Tag: Il Ciocco

- di Redazione

Il 27 c’è il consiglio comunale

Mercoledì 27 giugno alle 18 è convocato il consiglio comunale di Barga che si terrà nella sala consiliare di Palazzo Pancrazi. All’ordine del giorno l’approvazione del piano attuativo di iniziativa privata in località Il Ciocco. E’ l’ultimo passaggio di questa operazione riguardante un progetto di edilizia residenziale e riqualificazione di una porzione della tenuta del Ciocco;  il primo era stata la prima adozione da parte del consiglio per poi mandare il progetto all’esame di Provincia e Regione, pubblicare il tutto sull’albo pretorio per le eventuali controdeduzioni ed osservazioni, portare successivamente la pratica in conferenza paesaggistica in Regione e poi riapprovare il progetto finale in consiglio comunale. Passaggio a cui siamo arrivati. Si tratta di un progetto di riqualificazione residenziale per un massimo di totali 1600 mq di area edificata ed interessanti una superficie di terreno di 70 mila metri quadri. Il tutto all’interno della Tenuta del Ciocco, nella parte di territorio che va dall’area che si affaccia su Casa Pascoli fino…

- di Redazione

Al Ciocco ora c’è la Locanda alla Posta

IL CIOCCO – Incastonato tra i boschi del colle del Ciocco, di fronte allo stadio, c’è ora un nuovo ristorante. Si tratta della Locanda Alla Posta, nella Tenuta del Ciocco. Un locale storico, ma completamente rinnovato negli spazi e nella proposta gastronomica che oggi ha aperto i battenti alla presenza di tanta gente e con, a fare gli onori di casa, Andrea e Marialina Marcucci che hanno tagliato il nastro inaugurale alla presenza anche dell’assessore al commercio del comune di Barga, Giampiero Passini e del direttore del Ciocco Andrea Barbuti e dell’interior designer Roberto Baronti che ha curato tutto l’arredamnto. Sotto l’attenta gestione dell’Hospitality Manager del Ciocco Carlo Celestini, la Locanda per il periodo estivo è aperta tutti i giorni a pranzo e cena.  Propone principalmente piatti della tradizione culinaria toscana, ma non mancano rivisitazioni e sapori ricercati. Il menù spazia dai classici “tordelli” al ragù al pancotto alla lucchese, dalla trota della Garfagnana a portate di carne servita in mille…

- di Redazione

Al Ciocco inaugura la Locanda alla Posta

IL CIOCCO – Domenica 3 giugno, alle 16, l’inaugurazione della nuova Locanda Alla Posta, nella Tenuta del Ciocco, una locanda  completamente rinnovata negli spazi interni ed esterni, luogo ideale per eventi aziendali e ricorrenze private.In occasione della festa di riapertura, a partire dalle 16, spuntini e musica live. Saranno presenti tra gli altri, a fare gli onori di casa, l’amministratore delegato del Ciocco Andrea Barbuti e l’hospitality manager Carlo Celestini.

- 1 di Redazione

In consiglio comunale approvato il progetto di riqualificazione residenziale del Ciocco

In consiglio comunale è stato approvato con i voti della maggioranza, il voto favorevole di Francesca Tognarelli e l’astensione di Guido Santini per l’opposizione, l’adozione del piano attuativo di iniziativa privata riguardante un progetto di edilizia residenziale e riqualificazione di una porzione della tenuta del Ciocco;  uno dei primi passi per poi mandare il progetto all’esame di Provincia e Regione, pubblicare il tutto sull’albo pretorio per le eventuali controdeduzioni ed osservazioni, portare successivamente la pratica in conferenza paesaggistica in Regione e poi approvare eventualmente il progetto, alla fine in consiglio comunale. Si tratta di un progetto di riqualificazione residenziale per un massimo di totali 1600 mq di area edificata ed interessanti una superficie di terreno di 70 mila metri quadri. Il tutto all’interno della Tenuta del Ciocco, nella parte di territorio che va dall’area che si affaccia su Casa Pascoli fino alla zona cosiddetta degli chalet. Un iter abbastanza lungo quello iniziato ieri che poi permetterà nei prossimi dieci anni, se…

- di Redazione

Stefano Martinelli al Rally del Ciocco  si è confermato uomo da battere

Stefano Martinelli, ha fatto di nuovo notizia. Il pilota barghigiano lo scorso sabato ha iniziato la sua nuova avventura nel Campionato Italiano Rally, al 41° Rally del Ciocco, la gara “di casa”, portando al debutto la nuova Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RS, equipaggiata con il motore tre cilindri turbo 1.0 cc. seguita dalla Gliese Engineering Motorsport. Affiancato da un’altra barghigiana, Sara Baldacci, Martinelli ha catalizzato a sé l’attenzione proprio con la nuova vettura da rally della Casa giapponese, ma soprattutto perché l’esemplare affidatogli era stato finito di assemblare nell’immediata vigilia, in sostanza una vettura stradale, con la quale la prima presa di contatto è stata allo “Shakedown” del rally, il venerdì mattina. Era importante portarla in gara, la nuova Swift, che comunque il portacolori della GR Motorsport ha saputo portare al secondo posto del Trofeo Suzuki ed al quarto nella classifica tricolore R1. Il valore della prima uscita stagionale al Ciocco è alto, essendosi dovuto confrontare contro vetture da corsa mentre la…

- di Redazione

365 giorni di esperienze, ecco il calendario della “Montagna che vive”

IL CIOCCO – E’ stato presentato nei locali del Ciocco Studios il calendario 2018 delle escursioni e attività in programma nella montagna del Ciocco, il parco che si estende nel comune di Barga per oltre 600 ettari e dotato di strutture ricettive, ricreative e ristorative in grado di soddisfare la clientela più variegata. Una programmazione suddivisa per stagione che propone, ogni giorno dell’anno, attività guidate di tre ore aperte a tutti, da trekking nella natura a laboratori di cucina, da safari fotografici a tour in e-bike e visite storico/culturali (per informazioni e prenotazioni: 0583 719401; info@ciocco.it). “Il calendario, che presenta il titolo di “The Living Mountain – 365 giorni di esperienze”, rappresenta una novità sotto molteplici punti di vista. In primo luogo si tratta di attività adatte a tutti, rivolte a coloro che amano la natura, la vita all’aria aperta, il cibo sano e d’eccellenza. Eventi giornalieri, che non presentano particolari difficoltà e prenotabili con un anticipo di 48 ore.…

- di Redazione

Luca Panzani dentro la top ten al primo via “tricolore” del Ciocco

  LUCCA – Luca Panzani ha iniziato al meglio il Campionato Italiano Rally, lo scorso sabato al Rally del Ciocco, con la Ford Fiesta R5 del Team BalBosca. Il pilota ufficiale Hankook, portacolori della Scuderia ART Motorsport, affiancato dal barghigiano  Francesco Pinelli, ha terminato l’impegno in ottava posizione assoluta, acquisendo anche i primi importanti punti per la classifica del tricolore “asfalto”, dove é finito quarto. La prestazione di Panzani é andata in crescendo, il pilota e la squadra hanno lavorato principalmente sul set-up della Fiesta cercando di adattarla al meglio agli penumatici Hankook nelle condizioni di asfalto asciutto trovate sulle strade del Ciocco. Il lavoro ha pagato: partiti in dodicesima posizione, durante la lunga e sfiancante giornata di sabato Panzani e Pinelli hanno saputo risalire la classifica sino all’ottavo posto finale con determinazione ed impegno, svolgendo un notevole lavoro di affinamento in concerto con la squadra e con i tecnici Hankook al seguito.   “Sono soddisfatto – dichiara Panzani –…

- di Redazione

Andreucci e Andreussi cinquistano l’ottava vittoria al Rally del Ciocco

Il dieci volte Campione Italiano Rally Paolo Andreucci, con Anna Andreussi e la Peugeot 208 T16 R5 del team Racing Lions, gommata Pirelli, iniziano alla grande, sulle strade di casa, il Campionato Italiano Rally 2018, mettendo l’ottavo sigillo sul rally Il Ciocco e Valle del Serchio, la gara di casa, sulle cui strade “Ucci” e “Ussi” sono risultati, ancora una volta, imbattibili. Preso il comando delle operazioni già dalla seconda prova speciale, Andreucci ha incrementato lentamente, ma inesorabilmente, il suo vantaggio sugli inseguitori, dimostrando che anche nelle gare con il nuovo “format” proposto da AciSport, più concentrate, con nuovo punteggio e che hanno richiamato tanti nuovi protagonisti, l’uomo da battere resta lui. La lotta per i due gradini liberi del podio ha visto in grande spolvero il varesino Andrea Crugnola, con l’esperienza di Danilo Fappani alle note e il cesenate Simone Campedelli, vincitore su queste prove speciali lo scorso anno, oggi affiancato dalla rientrante Tania Canton. Crugnola inizia il suo…

- di Redazione

Rally Il Ciocco, spettacolo vero anche nel comune di Barga

Tanto pubblico, sulle strade interessate dalle prove speciali della quarantunesima edizione del Rally del Ciocco. Come al solito il popolo di appassionati ha risposto presente in massa per la prova di apertura del campionato italiano, ma anche per il fascino che da quarant’anni e uno  evoca la manifestazione rallistica di casa nostra, ricca sempre di spettacolari prove e di gare epiche. Le foto ed i video che vi proponiamo ritraggono le auto impegnate nella PS di Renaio di questa mattina. Il territorio barghigiano è quello interessato da ben tre prove speciali; oltre a quella di Renaio che si ripeterà nel pomeriggio con partenza alle 15,59, anche la prova Noi Tv, all’interno della tenuta,  che si è disputata stamani ed oggi  la prova Ciocco 1 e Ciocco 2 con partenza alle 14,32 e alle 16,33.   Tanta gente, come detto, lungo il percorso ed anche lungo le strade di Barga attraversare dal rally durante il trasferimento, questa mattina.

- di Redazione

E’ di Andrea Nucita, con Vozzo (Hyundai i20), la prova spettacolo di Forte dei Marmi, apertura del 41° rally del Ciocco

FORTE DEI MARMI. Una bella giornata di sole, e tanto pubblico fin dal primo pomeriggio, hanno fatto da cornice alla prova speciale spettacolo di Forte dei Marmi, apertura del 41° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio. Il primo acuto in prova speciale del Campionato Italiano Rally 2018 è del pilota siciliano Andrea Nucita, in coppia con Vozzo, a bordo della Hyundai i20 R5 “made” in Bernini. Nucita, con un tempo di 2’09”3, è stato il più veloce di tutti sui due chilometri e duecentocinquanta metri dell’adrenalinico percorso “inventato” dagli organizzatori sul lungomare versiliese. Staccato di soli 7 decimi si è piazzato Simone Campedelli, con Tania Canton, a bordo della Ford Fiesta R5 Orange 1 Racing, che ha preceduto un terzetto di giovani piloti stranieri, in lotta serrata per il terzo gradino del podio. A spuntarla per il terzo posto è stato il russo Nikolay Gryazin, con Fedorov, a bordo della Skoda Fabia R5, che ha regolato di pochi decimi…

- di Redazione

In consiglio si discute di un grande piano di riqualificazione residenziale e paesaggistica nella tenuta del Ciocco

Se ne discuterà, con uno dei primi passaggi dell’operazione, giovedì 29 marzio  alle 18, in seno al consiglio comunale di Barga: l’adozione del piano attuativo di iniziativa privata uno dei primi passi per poi mandare il progetto all’esame di Provincia e Regione, pubblicare il tutto sull’albo pretorio per le eventuali controdeduzioni ed osservazioni, portare poi il tutto in conferenza paesaggistica in Regione e poi approvare alla fine il progetto  in consiglio comunale. Si tratta di un progetto di riqualificazione residenziale per un massimo di totali 1600 mq di area edificata ed interessanti una superficie di terreno di 70 mila metri quadri. Il tutto all’interno della Tenuta del Ciocco. Un iter abbastanza lungo che poi permetterà nei prossimi dieci anni, se si arriverà alla realizzazione, di attuare da parte del Ciocco questa vasta operazione di riqualificazione edilizia residenziale ed anche paesaggistica. In tutto è prevista la realizzazione di sette edifici ex novo, la demolizione e la ricostruzione di uno stabile già esistente,…

- di Redazione

Prime fasi del 41°rally Il Ciocco. Domani lo start a Forte dei Marmi

IL CIOCCO –  Mesi di intenso lavoro organizzativo da parte di O.S.E. si vanno concretizzando nelle prime fasi del 41° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, che presenta un elenco degli iscritti di grande caratura qualitativa e quantitativa. E la Valle del Serchio si va popolando dell’affollata “carovana” del prestigioso Campionato Italiano Rally, dei tanti equipaggi, anche stranieri, che hanno scelto di essere presenti sulle speciali della Media Valle e della Garfagnana, e del bel gruppo di vetture che sarà al via del Campionato Regionale. Nella giornata di ieri, mercoledì 21 marzo, e di oggi, sono stati consegnati i radar del percorso (tra i primissimi a presentarsi il giovane pilota russo emergente Nikolay Gryazin, il vincitore assoluto Simone Campedelli e il campione italiano in carica Paolo Andreucci) e, ancora nella giornata odierna, hanno preso il via le ricognizioni regolamentate del percorso. La giornata di giovedì 22 marzo, si è conclusa con le verifiche tecnico sportive e le punzonature, con…