Tag: fondazione toscana spettacolo

- di Redazione

Teatronline: il teatro e Barga in diretta social.

Per la prima volta il teatro e il territorio del Comune di Barga saranno in diretta social attraverso una web serie, Teatronline, che si propone di mettere al centro del racconto le storie della gente comune strettamente collegate agli spettacoli della stagione di prosa del Teatro dei Differenti di Barga (programmata e promossa da Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Comune di Barga). Teatronline è un progetto giornalistico curato dalla Neon Film Production, giovane casa di produzione formata da un team di tre autori e filmmaker – Stefano Cosimini, Simone Gonnelli e Francesco Tomei –, che, per la stagione teatrale 2018/19, interessa altri territori della Toscana (Siena, Reggello e Carrara). A Barga il progetto vede il coinvolgimento attivo di circa ottanta studenti dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli”, che, attraverso corsi di formazione organizzati presso la scuola, seguiranno tutte le fasi delle riprese e potranno partecipare alla realizzazione di una serie di cortometraggi-documentario. Teatronline, su Facebook e Instagram, racconta la vita di alcuni…

- di Redazione

Parte al “Differenti” la stagione di prosa con Lillo e Greg e con l’apertura della nuova area di caffetteria nel foyer. Sold out lo spettacolo

All’insegna della comicità e della leggerezza, con Gagmen, il nuovissimo spettacolo di Lillo e Greg, venerdì sera 9 novembre (ore 21) debutterà la stagione di prosa 2018/19 del Teatro dei Differenti di Barga promossa da Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus. Si parte già con un sold out grazie alla campagna abbonamenti che ha ottenuto un successo oltre ogni aspettativa e alla vendita dei biglietti per Gagmen ormai esauriti. L’Assessore alla Cultura Giovanna Stefani ha espresso grande soddisfazione per il successo della campagna abbonamenti e per l’acceso interesse che molti cittadini hanno dimostrato per le nuove proposte in cartellone. Le novità in programma quest’anno sono molte, a partire da Eventi Differenti, una serie di iniziative culturali di vario genere, ad ingresso libero, offerte non solo per il pubblico del teatro ma anche per la cittadinanza, in anteprima tardo pomeridiana a tutti gli spettacoli in cartellone della nuova stagione, che saranno accompagnati da una nuova area ristoro del teatro.…

- di effegi

Stagione di prosa, avvio scoppiettante con Massimo Ghini ed un pubblico da grandi occasioni

Si è aperta con un sold out la stagione di prosa del Differenti di Barga. In scena, martedì scorso, 8 novembre, una importante produzione con protagonista il noto attore Massimo Ghini che ha divertito per quasi due ore il pubblico del Differenti. Una commedia brillante che ha strappato applausi a scena aperta, curata nei dettagli nella scenografia che si è avvalsa anche di proiezioni particolari. Applausi al suo ingresso in scena anche per Massimo Ciavarro, protagonista indiscusso di tante commedie all’italiana; bravissimo nel suo ruolo Claudio Bigagli. Massimo Ghini alla fine dello spettacolo si è intrattenuto con il pubblico per le fotografie e gli autografi di rito. Una piacevole serata, leggera e divertente. Un’ora di tranquillità è infatti una commedia moderna, brillante e divertente che gioca tra equivoci e battute esilaranti. Insomma, l’aspettativa e l’attesa dei giorni precedenti il debutto a Barga è stata confermata e ampiamente ripagata. Una stagione quella del Differenti che anche quest’anno conta numeri di eccellenza:…

- di Redazione

Una stagione di prosa coi fiocchi a Barga. Si parte l’8 novembre con Massimo Ghini

Il teatro, in quanto espressione della nostra società, sotto forma di arte, sottolinea le dinamiche, le tensioni, le pulsioni che sollecitano l’individuo e propone punti di vista che possono suggerire nuove chiavi di lettura della nostra intricata contemporaneità. Questa è l’anima del cartellone 2016-2017 del Teatro dei Differenti di Barga: un percorso di approfondimento, anche con spirito di leggerezza, dei nostri tempi, dei nostri giorni, dei nostri comportamenti e modi di essere. Sul palcoscenico del bel teatro all’italiana, un gioiello di architettura nel territorio della lucchesia, sono stati invitati artisti e compagnie che rappresentano una importante selezione dello spettacolo dal vivo di questa stagione: tra gli altri, Massimo Ghini, Cristina Pezzoli, Marco Baliani, Lella Costa, Nancy Brilli, Angela Finocchiaro, Laura Curino, Marina Massironi, Arianna Scommegna. Ideatori e propulsori del progetto sono, come sempre, Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo onlus che mettono in campo strumenti e risorse in grado di estendere l’offerta culturale e di moltiplicare la fruizione degli…

- di Redazione

L’Orchestra della Toscana a Barga con il suo ottetto d’archi

Dopo il successo dello spettacolo di apertura della stagione di prosa del Differenti di Barga, prosegue il cartellone del teatro barghigiano con una serata interamente dedicata alla grande musica. Giovedì 3 dicembre (ore 21), si esibirà sul palcoscenico l’ottetto d’archi dell’Orchestra della Toscana, fra i più prestigiosi ensemble musicali nazionali. E il Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo, visto il carattere della proposta, puntano ad incentivare la partecipazione dei giovani e delle scuole di musica proponendo un biglietto di ingresso a 10 euro. Il complesso d’archi proporrà una pagina del repertorio classico fra le più amate e apprezzate. L’Ottetto op. 20 di Mendelssohn è infatti il compendio del romanticismo musicale nella sua espressione più dolce e affascinante. Mendelssohn scrisse il suo ottetto nel 1825, all’età di 16 anni; Bruch terminò il suo nel 1920, poco prima di morire e di anni ne aveva 82. Durante i 95 anni che separano le due composizioni la musica europea ha subito i…

- di Redazione

L’Orchestra della Toscana a Barga

Dopo il successo dello spettacolo di apertura della stagione di prosa del Differenti di Barga, prosegue il cartellone del teatro barghigiano con una serata interamente dedicata alla grande musica. Giovedì 3 dicembre (ore 21), si esibirà sul palcoscenico l’ottetto d’archi dell’Orchestra della Toscana, fra i più prestigiosi ensemble musicali nazionali. E il Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo, visto il carattere della proposta, puntano ad incentivare la partecipazione dei giovani e delle scuole di musica proponendo un biglietto di ingresso a 10 euro. Il complesso d’archi proporrà una pagina del repertorio classico fra le più amate e apprezzate. L’Ottetto op. 20 di Mendelssohn è infatti il compendio del romanticismo musicale nella sua espressione più dolce e affascinante. Mendelssohn scrisse il suo ottetto nel 1825, all’età di 16 anni; Bruch terminò il suo nel 1920, poco prima di morire e di anni ne aveva 82. Il programma prevede musiche Bruch ottetto per archi in si bemolle maggiore op. postuma e…

- di Redazione

Si alza il sipario sulla Stagione di prosa del Differenti

Al via il prossimo 19 novembre, ore 21, la stagione di prosa del teatro barghigiano tenuta a battesimo da Teresa Mannino. La simpatica artista siciliana porterà a Barga il suo nuovo spettacolo Sono nata il 23. Attrice, conduttrice, comica, nota al grande pubblico grazie a Zelig, la popolare trasmissione che ha lanciato tanti comici, e grazie a un famoso spot, insieme con Raoul Bova, di un noto gestore telefonico. L’apertura quindi è affidata al divertimento: un’ora e mezza di risate assicurate, con estrema leggerezza. E se è vero che ognuno di noi è la somma di ciò che siamo stati, di ciò che siamo e delle scelte che faremo, è vero anche che questo spettacolo ci mostra chi è oggi Teresa Mannino. Un viaggio nella sua infanzia, tra i piccoli e grandi traumi di allora che magari poi si sono rivelati formativi. Così, passando attraverso il racconto della sua adolescenza trascorsa nell’ambiente protettivo ma anche adulto e forte della sua…

- di Redazione

Presentata la nuova stagione di prosa del “Differenti”. Il via il 19 novembre con Teresa Mannino

Nove spettacoli di qualità, dal teatro classico all’attualità, l’arrivo anche della musica, tanti attori ed interpreti di fama nazionale. Un programma d’eccellenza, in omaggio alla sensibilità culturale e teatrale che ha dimostrato la popolazione barghigiana in questi anni. Questa la nuova stagione di prosa del teatro dei Differenti presentata a Barga da Comune e Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, da sempre al fianco dell’amministrazione nell’allestimento della programmazione teatrale del settecentesco “Differenti” di Barga. L’avvio degli spettacoli il prossimo 19 novembre con l’ultimo appuntamento che andrà in scena il 22 marzo. Già dalla prossima settimana aprirà la campagna abbonamenti che fino al 24 ottobre sarà riservata al rinnovo dei vecchi abbonati e poi sarà aperta a tutti. Con l’obiettivo di centrare il successo di partecipazione dello scorso anno quando gli abbonamenti si fermarono, per decisione del Comune, a quota 210 per lasciare comunque qualche posto disponibile per i non abbonati nel piccolo teatro barghigiano che può ospitare fino a 240 persone. Anche…

- di Redazione

I “nessi” di Alessandro Bergonzoni chiudono la stagione di prosa del Differenti

Ultima data per la stagione di prosa del Teatro dei Differenti. A Barga, sabato 18 aprile (ore 21), sarà Alessandro Bergonzoni a chiudere il cartellone con il suo Nessi. Uno spettacolo atteso che sicuramente segnerà un nuovo tutto esaurito. Nessi, sempre codiretto con Riccardo Rodolfi, racconta quel nastro di fili che collega ognuno di noi con il resto del mondo. Uno spettacolo ironico, spiazzante, diverso da tanti suoi, che non è satira e oltre alle risate, chiama in causa tutti noi ai doveri verso gli altri, i figli, gli amici, i malati, i poveri, i ricchi, la natura. Si chiude così questa staguione di prosa 2014/15. Una stagione di affermazioni per il Differenti: per la prima volta, dopo anni, una doppia serata di apertura del cartellone, con Alessandro Preziosi, e l’aver già superato le duemilatrecento presenze nelle nove serate andate in scena. Un teatro fortemente in crescita grazie anche alla collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo. Info: Ufficio Cultura del Comune…

- di Redazione

Alessandro Bergonzoni a Barga con Nessi

Ultima data per la stagione di prosa del Teatro dei Differenti. A Barga, sabato 18 aprile (ore 21), sarà Alessandro Bergonzoni a chiudere il cartellone con il suo Nessi. Uno spettacolo atteso che sicuramente segnerà un nuovo tutto esaurito. Info: Ufficio Cultura del Comune di Barga 0583724791; cultura@comunedibarga.it

- di Luca Galeotti

Da Rossi a Bergonzoni, da Michele Placido a Vanessa Incontrada. Ecco la nuova stagione di prosa made in Barga

L’obiettivo è uno e uno soltanto: regalare al pubblico grande stagione di prosa e di teatro di qualità; che bissi il successo di consensi e di pubblico ottenuto lo scorso anno con un calendario da tutto esaurito ad ogni appuntamento. Parola di Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo, che stamattina hanno presentato la stagione di prosa 2014/2015 nella persona del sindaco Marco Bonini, dell’assessore alla cultura Giovanna Stefani e Simona Dell’Ertole per FTS. In effetti il calendario della prossima stagione, che prenderà il via il prossimo 12 novembre, è ricco di grandi nomi e di spettacoli che si preannunciano interessanti e senza dubbio di qualità; e che in più di un’occasione strizzano l’occhio anche al pubblico giovanile nel proposito, davvero da sostenere, di avvicinare le nuove generazioni al mondo del teatro. Debutto appunto il prossimo 12 novembre con una rilettura in chiave moderna del Cyrano (Cyrano sulla luna) con l’attore, maggiormente noto al pubblico televisivo, Alessandro Preziosi (nella foto…

- di Redazione

Ecco il lavoro di Giulia Biagioni, seconda classificata al concorso su Pirandello

(Foto 2014 © Guido Mencari www.gmencari.com) – Dopo il bel testo di Martina Cassai, pubblichiamo anche il lavoro arrivato secondoAl concorso Uno, nessuno e centomila, oggi, nel 2013”, progetto organizzato da Comune di Barga e Fondazione Toscana Spettacolo per avvicinare i giovani al teatro attraverso la scrittura. L’idea del bando partiva dalla messa in cartellone al Teatro dei Differenti di Barga dello spettacolo “Uno, nessuno e centomila” di Luigi Pirandello con Fulvio Cauteruccio del quale in apertura riportiamo una bellissima fotografia scattata dal fotografo Guido Mencari che ci ha inviato le sue immagini su Facebook.Il concorso aveva lo scopo di coinvolgere docenti e studenti dell’ISI, l’Istituto Superiore d’Istruzione di Barga ed era pensato per offrire un’attività formativa per gli alunni delle classi quinte della Scuola Secondaria di secondo grado.Come già riportato, Martina Cassai ha vinto il primo premio. La piazza d’onore è andata invece a Giulia Biagioni della IV B del Liceo Sociopsicopedagogico con il lavoro: “Come un fiore di…

  • 1
  • 2