Tag: kerry bell

- di OXO Curators

Alla Oxo Gallery la mostra di Kerry Bell

Troppo spesso la parola “Arte” viene utilizzata per definire anziché per cercare e scoprire. Per assaporare quella gamma di percezioni che hanno materialità differenti da altre; sono più sottili, più raffinate, più leggere. Con la mostra “Every garment tells a story”, Kerry inviterà a sfiorare con gli occhi, con la punta delle dita e con il nostro bagaglio emotivo le sue diverse creazioni. Abiti, vestibili e non. Fibre magicamente strutturate o destrutturate per cogliere un istante di vita o di sogno. CHI E’ KERRY BELL Kerry Bell cresce tra la carriera nel mondo della moda della madre e i viaggi internazionali del padre; studia in alcune delle principali istituzioni degli USA fino a laurearsi con lode in Fashion Design a “The Fashion Institute of Design and Merchandising” – S.Francisco, CA. Ha creato costumi e installazioni per numerosi eventi culturali in Italia e all’estero. Parla Inglese, Italiano e Francese. La sua vita professionale incontra la Moda, la scrittura, il Turismo e…

- di Redazione

Una grande stagione artistica alla Oxo Gallery

Ricco programma alla Oxo Gallery di Piazza Salvi a Barga che a partire dal 15 maggio proporrà  nove esposizioni individuali di artistyi perlopiù  molto legati alla cultura barghigiana: si tratta delle opere di Luigi Paolini; Stefano Tommasi; Fabrizio Giorgio Da Prato; Giorgia Madiai; Nicola Salotti; Keane; Fabio Maestrelli; Roberto Giansanti; Kerry Bell. Tutti gli artisti presenteranno nuove collezioni o nuovi lavori. Durante l’estate scorsa la Galleria, appena avviata,  ha proposto mostre collettive ed eventi speciali:  In luglio otto artisti hanno performato dal vivo sviluppando un progetto incentrato sulle Vibrazioni attivate dalle musiche di Gurdijeff/DeHartmann, suonate, per l’occasione, dal pianista Massimo Salotti; a seguito di questa iniziativa ha preso vita un doppio Album che verrà pubblicato nella primavera del 2019 dalla “Da Vinci – Classics”. In agosto la Galleria ha proposto “Invisible Cities 2018”  la nuova collezione di dipinti di Keane con le musiche di Andrea Guzzoletti, il tutto ispirato all’opera letteraria di Italo Calvino “Le Citta’ Invisibili”. Dal 17 al…

- di Redazione

Mariù Pascoli al Salottino di piazza Angelio

Mercoledì sera il Salottino di Piazza Angelio, luogo di condivisione di storie barghigiane in questa estate 2014, ha ospitato un nutrito numero di partecipanti venuti per ascoltare e chiacchierare sulla figura di Mariù Pascoli, la sorella del nostro poeta. Il salottino, luogo dove non si tengono lezioni o conferenze, ma dove i partecipanti discutono ed esprimono le loro conoscenze e impressioni in merito a un dato argomento, ha scelto di approcciare una figura tanto nominata nella vita locale quanto poco percepita in sé stessa. Maria Pascoli, scrive Fiorenza Weinapple che ne ha studiato l’opera letteraria, è una personalità tanto conosciuta nel folklore pascoliano, quanto poco studiata ed analizzata in sé stessa. Tutti conosciamo, e così crediamo di sapere, la storia della piccola, povera zitellina sprovveduta, timorosa di tutto e di tutti, incapace di cavarsela da sola anche per le attività più elementari e necessarie, goffa e malvestita, con patetiche pretese intellettuali, eterna preoccupazione ed assillo del fratello (…). Si è…