Tag: la libellula

- di Redazione

Primo Maggio a Fornaci nel segno anche della vicenda pirogassificatore

Al di là di una giornata non propriamente baciata dal sole questo martedì 1° Maggio, la manifestazione Primo Maggio a Fornaci alla fine della giornata chiuderà i battenti con un bilancio che è stato comunque estremamente positivo. Tempo di oggi permettendo sarà stato comunque un successo, con la grande partecipazione di pubblico già nel giorno inaugurale di domenica 29 aprile e con tanta gente venuta a Fornaci anche questa mattina. Un bilancio positivo anche nel numero dei visitatori che come ha voluto sottolineare il presidente del Comitato 1° Maggio durante i saluti ufficiali di stamani, hanno raggiunto il numero massimo riempiendo tutti gli spazi e superando le cento unità abbondantemente. Stamattina, come tutti gli anni, si è svolta la cerimonia inaugurale che da tradizione si tiene per il 1°Maggio. Tra i presenti tante autorità a cominciare dal senatore Andrea Marcucci, l’assessore regionale Marco Remaschi, il presidente della Provincia, Luca Menesini, ed il sindaco di Barga, Marco Bonini a fare gli…

- di Redazione

La Libellula: convince poco la mozione approvata dal consiglio regionale

Come già avevamo anticipato dopo quanto dichiarato nel corso dell’incontro promosso a Fornaci dal sindaco di Vagli Mario Puglia, non convince il Movimento La Libellula, la mozione approvata in consiglio regionale e presentata da parte dei consiglieri PD Ilaria Giovannetti e Stefano Baccelli, in merito al piano di rilancio dello stabilimento KME di Fornaci di Barga. “Questo provvedimento – dichiara la Libellula – ci invita a fare diverse riflessioni. In primo luogo, qual è il suo vero significato e la sua vera utilità? Le necessarie verifiche ambientali e sanitarie non sono già un obbligo di legge per un progetto di questa portata tramite Valutazione di Impatto Ambientale? Qualsiasi chiarimento è naturalmente gradito. Ci sono poi una serie di concetti coi quali non concordiamo e che in alcune parti ricalcano le motivazioni dubbie portati avanti dall’azienda. Nelle premesse si definisce infatti il pirogassificatore come un ‘impianto che permette di produrre energia rinnovabile da materiale organico’. Come si possa far rientrare lo scarto di pulper, composto in…

- di Redazione

Pirogassificatore, a Ghivizzano assemblea pubblica promossa dalla Libellula

Giovedì 26 aprile, alle ore 21,00, presso le sale parrocchiali di Ghivizzano, La Libellula propone un nuovo appuntamento per condividere con la cittadinanza le problematiche ambientali e sanitarie della Valle del Serchio e per cercarescrive ilo movimento, insieme a tutti i cittadini che vorranno partecipare, proposte valide di risanamento. La serata verterà sulla “questione Pirogassificatore KME”, anche alla luce dell’approvazione della Mozione Regionale “Per questo La Libellula confida – scxrive il movimento . nella presenza della consigliera regionale, prima firmataria, Ilaria Giovannetti, affinché possa chiarire i contenuti della mozione, di cui al momento non è ancora accessibile il testo integrale. Oltre alla consigliera regionale Giovannetti, La Libellula invita a partecipare all’incontro di Ghivizzano tutte le amministrazioni e le cariche istituzionali” La Libellula interviene anche sulla serata organizzata per domani sera a Fornaci dal sindaco di Vagli, Mario Puglia, in occasione della presentazione del suo nuovo partito: “In relazione alla serata organizzata da Mario Puglia del nuovo partito Movimento del Popolo,…

- di Redazione

La Libellula su intervento KME e UILM

Il Movimento La Libellula intende chiarire definitivamente la sua posizione dopo la replica della UILM e soprattutto sul nuovo comunicato di KME. ecco il suo comunicato: “In merito alla prima, non ci siamo mai sognati di mettere in discussione la rappresentatività del sindacato, il consenso che ha nei lavoratori e le conquiste che ha ottenuto anche recentemente in tema di premi di risultato o quant’altro e anzi comprendiamo quanto sia difficile il lavoro a cui è chiamato in condizioni di grande difficoltà; ciò su cui invece abbiamo scritto riguarda solo ed esclusivamente il progetto pirogassificatore e su questo ci sentiamo non solo in diritto, ma soprattutto in dovere di esprimere le nostre opinioni, quale interlocutore ufficiale riconosciuto anche dal Comune di Barga nonché da tutti quei cittadini che sono venuti il 22 gennaio scorso al Cinema Puccini e che ci hanno onorato della loro partecipazione. Fin dall’inizio abbiamo espresso le nostre perplessità e critiche, sempre argomentate e con un po’…

- 4 di Redazione

KME su vicenda pirogassificatore: “Non ci confrontiamo con chi pretende di sapere meglio di tutti come si gestisce un’azienda”

“Nelle ultime settimane abbiamo letto sulla stampa locale e sui social alcune affermazioni sull’ipotesi di realizzazione di un impianto di autonomia energetica dello stabilimento KME di Fornaci di Barga che oscillano tra lo strumentale e il ridicolo (si dà l’allarme sulla qualità dell’aria e poi, quando le centraline Arpat forniscono dati positivi, qualcuno arriva addirittura a dire che l’Azienda ha fermato la produzione). Non siamo interessati a replicare a tali polemiche spicciole, l’azienda si è sempre confrontata e si confronterà con tutte le Istituzioni e gli Enti rappresentativi e riconosciuti nella massima trasparenza, secondo le procedure e le regole previste dalle norme. Questo non esclude in alcun modo l’apertura verso la popolazione e le sue espressioni associative, senza però che ciò significhi il riconoscimento di esclusività ad un gruppo di persone che pretende di sapere meglio di tutti come si gestisce un’azienda, di stabilire cosa è bene e cosa è male per Fornaci e come si debbano comportare i sindacati,…

- 1 di Redazione

La UILM replica alla Libellula: “Delusi da queste accuse”

Replica la UILM (area Nord Toscana) alle dichiarazioni della Libellula pubblicate ieri anche sul nostro giornale. Ecco il testo: “Siamo rimasti molto delusi e sorpresi dalle accuse rivolte alla nostra organizzazione sindacale nell’articolo apparso sulla stampa, a riguardo, noi non ci siamo mai permessi di offendere nessuno, anzi abbiamo sempre rispettato le posizioni di tutti, compresa quella del comitato la Libellula . Non vogliamo nemmeno entrare in polemiche di basso profilo, ma ci teniamo a fare alcune precisazioni: siamo un organizzazione sindacale che non si inginocchia davanti a niente e a nessuno. (forse era un pratica adottata da qualche sindacalista negli anni 90?); Lavoriamo onestamente per tutelare i diritti dei lavoratori che rappresentiamo; Siamo in prima linea sui temi di ambiente e sicurezza, a tutela dei lavoratori e dei cittadini; Stiamo sempre dentro al merito delle questioni, disposti al dialogo ma se necessario anche allo scontro e alla mobilitazione; Siamo sempre pronti ad assumerci le nostre responsabilità (cosa che oggi non é da…

- di Redazione

La Libellula ha richiesto incontro all’Agenzia Regionale della Sanità. L’invito a partecipare a tutti i sindaci

“Nell’ottica di stabilire un percorso concreto di studio e di tutela della salute dei cittadini della Valle del Serchio, abbiamo chiesto recentemente un incontro con l’Agenzia Regionale per la sanità. Come tutti sappiamo la nostra Valle presenta preoccupanti eccessi di mortalità per una serie di patologie, come evidenziato dai dati pubblicati nel 2011 dal Prof. Biggeri (dipartimento di epidemiologia e prevenzione – Università di Firenze) che ci segue da tempo. L’incontro, riservato agli amministratori locali, si terrà nella mattina di Venerdi 30 marzo, e vedrà la presenza dello stesso Prof. Biggeri.” Così annuncia il Movimento ambientale La Libellula che prosegue: “A questo proposito stiamo invitando tutte le amministrazioni comunali di Garfagnana e Media Valle del Serchio, alcune delle quali ci hanno già comunicato la propria disponibilità, cosa di cui ringraziamo fin d’ora.  Confidiamo che tutti i nostri sindaci sapranno dimostrare un senso di responsabilità verso la tutela della salute pubblica e non vorranno rinunciare a questa occasione interessante per gettare…

- 1 di Redazione

Piano di risanamento ambientale e ipotesi pirogassificatrore, ecco le risposte dei candidati a Camera e Senato (uninominale)

Come promesso e come richiesto ai candidati alle prossime elezioni per le circoscrizioni lucchesi, La Libellula ha pubblicato le loro risposte circa i due queisiti inviati a tutti nei giorni scorsi. La Libellula aveva chiesto di rispondere in breve tempo e in maniera molto sintetica (con un SI / NO / NON RISPONDO) a due domande ritenute cruciali: se si riteneva necessario che la Valle del Serchio si doti di un piano di risanamento della qualità dell’aria; e se il candidato si dichiarava  favorevole o contrario all’ipotesi manifestata da KME di costruire un pirogassificatore nello stabilimento di Fornaci di Barga per il trattamento dei rifiuti di cartiera al fine dell’autoproduzione  di energia elettrica Le domande erano state inviate a Andrea Marcucci e Stefano Bacceli, candidati rispettivamente ai collegi uninominali di Senato e Camera per la colazione di centro sinistra, a Luna Caddeo e Francesco Corrotti, candidati per i collegio uninominali di Camera e Senato per Potere al Popolo; a Riccardo Zucconi e Massimo Mallegni,…

- 2 di Redazione

Il Movimento La Libellula chiede ai candidati di esprimersi sul pirogassificatore

Lo comunica un comunicato emesso oggi dalla Libellula: “In vista delle elezioni politiche del prossimo 4 marzo, il Movimento “La Libellula” ha inviato ai candidati ai collegi uninominali di tutti i partiti due quesiti in materia ambientale che riteniamo di cruciale importanza e le cui risposte (e anche mancate risposte) verranno pubblicate sul nostro sito e inviate alla stampa locale entro venerdì prossimo. Col primo quesito chiediamo al candidato se ritiene necessario che la Valle del Serchio si doti di un  piano di risanamento della qualità dell’aria, date le risapute condizioni di eccesso di mortalità rispetto alla media regionale su malattie collegate alle emissioni inquinanti e le condizioni morfologiche e meteorologiche che favoriscono il loro ristagno anziché la loro dispersione. Col secondo quesito chiediamo se sono favorevoli o contrari all’ipotesi manifestata da KME di costruire un pirogassificatore nello stabilimento di Fornaci di Barga per il trattamento dei rifiuti di cartiera al fine dell’autoproduzione di energia elettrica. A entrambi i quesiti…

- di Redazione

A Fornaci è arrivata la centralina di monitoraggio dell’aria

A Fornaci è arrivata, come aveva promesso il primo cittadino anche nel corso dell’assemblea popolare legata alla questione pirogassificatore, del 22 gennaio scorso, la centralina di rilevamento ambientale che era stata richiesta anche dal Movimento La Libellula. Si tratta di una centralina mobile che è arrivata in paese un paio di giorni fa. Rimarrà nel piazzale Del Frate per una quindicina di giorni. “In totale sono previsti quattro monitoraggi – come spiega il sindaco di Barga Marco Bonini – altri tre si svolgeranno nell’arco di un anno, e saranno nuovamente controlli della durata di quindici giorni. Di solito i rilevamenti si fanno ad ogni cambio di stagione. Comunque sia già tra quindici giorni ARPAT ci dovrebbe informare già sui primi dati di monitoraggio dell’aria”.

- di Redazione

Le riflessioni della Libellula sull’incontro del 22 gennaio

Dopo l’incontro pubblico organizzato al Cinema Puccini lunedì 22, La Libellula torna ad intervenire per esprimere i sui punti di vista circa la partecipazione o la non partecipazione di politici e sindaci e circa gli interventi registrati. Ecco il testo integrale dell’intervento.   «“La Libellula”, come promotrice della serata di divulgazione scientifica tenutasi a Fornaci di Barga, si ritiene molto soddisfatta per la partecipazione di oltre 300 persone, a dimostrazione di quanto il tema sia sentito dalla cittadinanza. Il movimento ha particolarmente apprezzato l’ampia presenza di lavoratori KME e dell’A.D. Pinassi il cui intervento ha mantenuto sempre toni di pacatezza ed apertura alla critica, in un dibattito a tratti anche aspro. Un po’ di delusione invece per l’assenza di alcuni politici invitati, tra cui non possiamo non citare l’On. Raffaella Mariani e il consigliere regionale Ilaria Giovannetti così come molti sindaci della Mediavalle e della Garfagnana; altri come l’assessore regionale Marco Remaschi dal quale avevamo udito accuse di “ambientalismo da…

- 5 di Redazione

Pirogassificatore, no convinto dagli ambientalisti. Kme difende le sue ragioni. Ma le posizioni restano distanti

Quel che è certo, dopo la lunghissima ed affollatissima serata di lunedi sera al Cinema Puccini, organizzata dal movimento ambientale La Libellula per far valere e rinforzare le ragioni del no ad un eventuale ipotesi di realizzazione di un pirogassificatore alla KME di Fornaci è che è, e sarà difficile à trovare un dialogo tra le parti. Tra il movimento ambientalista e popolare che ieri sera ha indubbiamente dimostrato la sua forza e che sostiene le ragioni del no al progetto di rilancio di KME se questo passerà attraverso il pirogassificatore (un no convinto e deciso che non ammette replica), e la posizione invece dell’azienda, (presente all’incontro con il suo amministratore delegato, Claudio Pinassi, secondo la quale il pirogassificatore si farà dopo che saranno state fatte tutte le verifiche del caso e solo se ci saranno garanzie per la sicurezza ambientale) per la quale la strada da percorrere se si vuole attuare un rilancio serio e concreto della fabbrica è…