Tag: gassificatore

- di Redazione

Il candidato a sindaco Feniello scrive ai ministeri per il controllo della qualità dell’aria nel comune di Barga

BARGA – Il candidato a sindaco per la lista civica Progetto Comune, Francesco Feniello, ha scritto una lettera al Ministero dell’Ambiente ed a quello ella sanità,  per segnalare la situazione di criticità ambientale del territorio e la mancata attuazione del PAC (Piani azione comunali)  per il controllo e la riduzione delle emissioni inquinanti e gli effetti degli stessi sulla salute pubblica; cosa ribadita nei giorni scorsi anche nelk’incontro pubblico organizzato dalla Libellula. F Ai ministri chiede che si faccia il possibile per ripristinare nel comune di Barga la presenza di una centralina di controllo dell’aria permanente, come era presente in passato.   “La centralina di rilevamento posizionata in piazza 4 novembre a Fornaci di Barga negli anni 1995-1997, è stata rimossa da Arpat perché l’amministrazione comunale non ha rinnovato allora il permesso di occupazione del suolo pubblico dovendo ripavimentare la piazza. – dice Feniello elencando tutta una serie di situazioni – Da diversi anni per negligenze, dimenticanze o forse per…

- 2 di Redazione

Botta e risposta tra Libellula e Simonini: “Non accettiamo le sue accuse” vs. “La Libellula parteggia per una lista”

Nei giorni scorsi il movimento La Libellula è intervenuta sulla stampa per riportare della serata organizzata al Cinema Roma di Barga con il dibattito con i candidati a sindaco al quale sono state rivolte delle domande sui temi ambientali. Tra le dichiarazioni della Libellula questa: “Come preannunciato, il dibattito si è svolto in maniera molto diversa da come ci hanno ormai abituato i noiosi confronti televisivi dove i giornalisti sono poco più che dei “porgitori di microfono” anziché mastini fustigatori e critici dei potenti come dovrebbero essere; a guidare il confronto è stato un Leonardo Mazzei in grande spolvero, che con la sua verve polemica e la sua profonda conoscenza della politica locale e nazionale, ha saputo argomentare e pungolare a dovere i tre candidati, strappando di tanto in tanto anche qualche salutare risata, ma sempre rispettando rigorosamente i tempi e la parità di trattamento; un primo ringraziamento, oltre che agli aspiranti sindaci intervenuti, va quindi a lui, col quale la collaborazione continuerà in…

- di Redazione

Gassificatore e ambiente con i candidati sindaci; sostanziale pareggio al Cinema Roma

Se l’obiettivo della serata era quello di cercare di orientare, di convincere il voto degli elettori barghigiani circa il candidato migliore o peggiore per difendere gli interessi ambientali della comunità forse allora lo scopo non è stato raggiunto. Questo il mio giudizio personale. Opinabile o no, questo è ciò che ho avvertito.  La serata alla fine può essere archiviata come un pareggio tra le parti in tal senso. Con gli elettori cittadini presenti, pochi rispetto al numero dei partecipanti per la maggioranza riconducibili a esponenti o simpatizzanti delle liste presenti con i propri candidati a sindaco, che forse alla fine non hanno cambiato di una virgola la propria idea. In un cinema Roma pieno per due terzi, a nostro parere poca gente rispetto al fatto importante di poter ascoltare per la prima volta insieme i tre candidati a sindaco per Barga (Simonini aveva annunciato nel pomeriggio di ieri di non partecipare), la serata è scorsa via senza particolari intoppi con…

- 1 di Redazione

Processo partecipativo sul gassificatore; ecco come sarà tutto il percorso

(le foto del servizio sono di Graziano Salotti)   Si è svolta ieri sera a Fornaci di Barga, presso la sala conferenze del Comitato Primo Maggio nella ex scuola elementare, la presentazione pubblica di quello che sarà il processo partecipativo “Tutti nella stessa barca”, un progetto ideato dalla Libellula e che ha avuto anche il via libera dell’autorità regionale. Come ha spiegato Luca Campani, presidente del Comitato Insieme per la Libellula, nell’introdurre la serata, Il processo si prefigge di cercare di informare e coinvolgere, di fare interagire il più possibile  la popolazione su un opera che avrà ricadute sulla Valle. “Riteniamo – ha detto – che sia un passo importantissimo perché fino ad oggi il territorio non è stato coinvolto e la cosa ha prodotto anche una grossa frattura nella comunità. Il processo prevede di fare ascoltare tutte le voci per elaborare una decisione condivisa che tenga conto di tutti i punti di vista. Le opinioni che scaturiranno non saranno…

- di Redazione

La Libellula, giovedì l’incontro con i candidati a sindaco di Barga

Si terrà giovedì 9 maggio alle 21,15 presso il cinema Roma di Barga l’incontro del movimento La Libellula coi candidati alla carica di sindaco nel comune di Barga Caterina Campani, Francesco Feniello, Luca Mastronaldi e Simone Simonini. Dovranno rispondere alle 19 domande sui temi ambientali e sanitari che sono state loro inviate e che poi saranno pubblicate sul sito del movimento. . Durante la serata saranno poste ai candidati alcune tra le domande più significative: “Ma anche altre inedite – fa sapere la Libellula – riguardanti i temi più scottanti del nostro comune, tra cui ovviamente la vicenda del pirogassificatore KME, un tema che ci pare centrale in questa campagna elettorale, anche leggendo i programmi delle quattro liste; le domande saranno in prevalenza le stesse per tutti, ma ve ne saranno anche alcune personalizzate, viste le peculiarità delle quattro liste che sono davvero molto diverse tra loro per storia e orientamento.” A presentare le domande ai candidati  sarà  Leonardo Mazzei…

- di Redazione

“Tutti nella stessa Barga”: lunedì 6 maggio alle ore 21 la presentazione pubblica del processo partecipativo

Lunedì 6 maggio alle ore 21 presso la sala 1° Maggio in piazza IV Novembre a Fornaci di Barga, si svolgerà l’assemblea di presentazione del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga” promosso dal Comitato “Insieme per la Libellula” e sostenuto dall’Autorità regionale per la partecipazione della Regione Toscana.   La finalità del processo partecipativo è quella di creare spazi di discussione aperti alla popolazione locale per l’elaborazione di un documento che conterrà le raccomandazioni dei cittadini in merito al progetto di realizzazione dell’impianto di gassificazione presentato dall’azienda KME Italy. Nel corso della serata verranno illustrate le fasi entro cui, nei prossimi mesi, si realizzerà il percorso e sarà data la possibilità al pubblico di intervenire.   La cittadinanza è invitata a partecipare.

- di Redazione

Osservatorio sanità: “In valle del Serchio a rischio i livelli minimi di sanità”

“Pare evidente come negli anni la Regione Toscana, adducendo via via motivi di carattere economico o, in modo molto fantasioso, di “efficientamento sanitario”, abbia disarticolato e soffocato le strutture ospedaliere e di assistenza sanitaria che –  sorte nel tempo anche con il fattivo intervento e sostegno delle popolazioni locali –  sono state poste in origine a presidio della salute dei residenti della nostra Valle del Serchio.” Lo denuncia l’Osservatorio della sanità della Valle del Serchio che prosegue: “I  presidi ospedalieri ed in particolare l’ospedale di Barga, centro di eccellenza per i suoi diversi reparti specialistici e la presenza di rinomati primari, sono stati progressivamente ma costantemente smantellati, così  oggi in Valle del Serchio, di fatto sono a rischio, o forse non esistono già più,  i livelli minimi di assistenza sanitaria garantiti dal Costituzione Italiana . Non sappiamo se la nostra Valle è considerata una sorta di territorio di serie B, di certo sappiamo però che le tante difficoltà incontrate dalla…

- di Redazione

Luca Mastronaldi ha presentato la sua Lista del Cuore

Alla presenza del responsabile provinciale di Fratelli d’Italia Marco Chiari ed anche del sindaco di Vagli, Mario Puglia, si è svolta ieri a Fornaci, presso il Republic di Via della Repubblica, la presentazione della Lista del Cuore No al pirogassificatore che sostiene la candidatura a sindaco di Luca Mastronaldi. Mastronaldi ha spiegato la scelta della sua scesa in campo diretta ed i punti salienti del programma della sua lista basato essenzialmente su tre punti cardine: credibilità, trasparenza, onestà. La credibilità in particolare è il primo punto del suo programma perché rispecchia la coerenza delle posizioni del candidato a sindaco che è stato il primo a scoprire la pentola della questione gassificatore, è stato il primo a lanciare la battaglia contro questo progetto ed è sempre stato in prima linea in tutte le battaglie fin qui sostenute. Credibilità, ha aggiunto, perché questa è l’unica lista che ha messo al primo punto il no deciso al pirogassificatore. Mastronaldi non ha risparmiato stoccate…

- 1 di Redazione

La Libellula avvia la campagna “Rossi basta”

Il Movimento La Libellula all’attacco del Governatore della Toscana Enrico Rossi e della sua giunta. Ha avviato in questi giorni la campagna “Rossi Basta”. Verranno distribuiti deglki striscioni da appendere insieme a quelli già diffusi del “No all’inceneritore”. Gli striscioni saranno disponibili dal gazebo che il movimento allestirà durante la festa del I Maggio a Fornaci. Un’altra iniziativa per mandare un altro messaggio, scrive la Libellula, “Verso i palazzi del potere fiorentini”. “E’ sconcertante – dice ancora la Libellula – che dopo la consegna di novemila firme in Regione, tra cui quelle di 18 sindaci su 20 della Media Valle e Garfagnana, e la presentazione di diverse mozioni contrarie all’impianto da parte delle Unioni dei Comuni, della Provincia e perfino del Consiglio Regionale, organo del quale la giunta dovrebbe seguire obbligatoriamente gli atti di indirizzo, Rossi e i suoi assessori tirino dritto per la strada del procedimento autorizzativo, ignorando la volontà popolare e quella degli enti del territorio. Sembra quasi…

- 5 di Redazione

Lista del cuore – Mastronaldi sindaco. Ecco i componenti della sua squadra

Lista del Cuore – No al pirogassificatore, ha reso noti oggi i nomi dei candidati al consiglio comunale, della squadra che sosterrà la candidatura a sindaco di Luca Mastronaldi che in questi giorni ha avuto anche la benedizione di Fratelli d’Italia. Della lista fanno parte uno dei fondatori del gruppo Facebook No al pirogassificatore, il fornacino Marco Bertoncini, l’insegnante barghigiana Alessandra Romiti ed anche la figlia Alessia Carbonara,, il giornalista barghigiano Tommaso Boggi, la dipendente di farmacia Ilaria Fontana di Barga, Maicol Nardini di Mologno, il fornacino Lando Landi, anche lui molto attivo nelle battaglie del No al pirogassificatore, Eleonora Guarini, aiuto cuoco di Barga, le fornacine Francesca Da Prato, Michela Lorenzi, Tosca Riani, Lisa Livia Landi, Tania Verona di Piano di Coreglia, Roberto Donati di Barga. La presentazione ufficiale della lista e della candidatura di Luca Mastronaldi ovviamente, è fissata per domenica 28 aprile, al Republic di Fornaci di Barga in via della Repubblica, alle 18.

- di Redazione

KME, gassificatore e osservazioni: “La strada del progetto comincia a farsi in salita”

A Barga, presso l’aula magna, ieri sera si è svolta l’assemblea pubblica convocata dal movimento La Libellula, per fare il punto della situazione e soprattutto per illustratore le osservazioni presentate dalla stessa Libellula nell’ambito delle possibilità offerte dal processo partecipativo riguardante il  progetto del gassificatore di KME. Le osservazioni sono state presentate dagli stessi esperti che avevano redatto gli studi da parte della Libellula. Il tutto, e non poteva essere diversamente, davanti ad un pubblico tra cui non sono mancati i candidati a sindaco per il comune di Barga oltre che il sindaco, Marco Bonini. Per quanto riguarda glie esperti nominati dalla Libellula, il dottor Marco Caldiroli (intervenuto in video conferenza con Skype), tecnico della prevenzione ambientale e presidente di Medicina Democratica che ha presentato le osservazioni per la parte delle ricadute ambientali e che ha contestato le affermazioni dell’azienda circa il rapporto tra economia circolare ed il progetto gassificatore: gli inceneritori – ha detto – non fanno certo parte…

- di Redazione

Gassificatore: si è costituito il Comitato di Garanzia del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”

Si è costituito nei giorni scorsi nel comune di Barga il Comitato di Garanzia del processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga”,  promosso dal Comitato “Insieme per la Libellula” e sostenuto dall’Autorità regionale per la partecipazione della Regione Toscana. Come spiega un comunicato stampa: “La finalità del processo partecipativo è quella di creare spazi di discussione aperti alla popolazione locale per l’elaborazione di un documento che conterrà le raccomandazioni dei cittadini in merito al progetto di realizzazione dell’impianto di gassificazione presentato dall’azienda KME Italy. Al termine del processo partecipativo il documento verrà trasmesso a KME, alla Regione Toscana e al Comune di Barga che potranno tenerne conto per assumere le decisioni conseguenti. Il primo atto ufficiale è stata la costituzione del Comitato di Garanzia, organo imparziale che avrà lo scopo di supervisionare e gestire tutte le fasi di realizzazione del percorso di partecipazione. La prima riunione si è tenuta lo scorso 17 aprile alla presenza dei garanti: Maria Elena Bertoli, insegnante,…