanto indicato dalle linee guida adottate dalla Regione Toscana. A proposito di diossine, poi, sarebbe bene che il Sig. Elmi e la sua associazione facessero una seria riflessione sul fatto, incontrovertibile, che quelle…

- di Redazione

Pirogassificatore: a proposito dell’approvazione dell’ordine del giorno dell’Unione dei Comuni

Sull’approvazione dell’ordine del giorno contro il pirogassificatore, avvenuto lunedì scorso presso l’unione dei Comuni e sulle assenze importanti degli esponenti PD di Coreglia e Bagni di Lucca, intervengono i consiglieri del gruppo di minoranza Cristina Benedetti, Sandra Paoli, Pietro Frati, Claudio Gemignani che scrivono: “Finalmente dopo quasi due mesi all’Unione dei Comuni della Mediavalle del Serchio si è potuta discutere e votare la mozione contro il progetto di un pirogassificatore che l’azienda KME vorrebbe realizzare nello stabilimento di Fornaci di Barga. I primi a sollevare ed affrontare questo tema in consiglio all’Unione dei Comuni infatti siamo noi consiglieri di minoranza ( Cristina Benedetti di Borgo a Mozzano, Sandra Paoli di Pescaglia, Pietro Frati di Coreglia Antelminelli e Claudio Gemignani di Bagni di Lucca). La mozione da noi presentata fu portata in assemblea (semideserta) di consiglio lunedì 17 dicembre 2018, ma non fu messa a votazione per motivi politici, in quanto avrebbe messo in risalto la difficoltà del PD a bloccare…

- di Redazione

Alla KME la visita del segretario nazionale Uilm: “Sostenere termovalorizzatore nel rispetto del territorio”

Si è svolto oggi, 28 febbraio, a Fornaci di Barga in provincia di Lucca, il Consiglio territoriale Uilm dell’Area Nord Toscana a cui hanno preso parte il Segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, il Coordinatore della Uilm Toscana, Vincenzo Renda e il Segretario della Uil area nord Toscana, Franco Borghini. Lo informa una nota diffusa proprio dalla Uil Area Nord Toscana Tanti i temi all’ordine del giorno che riguardano un’area industriale molto importante. Il Consiglio si è tenuto, infatti, dopo aver visitalo la Kme Italy di Fornaci di Barga dove i metalmeccanici della Uil sono il primo sindacato con quasi il 60% dei consensi e quattro delegati eletti su sei. “Noi quest’anno siamo cresciuti, soprattutto in questo territorio” ha detto il Segretario dell’Area Nord Toscana, Giacomo Saisi, introducendo la mattinata di lavori. “Tuttavia i margini di crescita sono ancora enormi e dobbiamo impegnarci per entrare nelle fabbriche dove non siamo presenti”. L’invito è quello di continuare sulla strada già intrapresa…

- 1 di Redazione

Buonagurelli su elezioni comunali a Barga e sulla propria posizione

Sulle voci di una possibile scesa in campo dell’agrichef Francesca Buonagurelli ipotizzate stamani in un nostro articolo, arriva una nota della stessa Buonagurelli che precisa: ” Leggo con sorpresa che sarei candidata a ruoli come consigliere o assessore e mi trovo a dover fare una precisazione poiché ricopro cariche in Coldiretti con le quali ho l’opportunità di portare avanti progetti importanti di interesse regionale e nazionale e che per statuto perderei. Diverso sarebbe lasciarle per la posizione di sindaco, per la quale avevo dato disponibilità in un frangente in cui parevano esserci impedimenti per altre candidature. Mi fu chiesto da cari amici perché le mie caratteristiche e l’essermi esposta con la posizione dell’agricoltura e del turismo nei confronti del pirogassificatore sembravano conformi a portare avanti progetti altrettanto importanti ma vitali per la nostra comunità. Lascio il passo quindi alla posizione di Sindaco ma resto attiva come sempre sulle altre mie posizioni.”

- di Redazione

La Libellula su elezioni comunali: nessuna posizione ufficiale negli schieramenti, ma il diritto a voler sapere da tutti i candidati

Sulla questione, che si preannuncia spinosa e dibattuta anche e soprattutto attorno alla vicenda pirogassificatore, delle prossime elezioni amministrative a Barga del mese di maggio, interviene il Movimento La Libellula non risparmiando stilettate ad alcuni esponenti della categoria giornalistica colpevoli, secondo il movimento, di voler etichettare La Libellula dietro una o l’altra delle liste in formazione a Barga (“se giornalisti superficiali si divertono a registrare la presenza di “rappresentanti” della Libellula a riunioni politiche di liste formate o in corso di formazione, credendo con questo di subodorare prese di posizioni ufficiali del nostro Gruppo, serenamente diciamo loro che si sbagliano”). “La Libellula è fatta di persone, è fatta di cittadini che sono, evidentemente, elettori e che come tali, ribadiamo, hanno il diritto (e il dovere) di informarsi su cosa sta accadendo per poi decidere chi votare. Ognuno secondo le proprie convinzioni, liberamente – scrive poi il Movimento – Ma il nostro primo dovere in questa importante occasione è ribadire quali…

- di Redazione

Gassificatore KME, la protesta della gente approda in consiglio regionale con quasi 9 mila firme

A Firenze, è  dunque sbarcata oggi la protesta contro il gassificatore di KME con il presidio davanti alla sede del consiglio regionale e con la consegna delle firme raccolte dal Movimento La Libellula, per dire no al progetto. Un presidio pacifico, con circa un centinaio di persone, giunte dalla Valle del Serchio, striscioni e cartelli e con qualche slogan per sostenere le ragioni del no e la protesta che viene portata avanti in questi mesi. E’ stato poi l’esponente del Movimento La Libellula Luca Campani a consegnare il plico contenente le firme (con anche una spiegazione sulla raccolta che al 92% riguarda firme di persone residenti in provincia di Lucca e di questi il 77% in Valle del Serchio e per il rimanente di persone che comunque vi lavorano o vi soggiornano spesso ndr) al presidente del consiglio regionale Eugenio Giani che prima dell’inizio della seduta consiliare prevista appunto per questo pomeriggio, è sceso in strada per incontrare i manifestanti.…

- di Redazione

A Fornaci KME organizza un convegno su innovazione nel mercato elettrico

Un convegno dedicato al mercato elettrico ed alle nuove frontiere dell’innovazione nella rivoluzione energetica in corso. Lo organizza a Fornaci per questo martedì 22 gennaio (dalle 14,30) KME. L’incontro si terrà presso l’Auditorium  KME (ex cinema SMI). Ci sarà ovviamente la presenza dell’AD di KME Claudio Pinassi del quale si attende un intervento legato naturalmente al piano di rilancio industriale che passa dall’autoproduzione energetica che per KME, con il progetto portato all’approvazione degli enti competenti, è legato a pieno titolo all’economia circolare che si svilupperà poi anche con l’Academy che si vuole creare presso l’ex centro ricerche. Il convegno, solo a invito, affronterà  con esponenti  della Commissione Energia Federmenagement nazionale,  di Confindustria, del Coordinamento Fonti rinnovabili ed efficienza energetica e di altri organismi, vari aspetti legati alle nuove frontiere del mercato elettrico e per l’efficientamento energetico, tra cui le soluzioni di energy  storage, sistemi di accumulo per mantenere l’energia prodotta Nei fini espressi da KME il convegno (altri è stato…

- di Redazione

Assemblea Libellula; appello per la partecipazione al presidio di Firenze. Nasce il comitato per raccogliere i fondi per la battaglia

Con la sala Primo Maggio, presso la ex scuola elementare, gremita di persone, si è svolta l’assemblea operativa del Movimento La Libellula che aveva in particolare due punti all’ordine del giorno: l’organizzazione del presidio che il prossimo 29 gennaio accompagnerà a Firenze la consegna delle firme a giunta e consiglio regionale per chiedere la non approvazione del progetto del pirogassificatore e l’annuncio della costituzione del Comitato “Insieme per la Libellula” che da una forma giuridica al movimento che per il momento era un gruppo spontaneo di persone, così da poter raccogliere contributi per sostenere l’impegno che La Libellula vuole portare avanti, grazie a professionisti, per lo studio e la presentazione delle osservazioni contro il progetto che è sotto l’esame degli enti competenti e che ha visto nei giorni scorsi  l’avvio del procedimento di VIA (valutazione di impatto ambientale) relativa appunto al progetto di rilancio ed al gassificatore che di fatto dà avvio al processo autorizzativo, con i prossimi 60 giorni…

- 1 di Redazione

Forza Italia critica l’operato PD e attacca sul pirogassificatore

“La Media Valle e Barga in particolare hanno bisogno di avere risposte che, in questi anni di governo di centro-sinistra non ci sono mai state. Anche la presenza di altisonanti parlamentari non ha portato risultati tangibili.” Così. La. Pensa Forza Italia, il gruppo di Barga che dopo la notizia della candidatura di Caterina Campani ed il commento positivo del senatore Andrea Marcucci passa al contrattacco. In particolare sulla questione pirogassificatore. ” Se oggi si discute di pirogassifacatore – dice Forza Italia – è perché la Regione Toscana ed il PD anche locale, compresi i suoi più alti esponenti, lo hanno voluto, sostenuto e fatto inserire dalla Regione Toscana stessa in un Progetto strategico approvato dalla Giunta e dal Consiglio regionale. Se qualcuno pensa che i cittadini di Barga non ne siano coscienti si sbaglia di grosso! E’ inutile che oggi tentiate di puntare il dito su ciò che avete sempre sostenuto, fino all’inversione di marcia. Forza Italia ha come obiettivo:…

- di Redazione

Un presidio della Libellula a Firenze, per la consegna delle firme al consiglio regionale

La Libellula informa che sta per volgere al termine la raccolta firme indirizzata a Giunta e Consiglio regionale nella quale si chiede di non autorizzare la realizzazione del gassificatore di KME. La consegna avverrà martedì 29 gennaio in occasione del consiglio regionale e per questo motivi il movimento ha deciso di organizzare un pullman per tenere un presidio di fronte al palazzo regionale, mentre i delegati della Libellula consegneranno le firme. “La consegna – spiega La Libellula – avverrà martedì 29 gennaio, in occasione del Consiglio Regionale, indicativamente verso le 15 del pomeriggio; i pullman partiranno da Fornaci di Barga alle ore 11 della mattina; il costo è indicativamente di 15 € a testa, comprensivo di viaggio andata e ritorno; la caparra da versare al momento della prenotazione è di 10 euro, con modalità che prenderete telefonicamente con i responsabili. Per le prenotazioni e il versamento della caparra, contattare le seguenti persone ai seguenti numeri di telefono: Loredana 3494948041; Loretta…

- 1 di Redazione

KME ancora all’attacco di PD & company: “Un tavolo istituzionale? Serve solo a perdere tempo”

Tavoli aperti per perdere tempo. Così KME che replica, ancora una volta con toni non propriamente accondiscendenti, stavolta alla mozione approvata dal consiglio provinciale e contraria ad un progetto energetico con alla base il gassificatore. “La mozione approvata dal Consiglio Provinciale di Lucca, su iniziativa del gruppo PD – scrive KME – conferma la posizione contraddittoria e ipocrita che i vertici locali di quel partito continuano a tenere sulla questione del piano di rilancio dello stabilimento KME. Prendiamo atto che, a livello locale, quel partito ha deciso di inseguire, per motivi elettoralistici o altro, posizioni populistiche e aprioristiche che palesemente contrastano con le posizioni dello stesso partito a livello regionale e nazionale sui temi dello sviluppo e della tutela ambientale. La richiesta di apertura di un “tavolo istituzionale” è quantomeno bizzarra, o piuttosto ipocrita, poiché tutte le Istituzioni richiamate sono state e sono già ampiamente coinvolte nel processo autorizzativo in corso. Non solo la Regione e gli Enti tecnici preposti,…